Archivio per la tag 'virtuale'

Kimtag: tu, online

kimtag

Kimtag è un servizio che permette di aggregare e di condividere una identità sociale online.

E’ possibile inserire tutti i social network a cui siamo registrati: FaceBook, Twitter, Flickr, LinkedIn, YouTube, Tumblr e tutti gli altri, i più popolari.

Nel biglietto da visita virtuale, oltre all’immagine del profilo, si può includere anche un indirizzo email, link e i propri blog o siti web.

Il tutto sarà mostrato ordinatamente in un’unica pagina web del tipo kimtag.com/tag-scelto.

Kimtag fornisce anche un comodo codice QR per condividere al volo la pagina anche tramite smartphone e i dispositivi mobili alla iPhone o iPad.

Si tratta di un servizio del tutto gratuito.

Pica-Pic: giocare online con le console retro anni ’80

picapic

Pica-Pic è un curioso sito che permette di giocare online con le console retro anni ’80.

Se vi piacciono i vecchi giochi elettronici di Casio, Nintendo, GameBoy, basta accedere, sceglierne uno e avviare la simulazione usando la tastiera del computer.

Pica Pic è un servizio gratuito e non richiede registrazione.

Visita virtuale del Colosseo, del Foro Traiano e di Ponte Vecchio su Google Maps

colosseo

Google Maps e Google Street View mettono a disposizione delle visite virtuali di alcuni importanti monumenti italiani e francesi.

Per quanto riguarda l’Italia ci sono:

Sono disponibili altri siti di interesse storico e monumentale come le Terme di Bath e Fontainebleau.

Maggiori informazioni su: Google Lat Long Blog

Foursquare Playground: visualizzare i posti di FourSquare in una mappa 3D in stile SimCity

foursquareplayground

Foursquare Playground è un esperimento sviluppato in HTML5, presentato in occasione del lancio di Internet Explorer 9, che permette di visualizzare i posti di FourSquare in una mappa 3D in stile SimCity.

Si digita un indirizzo e i venue considerati in FourSquare saranno mostrati sulla mappa oppure ci si può accreditare via 4SQ e monitorare la propria geolocalizzazione.

Cliccando su un posto sembrerà di entrarci dentro e sarà mostrata una serie di informazioni specifiche: indirizzo, link alle mappe di Bing, i nostri check-in, i check-in totali, le persone presenti al momento mostrate come avatar animati, il ritratto del sindaco e gli eventuali tip.

E’ anche possibili filtrare i risultati in base alla tipologia dei posti.

L’aspetto interessante, tuttavia, è che chiunque vi può accedere senza necessariamente far parte della community di FourSquare.

Insomma, Foursquare Playground si presenta come un servizio a metà tra il gioco e l’applicazione web.

Di sicuro è utile per avere un quadro preciso della situazione virtuale delle presenze degli utenti in una determinata zona geografica e, magari, per programmare strategie in modo da ottenere nuove mayorship scalzando i rivali.

Decisamente simpatico ed interessante.

Via | dotpod

Uploadingit: 20 giga di spazio web gratuiti

uploadingit

Uploadingit è un servizio di file hosting che fornisce 20 giga di spazio web gratuiti.

Funziona come un hard disk remoto virtuale alla maniera del più celebre DropBox.

E’ possibile caricare file grandi fino a 200 mb anche simultaneamente, proteggerli con password, creare directory.

Presenta l’opzione di comprimere vari file in uno zip, di ascoltare la nostra musica in streaming online tramite un apposito player e di visualizzare intere gallerie di immagini on the cloud.

I file possono essere spostati tramite drag&drop, cancellati, scaricati e condivisi attraverso un apposito link.

Uploadingit è del tutto gratuito poiché si basa sulla pubblicità, in futuro sono previsti piani premium a pagamento.

Google ti porta al museo con Art Project

artproject

Art Project è un ottimo progetto di Google che, sfruttando la tecnologia messa a punto con Street View, consente di effettuare visite virtuali in alcuni dei principali musei del mondo.

Al momento sono disponibili 17 musei, tutti famosissimi, come lo Smithsonian di Washington, il MoMA e il Metropolitan di New York, il museo della Regina Sofia di Madrid, il Kampa di Praga, la National Gallery e la Tate di Londra, Versailles, l’Hermitage di San Pietroburgo, il Van Gogh di Amsterdam e la Galleria degli Uffizi di Firenze.

E’ possibile esplorare le sale, guardare le opere d’arte in altissima risoluzione e in 3D proprio come se fossimo all’interno.

Il tutto grazie ad una nuova tecnologia sviluppata da Picasa che permette di ingrandire le opere nei minimi dettagli. Ogni quadro infatti è composto da più di 7 miliardi di pixel.

La visita virtuale avviene a 360 gradi e bastano pochi clic per aprire le schede relative alle opere esposte o ai video disponibili su YouTube.

Art Project è uno straordinario servizio dal grande valore culturale ed educativo il cui accesso è del tutto gratuito.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: