Archivio per Novembre, 2007

Stop al plagio: un cialtrone copia spudoratamente i miei post



Mi capita di frequente che i miei post vengano ripresi integralmente da altri blog. Io non lo farei mai perché penso sia troppo comodo e che sia necessario mettere del proprio quando si scrive.

Tuttavia se si riporta la fonte non ho nulla da eccepire. Magari preciserei dicendo: “articolo interamente tratto da…”

Spesso ho la vaga sensazione che altri blog riprendano contenuti da me pur senza copiare, ma non ti regalano un link manco morti. Piuttosto si mette una fonte generica del tipo via delicius, che è quasi come dire via internet!

Posso comunque sbagliarmi e non voglio peccare di presunzione.

Tuttavia c’è un limite a tutto. Qualche giorno fa un amico mi segnala che un blog ha copiato integramente un mio post. Vado a vedere e constato che ci sono un paio di articoli ripresi di sana pianta.

Decido di inviare una email, pensando che magari un ragazzo inesperto non sa bene quello che sta facendo. Questo il contenuto.

Ho notato che stai copiando integralmente i mie post. La cosa non si può fare assolutamente e dovresti citare in modo cor­retto la fonte.

Non è carino sfruttare il lavoro degli altri e dire che è il proprio, è un atteggiamento molto scorretto che equivale a rubare!

Ti ricordo che il mio lavoro è protetto da licenza. Sei giovane e forse non hai l’esperienza per valutare certe cose, ma ti ricordo che hai commesso il reato di plagio.

Provvedi subito a citare la fonte in tutti i post ripresi da me e per cortesia e fammi sapere. Non dovrei essere costretto a dover manifestare pubblicamente il tuo atteggiamento scorretto.

Alberto Piccini

Non avendo ricevuto risposta ho mandato di nuovo una email, anch’essa senza esito. Non solo oggi scopro che un altro post è stato copiato!

Sono sconcertato da tanta arroganza. Vi prego ­­di aiutarmi in tutti i modi per screditare questo farabutto.

Come fare a fermare gentaglia come questa? Date pure un’occhiata, magari scoprirete che hanno copiato pure voi…

Le prove

I post originali:

https://www.maestroalberto.it/2007/11/25/gifup…
https://www.maestroalberto.it/2007/11/21/minimize…
https://www.maestroalberto.it/2007/11/21/fileurls…

Le schermate dei plagi:

furto n° 1
furto n° 2
furto n° 3

L’indirizzo del ladro:

http://todawn.blogspot.com/

Sarebbe bello lanciare una campagna virale dal titolo Stop al Plagio! Io butto là l’idea.

E ora copia pure questo Gorilla!


Lingro: dizionario 2.0 multilingue e ambiente di apprendimento



Lingro è un dizionario online che consente con un solo click la traduzione istantanea di qualsiasi parola all’interno di un sito web in sei lingue: Inglese, Spagnolo, Francese, Polacco, Tedesco e Italiano.

Vi si può aprire un intero sito solo inserendone la URL. Basta poi cliccare su una parola per far apparire una finestra che indica la traduzione del termine nella lingua prescelta.

Potrebbe quindi essere usato come servizio di traduzione di un blog da offrire ai visitatori.

Lingro offre anche un dizionario istantaneo online che, oltre a descrivere il significato di un termine, offre l’audio della pronuncia di molte parole.

C’è infine un’ultima opzione: caricare un documento di testo (nei formati doc, txt, pdf) tramite un visualizzatore web per tradurne il contenuto.

Lingro è completamente gratuito e offre in aggiunta la possibilità di generare liste personalizzate di parole con le quali divertirsi a creare giochi linguistici basati su flashcards.



Penso che questo strumento, oltre alla sua evidente utilità in assoluto, possa avere grandi potenzialità educative nel campo dell’apprendimento linguistico e agevolare la ricerca via web rendendo accessibili a chiunque contenuti in lingue sconosciute.

Via | FeedMyApp


Intervista di Maestro Alberto su Merlinox



Merlinox, da ragazzo intelligente qual’è, ha avuto la brillante idea di realizzare interviste ad alcuni personaggi della blogosfera.

Anche a me è stato riservato questo privilegio. Merlinox mi chiede della mia passione di blogger, di web 2.0, del rapporto internet-bambini.

Se avete voglia di conoscere le mie opinioni e qualcosa su di me andate a leggere l’intervista.

Rivolgo un invito a seguire questo interessante filone che sicuramente in futuro presenterà nuovi blogger e ne approfitto per ringraziare pubblicamente l’amico Merlinox.


Contest: un iPhone in regalo



The Apple Lounge mette in palio l’ambito gadget dell’anno, l’iPhone della Apple, fra tutti quelli che si iscriveranno al contest sul sito.

Un occasione da non perdere.


GIFup: generatore di avatar e di animazioni gif

GIF animations generator gifup.com
GIF animations generator gifup.com



GIFup è un generatore di gif animate molto efficiente.

Si può caricare immagini dal proprio computer, da URL o direttamente da Flickr, in questo ultimo caso ricercandole tramite tag (sopra un esempio di foto natalizie).

Scelte le immagini dobbiamo selezionare alcuni paramentri, il più importante dei quali è la velocità dell’animazione. Completato il lavoro si può salvare lo slideshow creato e ottenere il codice per inserirlo in una pagina web.

Allla gif viene assegnato anche un link permanente in modo da salvarre la pagina e richiamarla all’occorrenza.

Ottimo per ottenere avatar animati, banner e gallerie d’immagini al volo in modo semplicissimo, da condividere nei blog e nelle reti sociali. Molti avatar sono già disponibili in GIFup.

GIF animations generator gifup.com
GIF animations generator gifup.com



Concorrente di Glickr e Picasion.

Via | Go2Web2.net


Website Value Calculator: calcola il valore economico di un sito



Website Value Calculator è l’ultima proposta in questo genere di applicazioni.

L’apparenza non inganni, non è soltanto una curiosa opportunità per divertirsi a vedere il valore del proprio blog o di quelli altrui. Il risultato, infatti, è reso in base ad alcuni precisi parametri: Alexa Rank, Page Rank, backlinks dai motori di ricerca.

Vi troviamo aggregati una serie di importanti dati riguardanti un sito web. Non solo, Website Value Calculator informa anche su quanto si può realizzare con Text Link Ads, Chitika, Azoogle Ads.

Il servizio offre anche un widget da inserire per esempio nella sidebar.

Questo blog è stato valutato intorno ai 7.000$ (circa 5.000€). Siccome la compravendita di siti web comincia ad essere una pratica diffusa, informo che maestroalberto non è in vendita!


Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Maestro Alberto Scuola Primaria

Maestro Alberto albertopiccini.it
Se cerchi notizie sulla Scuola Primaria clicca sopra