Archivio per la tag 'web service'

Xdrive: 5 giga di storage online gratuiti e molto di più

Xdrive
Xdrive è un servizio di storage online di AOL gratuito le cui principali caratteristiche sono:

  • uno spazio da 5 giga con trasferimento dei file criptato
  • semplice upload o multiplo
  • upload tramite email
  • upload di files direttamente dal web, senza scaricarli direttamente sul proprio computer tramite un comodo plugin
  • upload tramite la funzione drag and drop nel disco virtuale attraverso Risorse del Computer (necessita di software apposito)
  • archiviazione di dati personali (i posts del proprio blog, profili personali, ecc) attraverso un solo bottone
  • condividivisione di files con persone autorizzate
  • caricare, organizzare e modificare foto, condividere foto albums, inviare singole foto, visualizzarle in vari modi, anche come slideshow
  • caricare files mp3, organizzarli in playlists, ascoltare musica tramite un apposito player, iTunes o Windows Media Player
  • importazione automatica, organizzazione e backup dei nostri bookmarks (purtroppo per ora solo IE)
  • backup automatico di files o cartelle, monitorabile e configurabile a nostro totale piacimento
  • altri strumenti gratuiti che agevolano la gestione dell’hard disk virtuale (tra cui interazione con PDA e smartphones)

La funzione di backup automatico lo mette in concorrenza con Mozy, un altro ottimo servizio equivalente e funzionale che uso da tempo con soddisfazione.

Il servizio, per la sua completezza e la sua ricca dotazione di strumenti, è destinato a sbaragliare la concorrenza. L’ho provato e devo dire che è davvero ottimo e veloce, inoltre offre davvero molto di più rispetto a servizi simili, non solo per lo spazio (5 giga cominciano ad essere davvero tanti), ma per le sue caratteristiche peculiari che lo rendono unico. Mi sembra strano che sia del tutto gratuito…

Vedi anche: eSnips: finalmente un ottimo servizio di storage

Tutti i feeds RSS in un solo bottone con FeedButton

FeedButton
FeedButton : un solo bottone per sostituire tutti i bottoncini dei readers XML/RSS.

Molto utile per il blogging, una calamità per gli amanti degli antipixel.

eSnips: finalmente un ottimo servizio di storage

eSnips
Ne ho provati di tutti i colori: Orbitfiles, Box.net, Steamload (ora diventato Mediamax), 4shared, Omnidrive ed altri che ora mi sfuggono.

Qui un’ottima tabella comparativa completa con le caratteristiche principali dei servizi (via AB Techno Blog).

Sebbene alcuni siano validi (Box.net per esempio o Mozy, che però offre soltanto backup), tutti hanno qualche limite: lentezza, interfaccia non troppo amichevole, poca chiarezza per arrivare ai links dei files da condividere, gestione tramite uploader da scaricare e via dicendo.

Nessuno mi ha soddisfatto del tutto, poi ho scoperto eSnips.

Pochi fronzoli e molta sostanza. Caratteristiche principali:

  1. 1 GB di storage free
  2. facilità d’uso
  3. ottima gestione di file e cartelle
  4. upload multiplo
  5. tags
  6. chiara distinzione tra ciò che è privato e ciò che è condiviso
  7. community e blog
  8. possibilità di salvare tra i preferiti files condivisi da altri utenti
  9. profilo personale dell’utente personalizzabile
  10. url per le cartelle pubbliche
  11. eccellente download con link diretto

E’ proprio questa caratteristica quella che più mi ha soddisfatto, perché permette di arrivare direttamente a scaricare un file senza passaggi intermedi. Funzione indispensabile per i blogger come me che hanno bisogno di condividere files con i visitatori, tramite un accesso che consenta il download con un solo click.

Guarda una mia cartella pubblica, una pagina web vera e propria (puoi cliccare anche sul widget sotto).

Non ci ho messo molto a diventare un eSnipper… 🙂

Thumbstacks: presentazioni on line


This album is powered by
BubbleShare
Add to my blog

Thumbstacks, per chi già non lo conoscesse, è un pezzo forte tra le applicazioni da ufficio on line del Web2.0 (chiamate in gergo anche web applications).

In sostanza il servizio consente facilmente e gratuitamente di creare una presentazione in stile Powerpoint direttamente via web, senza installare nessun programma.

Dal proprio browser, attraverso un’interfaccia WYSIWYG (quello che vedi è ciò che ottieni), consente di creare semplici diapositive per presentazioni. Sebbene ci siano alcuni temi già pronti, le funzionalità sono ridotte e non consentono gli effetti speciali dell’applicazione Microsoft (transizioni, inserimento di video e audio, ecc.). Le presentazioni ottenute possono essere pubblicate in rete o esportate sul proprio computer.

Thumbstacks è un’ottima risorsa per chi ama la semplicità ed è una valida alternativa a ThinkFree (altra suite di web applications di cui ho parlato qui), il quale tuttavia a mio parere rimane ancora il migliore tra i servizi da uffucio di questo genere.

Basta una connessione internet per mostrare le proprie presentazioni su qualsiasi computer e senza spendere un euro!

La mia presentazione di prova.

ePassportPhoto: fototessera al volo via web

ePassportPhoto

ePassportPhoto è un comodo servizio che consente di ottenere via web fototessera valide per documenti d’identità in modo rapido e facile, evitando di passare attraverso programmi di editing fotografico.

Dopo aver scattato una fotografia con una macchina fotografica digitale, avendo cura d’inquadrare tutta la testa del soggetto su sfondo bianco e di illuminare bene il volto, i passaggi da compiere sono solamente tre:

  1. upload;
  2. rotazione e ritaglio (se necessario);
  3. download.

In quest’ultima fase viene chiesto di stampare le foto a pagamento presso un partner del sito, ma cliccado sul pulsante “clicca qui” si apre l’url dell’immagine. Non resta dunque altro che salvarla e stamparla.

Si possono ottenere 8 foto (in formato 10X15 cm) oppure 10 foto (in formato 13X18 cm). La singola fototessera è in formato 3.5X4.5 cm.

Vedi un esempio di ciò che si ottiene.

La macchina del pensiero

thinking machine
La macchina del pensiero esplora la natura sfuggente della mente. Gioca a scacchi contro un’intelligenza trasparente, il suo pensiero in evoluzione procede visibile nella scacchiera prima di te.

Questa è la presentazione della Thinking Machine, ed è davvero un modo inconsueto di giocare a scacchi! Si tratta di un programma basato su un’intelligenza artificiale, che gioca tracciando una mappa delle possibili mosse attraverso delle scie colorate in continuo movimento: una specie di flusso costante. Inutile tentare di spiegarlo, provate direttamente a giocare.

thinking machine flux
Magnetico!

Guarda la galleria d’immagini.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: