Archivio per la tag 'viewer'

DoingText: condividere e discutere testi online con altre persone


doingtext

Ho ricevuto un invito per DoingText (ancora in fase beta chiusa ad inviti) e l’ho provato.

Si tratta di un’applicazione dove caricare un testo, condividerlo con altre persone tramite un link, commentarlo, perfezionarlo, editarlo.

Il risultato finale può essere esportato come testo TXT, in PDF o come presentazione.

Un’ottimo strumento di collaborazione a distanza per la formazione, lo studio, l’insegnamento e per uso professionale.

Applicazioni simili: Show Document.

Ho 10 inviti disponibili, li manderò a chi me lo chiede prima nei commenti.


Show Document: caricare online un documento, condividerlo, commentarlo e correggerlo con amici e colleghi


showdocument

Show Document è un servizio gratuito che permette di caricare online un documento e condividerlo con amici e colleghi.

Basta selezionare il file dal nostro hard disk e procedere all’upload.

L’applicazione lo mostrerà in un apposito viewer che possiamo condividere in tre modi: attraverso un codice da inserire in Show Document, tramite un link permanente, via email.

Il documento, per esempio un file Word, può essere evidenziato, cancellato, vi si può aggiungere testo, disegnare, aggiungere note. Si può sempre ripulite tutto e correggere l’ultima operazione.

Infine è possibile scaricarlo come PDF. Show Document dunque funziona anche come converter di documenti in PDF.

Un ottimo e semplice strumento di produttività sopratutto per insegnati e per la formazione a distanza ma anche per professionisti.

Show Document è completamente gratuito, non richiede registrazione e supporta file di ogni tipo.


Pective: visualizzare online oggetti nelle dimensioni reali


pective

Giusto ieri scrivevo di un tool per confrontare la dimensione degli oggetti online e oggi arriva la notizia di Pective, un servizio web che permette di visualizzare nello schermo del proprio computer le immagini di oggetti nelle loro dimensioni reali ed effettive.

Basta recarci sul sito, indicare la dimensione in pollici del proprio monitor, scegliere un immagine e visualizzarla.

Si può contribuire inserendo immagini personali di interesse pubblico.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof


SoarPort: inserire grandi immagini in un blog


soarport

SoarPort è un servizio di image hosting specializzato in foto ad alta risoluzione.

Consente l’upload di file grandi fino a 10 mb.

Il servizio si comporta un po’ come fa Scribd per i documenti, in quanto le immagini possono essere navigate e zoomate nei particolari.

SoarPort offre un link diretto alla foto e un codice iframe da inserire in un post o in una pagina web con il viewer contenente l’immagine da esplorare.

Insomma è un sistema consigliato ai blogger e i webmaster che hanno bisogno di condividere immagini grandissime nei loro siti web.

C’è anche la possibilità di inserire da parte dei publisher il proprio codice Adsense per mostrare gli annunci pubblicitari.

SoarPort monitora il numerto di visualizzazioni, permette commenti e valutazioni. Vi si trovano immagini di tutti i tipi e in particolare grafici e diagrammi.


PDFMeNot: lettore PDF online


pdfmenot

PDFMeNot è un efficiente visualizzatore di documenti PDF online basato in Flash.

Permette di leggere PDF da URL se sono già online oppure è possibile caricarli dal nostro computer.

Lo strumento è molto rapido e non aggiunge funzioni inutili. La sua interfaccia è davvero semplice.

E’ possibile zoomare sulle zone del documento e sfogliare le pagine.

Offre anche la possibilità di inserire il PDF in una pagina web tramite codice o con un link diretto al viewer.

Disponibile anche un’estensione per Fiirefox.


Blow Up: ottimo viewer per Flickr da inserire in un blog


Blow Up

Blow Up è un ottimo visualizzatore di immagini online per Flickr.

Completamente gratuito basta inserire uno username di Flickr per accedere alla galleria degli album disponibili a schermo intero. Non richiede registrazione.

Si può anche scaricare uno strumento per inserirlo direttamente nel nostro blog o sito web, intervenendo nel CSS e personalizzando lo stile e i colori (piuttosto leggero, solo 50 kilobytes).

Nell’homepage di Blow Up è possibile vedere l’effetto che realizza.

Via | readwriteweb



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: