Archivio per la tag 'video musicali'

LyricSpit: testi delle canzoni con video musicali


lyricspit

LyricSpit è un ottimo sito che già contiene i testi di 400.000 canzoni.

La ricerca avviene tramite un apposito motore o in seguendo l’ordine alfabetico.

Ad ogni arista è associata la lista dei brani disponibili.

L’aspetto interessante è che assieme al testo della canzone sono proposti i video musicali incontrati in YouTube.

In pratica si può provare a cantare leggendo il testo ed ascoltando il videoclip.

Il servizio offre anche download legali di mp3.

Via | feedmyapp


PlayCharts: video classifiche musicali da ascoltare


playcharts

PlayCharts offe cinque video classifiche musicali tutte da ascoltare: pop, rock, r&b-hiphop, dance e novità.

Ogni palylist contiene 100 video. Nell’insieme ci sono 26 ore di musica senza tregua.

Perfetto come dj automatico per una festa.

Non c’è bisogno di registrarsi, basta accedere ed ascoltare.

Via | feedmyapp


Video della settimana: The Twitter Song


Una canzoncina dedicata a Twitter.

Simpatica e cantata bene.

Guarda tutti gli altri Video della Settimana


MySpace Music: il canale di MySpace dedicato alla musica


MySpace Music

Pronto al MySpace Music il canale di MySpace dedicato alla musica che si basa sui profili degli artisti inclusi in MySpace.

Si possono ascoltare canzoni, creare playlist, navigare alla ricerca di notizie e video, condividere link e prelevare il codice embed per inserire il filmato in una pagina web.

Il servizio si presenta molto bene, sia per la ricchezza dei contenuti, sia per la gradevole interfaccia grafica.

Fornisce in hompage i video in primo piano secondo il paese da cui si accede, gli artisti al top, un motore di ricerca per concerti in base alla località, un forum secondo i generi musicali e le solite funzioni tipiche del social network.


PlisTube: video playlist musicali


plistube

In PlisTube non solo si può ascoltare buona musica ma ci si può divertire a creare video playlist musicali.

Il funzionamento è semplice, ci si registra e poi si cerca la musica in base al nome dell’artista desiderato. Il servizio scansiona i video musicali contenuti in YouTube e così li possiamo aggiungere alle playlist con un click e ascoltare musica senza interruzione.

In ogni caso, anche se non ci si accredita, basta effettuare una ricerca e PlisTube comincia a riprodurre i video trovati senza interruzione.

Buon ascolto.

Via | MoMB


A proposito di Film Streaming


Film Streaming

I siti che offrono Film Streaming in italiano, telefilm e serie tv spuntano come funghi.

In fondo crearli è abbastanza semplice. Si trova una buona interfaccia grafica, si acquista un dominio (ma non necessariamente) e poi si va a caccia dei film nei vari servizi di video hosting (spesso caricati dagli stessi utenti dei forum dedicati a questa pratica), in particolare MegaVideo.

A questo punto basta linkare i filmati trovati prelevando il codice embed, organizzarli in directory, suddividerli per categorie e il sito di video streaming è pronto.

Ovviamente c’è chi ci sa fare e chi no. Chi realizza un bel sito e chi lo tira su in qualche modo.

Non sono un grande esperto di leggi ma non credo che si violi il copyright poiché i file non sono contenuti direttamente all’interno dei vari siti di film streaming. Essi offrono un collegamento ad un video caricato in rete da qualcun altro, condividono soltanto link.

Potrei anche sbagliarmi ma il paragone con quanto accade con YouTube è evidente.

Il punto, secondo me, è stabilire se i vari siti di video hosting dove risiedono i film commettono in base alla legge italiana un reato. In particolare Mega Video, vero punto di partenza per tutti.

Spesso vi si trovano addirittura film che sono proiettati in prima visione al cinema nelle sale italiane.

Ecco che il film streaming in qualche modo si sostituisce al p2p, ossia a quei sistemi di filesharing che consentono di condividere e di scaricare di tutto, incluso le ultimissime produzioni cinematografiche rubate alle sale registrando la proiezione con una video camera e mettendola successivamente online (cine rip).

In questo caso certamente Emule è il programma più gettonato da anni.

La fortuna di questi siti in definitiva, se riusciranno a sopravvivere, si basa su una nuova aspettativa del pubblico che risponde alla seguente domanda: perché scaricare film quando si possono vedere direttamente online e in maniera completamente gratuita?

Anche questi sono gli effetti della diffusione massiccia della banda larga.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: