Archivio per la tag 'webmasters'

Social Scan: strumento per controllare la popolarità di un sito nei servizi sociali


socialscan

Social Scan è uno strumento per controllare la popolarità di un sito nei servizi sociali alla delicious, digg, Stumbleupon, Reddit, Myweb, Technorati, Shadows, Bloglines, Simpy, Blinklist, Diigo, Furl.

Basta inserire l’url ed attendere i risultati.

Un buon strumento per webmaster che consente di monitorare ciò che viene salvato nei servizi di social bookmarking.

Via | go2web20


Google penalizzerà i siti lenti a caricare


google_adwords

Secondo quanto riporta il blog di Adwords Google penalizzerà i siti lenti a caricare le pagine.

La velocità di caricamento sarà dunque presto un fattore da tenere molto in considerazione da blogger, webmaster ed esperti SEO.

Ciò dovrebbe logicamente influire nel rapporto tra publisher Adsense e clienti.

Il principale obiettivo di Google è fornire la qualità dei risultati di ricerca e migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Che piaccia o no, sarà un fattore da valutare seriamente nella fase di costruzione e di pubblicazione di un sito web.

Via | Kabytes


Woopra: completo sistema di statistiche gratuito per blog e siti web


woopra

Woopra è un sistema di statistiche completo e gratuito per blog e siti web.

Funziona in ogni genere di sito, anche se presenta un comodo plugin per WordPress che consente di configurare il servizio da dentro un blog costruito per questa piattaforma.

Dispone anche di un’applicazione desktop per Windows, MacOS e Linux capace per monitorare dettagliatamente uno o più domini.

L’aspetto più intrigante di Woopa, oltre alla funzionalità, è la sua elegante interfaccia con alcun componenti grafici di sicuro effetto.

Caratteristiche principali:

  • monitoraggio istantaneo
  • tagging dei visitatori per il loro riconoscimento
  • chat per contattare i visitatori
  • sistema di notifica
  • Api disponibile per gli sviluppatori

Qui alcuni screeenshot.

Woopa monitora un massimo di 10.000 pagine al giorno.

Superata la fase beta test il servizio fornirà anche una versione a pagamento.

Dalle prime impressioni sembra già un ottimo servizio.

Via | go2web20


mooColorFinder: estrarre i colori da un sito web


mooColorFinder

mooColorFinder è un semplice strumento che permette di estrarre i colori di cui è formato un sito web tramite la sua URL.

Facilissimo da usare, basta solamente inserire l’indirizzo del sito web e mooColorFinder ne renderà la paletta dei colori.

Unico requisito è che il sito web specifichi i colori in un CSS.

Sopra la paletta di questo blog.

Via | Isopixel

Dummy Text Generator: generatore di testi inutili

blindtextgenerator



Blind Text Generator è un generatore di Dummy Text (testo manichino), quei testi usati nei progetti di web design che di solito iniziano per “lorem ipsum dolor sit amet“.

Il generatore offre tutta una serie di testi alternativi, da Kafka a Cicerone, da bollettini meteo a sequenze di carattere e numeri.

Si può scegliere il numero delle parole, dei caratteri e dei paragrafi.

Include anche un ventaglio di parametri per configurare il foglio di stile.

Via | Xyberneticos


TypeRoom: editor online di siti web



Ho ricevuto un invito a TypeRoom e l’ho provato (sopra un breve video dimostrativo).

Immaginate di poter trasformare un sito web online, senza mettere mani al codice, attraverso un editor visuale con la possibilità di cambiare testi, inserire immagini, caricare PDF e documenti Word.

TypeRoom è tutto questo. S’nserisce l’URL di un sito web, esso sarà caricato nell’interfaccia dell’applicazione e sarà possibile iniziare a lavorarci sopra.

TypeRoom



Per esempio sopra ho caricato Wikipedia, sostituendo il logo ufficiale con 4 dei miei bottoncini. La parte superiore mostra il sito, quella inferiore l’editor.

TypeRoom



Si possono apportare molte modifiche in modo rapido e, concluso il lavoro, può essere salvato caricando la pagina tramite FTP o inviandola al webmaster per posta elettronica.

TypeRoom



Ovviamente l’utente può modificare soltanto i domini che gli appartengono.

Presto, oltre alla versione lite (per ora in fase beta ad inviti), sarà lanciata la versione pro con opzioni di controllo aggiuntive non solo delle singole pagine ma dell’intero template di un sito web.

I cultori dei CMS forse inorridiranno, ma TypeRoom potrebbe rendere felici e semplificare la vita a quei webmaster che hanno bisogno di effettuare modifiche al volo a un sito evitando di usare gli appositi software di editing e i client FTP, in modo da soddisfare immediatamente anche le più piccole esigenze dei propri clienti.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: