Archivio per Gennaio, 2007

Share Icon: un’icona per tutte

shareicon

“Una sola icona per rappresentare l’atto generico di condividere una pagina web”, questo è l’obiettivo del progetto Share Icon. Ciò significa disfarsi della moltitudine di icone dei servizi di social sharing e bookmarking per usarne una sola che li rappresenta tutti.

Il numero di questi servizi è sempre più ingombrante (del.icio.us, digg, Furl, Newsvine, Reddit, ecc.) ed è ormai necessario e logico astrarre tutti questi links sotto un’unica icona per evitare il sovraccarico, anche perché sono francamente inutili e contribuiscono a generare links gratuiti sempre ai soliti servizi.

Io ho cominciato ad usarla (come potete vedere in fondo al post) anche per migliorare la leggibilità e l’usabilità del blog. Ho usato un comodo plugin per WordPress, pur mancando dei servizi italiani come OKNOtizie o Segnalo (e Bloglines, il mio lettore RSS preferito).

Gli spagnoli hanno già provveduto in tal senso con un plugin per i servizi di quel paese, attendo un bravo programmatore che fornisca anche una versione italiana (ho provato a lanciare quest’imput…)).

Cosa vi sembra dell’idea? Spero che molti inizino a condividerla e se la pensate come me contribuite a diffondere il messaggio.

icone

Sopra le 3 icone del progetto. Le notizie sull’iniziativa possono essere condivise su del.icio.us attraverso la tag “share-icon”, allo stesso modo si possono aggiungere su Flickr le immagini per proporre una propria idea concettuale dell’icona. A me personalmente già piace quella attualmente in uso.

Software gratis per studenti “morti di fame”

SoftwareFor consente di scaricare un pacchetto di programmi chiamato “Software for Starving Students”, che mette insieme applicazioni Freware ed OpenSource per fornire agli studenti strumenti di tutti i tipi.

Ovviamente il nome ha un tono ironico ma si tratta di un ottimo cd per chi non può contare con tante risorse economiche, completo di molte famose applicazioni gratuite. L’immagine del cd può essere scaricata direttamente dal sito o attraverso un client torrent attraverso un link.

E’ disponibile una versiione per Windows e una per Mac OS (pagina download)

Un’iniziativa simile, in versione italiana, è The Open Cd 3.2. Si tratta di un CD che contiene una completa raccolta di ottimi software OpenSource per Windows, con bollino di qualità Indire (Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa).

Facili da installare e rimuovere, corredati da documentazione. Il cd è scaricabile gratuitamente ed è liberamente ridistribuibile. Punto di riferimento per gli interessati è il sito Politecnico di Torino: linux@studenti. Il contenuto del cd è navigabile online.

Scarica (immagine iso, 604 mb)

Il calendario 2007 di Maestro Alberto

Quest’anno il calendario me lo sono fatto da solo! Se vi piacciono le belle foto e i bambini dovrebbe anche piacervi il mio calendario.

Io sono un grandissimo appassionato di Flickr e attraverso le foto e gli strumenti che mette a disposizione ho realizzato il primo calendario di Maestro Alberto.

Ho cercato foto liberamente utilizzabili con licenza Creative Commons, ho creato le pagine dei 12 mesi con lo strumento per assemblare calendari personalizzati, ho preparato un mosaico con tutti i mesi da usare come calendario annuale, infine la copertina.

Non solo mi sono divertito ma il risultato mi sembra molto buono. Lo metto volentieri a disposizione di tutti, a voi il giudizio…

Links:
scarica il calendario (cartella compressa, 1,9 mb)
guarda lo slideshow dellle foto
link diretto al set su Flickr

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.