Archivio per Novembre, 2006

Musicovery: web radio interattiva

Ho riscoperto questa gran bella e funzionale web radio che è Musicovery, perché mi pare molto migliorata rispetto ad alcuni mesi fa. Basta sceglire genere e sottogenere tra i tanti proposti e comincia lo streaming.

L’impatto grafico è molto simile a LivePlasma, con il ruo reticolo stellato di risultati.

Manda un saluto “geografico” dallo spazio con geoGreeting!

Sfruttando le centinaia di migliaia di edifici di tutto il mondo fotografati da Google Maps somiglianti, visti dall’alto, a tutte le lettere dell’alfabeto, GeoGreeting genera la scritta del nome o della dedica che gli viene indicata. Mostra inoltre la localizzazione geografica nel planetario di ciascuna lettera usata.

Un’idea originale e simpatica per inviare saluti tramite posta elettronica, dal momento che viene creato un link permanente con il nostro messaggio (prova qui per vedere come funziona).

Via Genbeta.

Idee brillanti dal Web 2.0 spagnolo

gcoop

Sfruttando la mia approfondita conoscenza della lingua spagnola, mi sto divertendo sempre di più a navigare nella blogosfera di un Paese che mostra al mondo segnali importanti di innovazione tecnologica, anche perché la Spagna è punto di riferimento di tutti gli stati in cui si parla l’idioma di Cervantes. Alludo naturalmente all’America Latina e a una buona fetta della comunità ispanica statunitense.

Mi piace segnalare due esempi. Il primo è Gcoop. Una directory di motori di ricerca personalizzati che sfrutta la tecnologia messa a disposizione da Google Co-op.

Gcoop, in sostanza, unisce tutti i migliori motori di ricerca personalizzati sorti come funghi sfruttando l’affascinante tecnologia di Google e come diretta conseguenza delle enormi potenzialità di questa applicazione. I motori possono essere proposti e segnalati dagli utenti, nel massimo spirito di collaborazione.

Idea decisamente brillante. Cosa aspettano gli sviluppatori italiani? Il primo che arriva potrebbe avere molta fortuna…

Il secondo e un classico esempio di aggregatore. Si chiama Feedorama e somiglia molto (non solo da un punto di vista grafico) a Original Signal piuttosto che a Popurls. Molto ben costruito ed efficiente è suddiviso per canali tematici e la scelta dei contenuti mi pare azzeccata.

In questo caso c’è chi da noi ci ha pensato con l’ottimo BasketUrl.

Anche se non conoscete lo spagnolo vale la pena dare un’occhiata.

Spam: “festeggiati” i 1000 messaggi bloccati

akismet

In giornata questo sito ha festeggiato i suoi primi 1000 messaggi di spam bloccato. Ringrazio Akismet per la collaborazione…

Possibile che ogni giono debba liberarmi da decine e decine di messaggi spazzatura nei miei blogs, nella posta elettronica e nel cellulare?

FriendsAbroad: rete sociale per apprendere le lingue

friendsabroad

“La più grande comunità online del mondo per coloro che imparano le lingue”. Questo è il biglietto da visita di FriensAbroad

Con FriendsAbroad, è possibile incontrare e comunicare con persone nuove in tutto il mondo per migliorare, in modo divertente e piacevole, le competenze linguistiche.

Il servizio è gratuito e consente di inserire un breve profilo informativo personale, cercare nuovi amici, inviare e ricevere saluti ed email, chattare dal vivo. Presto saranno aggiunte altre funzionalità fra cui le chiamate vocali gratuite in rete.

In sostanza se un italiano desidera imparare una lingua, per esempio lo Spagnolo, può trovare madrelingua spagnoli che lo aiuteranno e a sua volta saranno aiutati a migliorare le conoscenze dell’Italiano. Uno scambio linguistico vero e proprio basato sui livelli di competeza linguistici degli utenti.

Un servizio molto interessante non solo per gli studenti.

Zeeya: comunità sociale studentesca internazionale

A proposito di web 2.0 qualcosa si sta finalmente muovendo anche per l’universo studentesco italiano. La comunità sociale Zeeya ne è un esempio.

Lo scopo del servizio è ritrovare vecchi amici e mantenere contatti, trovare nuovi amici e compagni di studio, o persino l’amore della vita. Condividere interessi e confrontare obiettivi attraverso gruppi di discussione e gruppi di studio.

In buona sostanza assecondare le richiste del mondo studentesco.

Seguimi

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.