Archivio per la tag 'analytics'

TweetLevel: indice di popolarità in Twitter

tweetlevel

TweetLevel è un semplicissimo strumento proposto da Edelman in grado di misurare l’indice di popolarità di un utente in Twitter.

Basta inserire il nome di un account e procedere. TweetLevel calcolerà il grado di influenza, la popolarità, il livello di attendibilità e di partecipazione e mostrerà un punteggio numerico.

E’ possibile confrontare vari utenti amici e segnalare il risultato in un tweet.

Il mio Twitter rank è un onesto 42…

Monitorare le liste di Twitter con Listiti

listiti

Listiti è un servizio gratuito che permette di monitorare le liste di Twitter.

In pratica possiamo essere informati via email ogni qual volta è postato un tweet riguardo le keyword di nostro interesse e relativo a una lista specifica.

Funziona così. S’inserisce la lista da monitorare, le query che vogliamo controllare e un indirizzo email valido.

A questo punto Listiti provvederà ad inviare un messaggio di posta elettronica ogni volta che le chiavi sono citate in un update dei membri appartenenti alla lista.

Listiti dunque si comporta come Google Alerts ma inviando avvisi specificamente per le liste di Twitter.

Il servizio consente anche di promuovere le nostre link attraverso un’URL del tipo http://listiti.com/nostroaccounttwitter/nomelista.

DirectoryPress trasforma WordPress in una directory

directorypress

DirectoryPress è un tema per WordPress che consente di trasformare un blog standard in una vera e propria directory di link suddivisi per categoria.

Contiene preistallate tutte le opzioni per configurare le liste e funziona come un plugin.

Lo script include una serie di temi per cambiare l’aspetto del blog secondo le proprie esigenze grafiche. Essi possono essere cambiati con un semplice click dal pannello di amministrazione.

Il pannello di amministrazione appunto è ricco di funzionalità. In particolare si può aggiungere direttamente il codice per gli annunci pubblicitari, configurare Google Analytics, importare le categorie. Gli utetti registrati possono possono contribuire aggiungendo le loro liste.

In poche parole è una buona base per chi vuol partire con un progetto del genere ma che dovrebbe essere ottimizzata da un buon programmatore.

DirectoryPress è semplice da usare ed è gratuito. Un demo online può essere visualizzato qui.

Koego: un ottimo servizio web analytics per blogger

koego

Koego è un ottimo servizio “web analytics” per blogger e webmaster del tutto gratuito.

Non è un semplice contatore di visite ma un vero e proprio servizio di analisi che monitora il traffico di un blog attraverso una ricca serie di statistiche visualizzabili tramite grafici.

In questo può essere paragonato soprattutto a Google Analytics.

Koego traccia le visite, il tempo di permanenza dei visitatori, la loro provenienza, le pagine viste, i commenti, i referrer, le keyword più importanti che generano traffico verso il nostro blog e tanti altri dati (risoluzione dello schermo, sistema operativo, browser e via dicendo).

E’ possibile visualizzare la classifica dei post più visitati in base al giorno, al mese e all’anno.

Un aspetto decisamente interessante è che il sistema è in grado di elaborare i dati degli utenti registrati e generare una vera e propria classifica dei blog in base al maggior volume di traffico.

Una caratteristiche che le “famose” classifiche dei top blogger che circolano in rete (Blogbabel, Wikio) non prendono in considerazione in quanto si basano esclusivamente sul tasso di linkosità (i backlinks ricevuti) di un blog (e per questo sono poco attendibili).

Ciò consente di misuare il proprio EGO di blogger e di condividerlo nelle reti sociali alla Twitter, FriendFeed, Delicious e FaceBook.

Koego, dunque, è un servizio di statistiche ottimizzato per i blog che si installa semplicemente copiando ed incollando il codice tracker fornito dopo la registrazione.

La Top 100 dei blog si trova a questo indirizzo.

TrendCounter: contatore visite gratuito per blog e siti web

trendcounter

TrendCounter è un nuovo servizio di statistiche per siti web e blog che fornisce un contatore visite gratuito.

Basta scegliere e personalizzare il bottone e prelevare il codice per inserire il widget nel nostro sito.

I bottoni sono personalizzabili nel colore, il font e si può scegliere tra quattro tipi di grafica: tre bottoni semplici e un widget con le bandiere indicanti il paese di provenienza dei visitatori.

Non c’è bisogno di registrarsi (anche se è possibile) e si possono creare tutti i contatori che vogliamo senza limitazioni.

Una volta inserito il contatore, cliccando sul bottone si accede alla pagina delle statistiche complete di grafici e di ricchi dati riguardo le tendenze, le visite, le pagine viste i lettori attualmente online.

Via | makeuseof

Produle: creare widget interattivi personalizzati

produle

Produle è uno strumento con cui creare widget interattivi personalizzati in Flash che assomiglia al più blasonato Widgetbox.

In pratica, tramite un apposito editor, è possibile costruire vere e proprie applicazioni web, giochi, animazioni, banner e qualsiasi altro strumento in cui inserire contenuti personalizzati da prelevare ed inserire in una pagina web.

I widget sono compatibili con Google Analytics e possono essere pubblicati in qualsiasi sito web, nei social network e nei blog.

Produle fornisce 100 mb di spazio gratuito nella sua fase beta e uso illimitato.

Il demo può essere provato qui.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: