Archivio per la tag 'watermark'

ScreenDash: software per catturare schermate e condividerle in rete


ScreenDash

ScreenDash è un software gratuito per Windows che permette di catturare schermate, di editarle e di caricarle in rete per condividerle nel web.

Funziona dunque sia come programma per creare screenshot, sia come servizio di image hosting illimitato.

In pratica si cattura la nostra schermata, la si elabora, la salviamo e, invece di immagazzinarla in altro sito per la condivisione di immagini, la si carica direttamente all’interno di ScreenDash.

Lo screenshot può essere condiviso via email e attraverso i classici codici embed per inserirlo in una pagina web.

L’editor, sebbene abbastanza minimale, risulta completo di tutti i principali strumenti per modificare immagini e foto.

Disponibile anche una versione premium con maggiori funzionalità tra cui quella di inserire watermark e che elimina il banner pubblicitario del programma.

Via | killerstartups


WatermarkTool: applicazione web aggiungere un watermark alle nostre immagini


WatermarkTool

I watermark sono una sorta di marchio o di filigrana digitale che si aggiunge ad un’immagine per indicarne la provenienza o il copyright.

Sono usate da chi vuole conservare i diritti dell’immagine e spesso dai blogger che vogliono evitare di essere copiati prevenendo fenomeni di plagio.

Di solito i software per screenshot presentano la funzione watermark con cui è possibile aggiungerli molto agevolmente.

WatermarkTool è un semplice strumento online con il quale caricare una serie di immagini e aggiungere una scritta come “marchio di acqua“.

L’applicazione supporta fille JPG, JPEG, GIF di massimo 100 kb. Si può scegliere il tipo di font, la dimensione, la collocazione, il colore, la trasparenza e l’opacità della scritta.

Lo strumento è fin troppo semplice da usare. Il processo avviene attraverso un’interfaccia web minimalista e la personalizzazione è limitata.

Applicazioni simili: PicMarkr

Via | makeuseof


WatermarkV2: software gratuito per aggiungere watermark alle immagini


WatermarkV2 è un altro software che aiuta ad aggiungere facilmente un watermark, una filigrana digitale, alle immagini.

Come ho già avuto modo di dire i watermark sono usati da chi vuole conservare i diritti dell’immagine e dai blogger che vogliono evitare di essere copiati prevenendo fenomeni di plagio indicando la provenienza della foto o per proteggerla con un copyright.

Il programma in questione ha molti pregi e pochi difetti. Innanzitutto è gratuito e, nonostante sia solo in Inglese e Tedesco, è molto semplice da usare.

Si possono creare profili watermark con scritte e loghi, posizionarli in varie zone dell’immagine, sovrapporre filigrane digitali a gruppi di immagini in serie anche selezionando un’intera cartella.

WatermarkV2 funziona in Windows e necessita almeno di .NET Framework 2.0 installato.

Applicazioni simili:

Scarica | WatermarkV2

Via | Life Rocks 2.0


Software per aggiungere un watermark alle immagini: Bytescout Watermarking


Bytescout Watermarking

Bytescout Watermarking è un software che aiuta ad aggiungere facilmente un watermark, una filigrana digitale, alle immagini.

I watermark sono usati da chi vuole conservare i diritti dell’immagine e dai blogger che vogliono evitare di essere copiati prevenendo fenomeni di plagio per indicarne la provenienza o il copyright.

Bytescout Watermarking (nella sua versione gratuita) supporta immagini JPG, TIF, GIF e PNG, si integra con l’explorer di Windows consentendo di inserire il marchio al volo tramite il tasto destro del mouse, permette di scegliere tra nove posizioni all’interno dell’immagine.

Dispone inoltre di 12 diversi tipi di watermark, fornisce il preview e consente di inserire nome e data.

Le versioni a pagamento offrono altre non troppo utili funzioni.

Scarica | Bytescout Watermarking LITE

Applicazioni simili: PicMarkr.

Via | Visual Beta


PicMarkr: inserire un marchio alle nostre immagini

PicMarkr



Premetto che non mi piacciono affatto i watermark, ossia quella sorta di marchio o filigrana digitale che si aggiunge ad un’immagine per indicarne la provenienza o il copyright.

Sono usate da chi vuole conservare i diritti dell’immagine e dai blogger che vogliono evitare di essere copiati prevenendo fenomeni di plagio, ma ne snaturano il contenuto originale e alcuni marchi sono invadenti e di pessimo gusto.

Di solito i software per screenshot presentano la funzione watermark con cui è possibile aggiungerli molto agevolmente.

Ora è disponibile anche PicMarkr, uno strumento online con il quale caricare fino a cinque immagini e aggiungere scritte, loghi o nuvolette di marchi.

L’applicazione ridimensiona automaticamente l’immagine a 500, 800 e 1024 pixel di larghezza. Si può scegliere l’opacità della scritta o del marchio, la disposizione ma non la dimensione.

Una volta terminato il lavoro possiamo caricare l’immagine direttamente sul nostro account di Flickr, previa autorizzazione, dal quale è possibile anche caricare le nostre foto.

Devo riconoscere che i watermark sono piuttosto gradevoli e relativamente poco invasivi.

PicMarkr funziona bene, è pratico e ricco di opzioni.

Via | wwwhatsnew



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: