Archivio per la tag 'virtuale'

Provare le montature degli occhiali online: VirtualMirror

virtualmirror

Con VirtualMirror è possibile provare le montature degli occhiali online.

Si carica una foto personale, si sceglie la montatura, la si adatta al viso e così possiamo valutare se il modello degli occhiali fa al caso nostro.

L’immagine ottenita può essere inviata via email, salvata e stampata per portala dal nostro ottico di fiducia.

VirtualMirror è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Virtual Keyboard: tastiera virtuale per divertirsi a suonare strumenti online

Virtual Keyboard

Virtual Keyboard è una divertente applicazione che ci permetterà di suonare una tastiera virtuale online.

Dispone di nove strumenti e di sei drum machine per impostare la base ritmica. Basta scegliere tra piano, organo, flauto, chitarra, batteria ed altri e suonarli con le tastiere.

Tutti i tasti sono etichettati e così è facile usare VirtualKeyboard anche per chi conosce poco o non conosce affatto la musica.

Si può anche impostare un accordo e riprodurlo con la tastiera.

Lo strumento è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof

Creare un biglietto da visita online con Card.ly

Card.ly

Card.ly è un sito che consente di creare un biglietto da visita online in stile web 2.0.

In un’unica pagina web è possibile inserire i link ai profili delle nostre reti sociali, dei nostri blog, gli indirizzi email, un piccolo profilo personale, le indicazioni su come contattarci e via dicendo.

Insomma un vero e proprio biglietto da visita virtuale dove indicare Facebook, Twitter, YouTube, Blogger, Flickr, Netvibes, Digg, Vimeo, Last.fm, WordPress e tanti altri social media.

Card.ly propone anche il flusso delle informazione recepito dalle pagine condivise.

Il profilo, un vero e proprio business card, può essere anche scaricato come file .vcf per essere aperto con un client di posta elettronica tipo Outlook.

Un nuovo semplice modo per pubblicizzare la propria identità virtuale in internet.

Lo studio della diffusione delle malattie tramite Twitter

Just Landed – Test Render (4 hrs) from blprnt on Vimeo.

Just Landed è un video che si basa su un esperimento davvero curioso ed interessante.

Due studiosi alquanto creativi, Jer Thorp e Jennifer Gardy, ragionando sul virus della febbre suina H1N1, hanno pensato di verificare la diffusione delle malattie attraverso Twitter.

Hanno così ricercato nel famoso servizio di microblogging i tweet contenenti le frasi “just landed in...” o “just arrived in…” (vale a dire “appena atterrato“, “appena arrivato“), geolocalizzate nella cartina del planisfero in modo da stabilire gli spostamenti delle persone nel mondo.

In questo modo hanno prodotto un filmato che simula l’ipotetico tragitto di una epidemia virtuale.

L’analisi, alquanto geniale, mostra un aspetto del tutto nuovo con il quale approcciarsi all’enorme flusso delle delle informazioni generato da Twitter.

MyDinos: rete sociale per bambini fatta di dinosauri animati

mydinos

MyDinos è una rete sociale dove i bambini possono interagire giocando.

E’ necessario registrarsi gratuitamente con l’aiuto di un adulto e procedere alla creazione del proprio dinosauro che funzionerà da avatar.

Il nostro personaggio andrà così ad affollare un mondo virtuale detto Pangaea dove compiere le varie attività e i mini giochi dalla valenza educativa a disposizione. Sembra proprio di essere dentro un fumetto o cartone animato.

MyDinos garantisce la sicurezza e gli adulti possono supervisionare ciò che i piccoli fanno.

Il sito (in Inglese) permette di registrarsi gratuitamente ma è in programma anche una versione premium a pagamento.

DoodleWall: strumento di disegno collaborativo

doodlewall

DoodleWall è un interessante strumento di disegno collaborativo online.

Si presenta come un vero e proprio muro virtuale dove disegnare in compagnia via web.

Si crea un progetto al quale sarà assegnato un link specifico e poi si invitano gli amici e i colleghi a collaborare. Il murale può anche essere mantenuto privato e protetto tramite password.

Esso può essere condiviso anche attraverso un widget da inserire in una pagina web.

Gli strumenti a disposizione sono molto semplici ma la facilità d’uso e l’immediatezza sono garantite.

Sicuramente si tratta di uno strumento che risulterà gradevole soprattutto ai bambini.

Via | go2web20


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: