Archivio per la tag 'arte'

I capolavori dell’arte italiana in haltadefinizione

haltadefinizione

No, non è soltanto un gioco di parole. Il sito haltadefinizione.com , infatti, mette a disposizione dieci capolavori dell’arte italiana in alta definizione.

Si tratta di opere residenti in varie gallerie italiane e precisamente:

  • Leonardo da Vinci, Ultima Cena, Milano, Santa Maria delle Grazie, 1494 – 1498
  • Gaudenzio Ferrari, Storie della vita di Cristo, Varallo Sesia (Vercelli), Santa Maria delle Grazie, 1513
  • Andrea Pozzo, Gloria di Sant’Ignazio, Roma, Sant’Ignazio, 1685
  • Francesco Paolo Michetti, La Figlia di Iorio (1895), Pescara, Palazzo della Provincia
  • Pontormo, Deposizione, Chiesa di Santa Felicita, Firenze, 1525-1527
  • Verrocchio, Leonardo da Vinci, Battesimo di Cristo (1475), Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Leonardo da Vinci, Annunciazione (1472-1475), Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Agnolo Bronzino, Ritratto di Eleonora di Toledo (1545), Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Caravaggio, Bacco (1597), Firenze, Galleria degli Uffizi
  • Sandro Botticelli, Nascita di Venere (1482-1485), Firenze, Galleria degli Uffizi

Le immagini estratte dalle opere sono formate da miliardi di pixel e da migliaia di scatti fornendo una risoluzione enorme.

Ciò significa che i dipinti sono molte volte più grandi sia dell’originale, sia di una normale immagine digitale.

Attraverso un apposto viewer sarà possibile esplorare le pitture ingrandendo ogni minimo dettaglio e scoprire i segreti dell’arte dei nostri grandi maestri.

Threadless: guadagnare soldi disegnando t-shirt

threadless

Threadless è una community per creativi che permette di guadagnare soldi disegnando t-shirt.

Per accedere è necessario registrarsi ovviamente. Dopodiché si possono caricare e condividere i disegni e le immagini delle magliette realizzate.

Attraverso un sistema di rating tra gli utenti, le nostre grafiche possono essere votate. Se il design di una t-shirt otterrà successo sarà messa in vendita e si potrà in questo modo guadagnare denaro.

Oltre a questo, Threadless può essere usato come un normale sito di shopping online per acquistare capi di abbigliamento originali.

Se siete creativi in erba del mondo della moda o aspiranti stilisti vale la pene dare un’occhiata ai termini e alle condizioni di questo originale servizio.

Drips: applicazione per disegnare online con il mouse, la webcam e il microfono

drips

Drips è una interessante applicazione che permette di disegnare online con la webcam e il microfono, oltre che con il mouse ovviamente in modo classico.

Si possono creare schizzi simili ai dipinti astratti di Jackson Pollock scegliendo i colori.

L’uso della webcam si basa sui suoni ricevuti dal microfono e sugli impulsi della luce riflessa, per esempio da uno specchio o dal vetro di un cellulare. Gli impulsi audio possono anche cambiare la combinazione dei colori.

Si possono scegliere i colori dello sfondo e del pennello o lasciare che il sistema li scelga a caso per noi.

I disegni possono essere condivisi nelle reti sociali alla Twitter, FaceBook e tanti altri siti simili, caricati nella gallery e stampati.

Drips è uno strumento del tutto gratuito.

3DTin: editor per creare modelli 3D direttamente oline

3dtin

3DTin è un incredibile editor per creare modelli 3D direttamente in internet.

Si tratta di un semplice programma per disegnare interamente basato sul web con cui creare oggetti scegliendo i colori, le forme e le dimensioni. Si può ruotare, cancellare e visualizzare i disegni da prospettive diverse.

Ci si può accreditare tramite Google in modo da salvare le nostre creazioni.

Tutto avviene via browser senza dover installare niente sul nostro computer ed è possibile modificare i modelli realizzati da altri utenti.

3DTin è una proposta del tutto gratuita.

Google usa gli Arcade Fire per un fantastico esperimento interattivo in HTML5

thewildernessdowntown

The Wilderness Downtown è il nome di un fantastico esperimento interattivo in HTML5 che usa video realizzati dalla band rock canadese Arcade Fire.

Fa parte di Chrome Experiments, il sito che si occupa dei progetti sperimentali per il browser Chrome e rende perfettamente l’idea del potenziale dell’HTML5 e di quanto il suo sviluppo sia spinto da colossi come Google e Apple per sostituire il Flash come standard web.

Il brano in questione è We Used To Wait e fa parte di Suburbs, l’ultimo album appena pubblicato degli Arcade Fire (gruppo che ho avuto il piacere di vedere dal vivo in un concerto a Ferrara un paio di anni fa).

Si parte inserendo il nome della nostra città natale e, dopo il processo di creazione, l’esperimento parte in un susseguirsi concitato di finestre popup che si aprono e chiudono con musica, immagini e filmati relativi anche alla posizione geografica che abbiamo indicato. Essi sono reperiti da Google Map e Street View.

La grafica è davvero stupefacente. In particolare è sbalorditivo guardare l’ombra di un volo di uccelli sopra i posti dove siamo nati e la crescita degli alberi sulle stesse strade.

Alla fine si può scrivere o dipingere un messaggio che sarà usato come cartolina virtuale nei prossimi concerti del gruppo e prelevare il link dell’esperimento realizzato.

Un’esperienza assolutamente da provare.

Si consiglia ovviamente di usare Google Chrome e di chiudere il maggior numero di tab e di processi del computer per rendere la visualizzazione ottimale.

DeviantArt Muro: applicazione per disegnare online sviluppata in HTML5

muro

DeviantArt Muro è un’applicazione per disegnare online sviluppata in HTML5.

Come molti sapranno DeviantArt è una famosa community per la condivisione di progetti grafici online e Muro rappresenta uno strumento funzionale di divertimento, svago e creatività.

Muro è leggero, ben strutturato e semplice da usare visto che non usa Flash come la maggior parte delle applicazioni di questo genere.

Fornisce tutti gli strumenti tipici del disegno: pennelli, gomma, secchiello, picker eye dropper, undo, colori, stili, filtri, grandezze e via dicendo.

I lavori possono essere salvati come immagini PNG e, volendo, è possibile acquistare altri tool più professionali.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: