Archivio per la tag 'video musicali'

PickMusic: video musicali

pickmusic

PickMusic è un sito in grado di mostrare migliaia di video musicali residenti in internet. Pare più di un milione di filmati.

Si possono ricercare le canzoni in base al titolo o al nome dell’artista e, da registrati, creare playlist personali.

Il servizio è del tutto gratuito e consente di passare un buon momento ascoltando la nostra musica preferita online.

Via | killerstartups

Meuzer: ascoltare ottima musica online gratis

meuzer

Meuzer è un sito dove ascoltare musica online in streaming senza scaricarla.

Basta digitare il nome di un cantante o il titolo di una canzone che saranno mostrati i risultati in una lista.

Cliccando sopra un brano è possibile riprodurlo. Se ci si connette tramite FaceBook si possono creare e condividere canzoni e playlist, assegnare una valutazione.

Meuzer si basa soprattutto sul vastissimo archivio musicale di YouTube e, durante l’ascolto, viene riprodotto anche il video.

Le fonti della musica tuttavia sono anche altre, in particolare Imeem.

E’ possibile navigare e ricercare i brani attraverso i generi musicali.

Nella sua semplicità si tratta davvero un ottimo servizio.

Muziic: il media player per YouTube

Muziic

Muziic è un player 2.0 frutto dell’ingegno di un ragazzo di 15 anni, David J. Nelson, originario di Bettendorf.

Un ragazzo appassionato di programmazione e musica con uno spiccato senso per l’imprenditoria riesce a realizzare un player in grado di interfacciarsi con gli innumerevoli file presenti su YouTube, offrendo agli internauti un modo nuovo per ascoltare la musica.

Non è certo la prima volta che ci si trova davanti a prodotti del genere, ma Muziic per la sua semplicità è destinato alla conquista di un nuovo mercato.

Con pochi click ho installato Mmuziic e, mentre scrivo questo articolo, senza rendermene conto, sto già assaporando un po’ di buona musica. Ma entriamo più nello specifico.

Un music player davvero accattivante e semplice da usare

Una volta installato il programma, l’interfaccia appare familiare e intuitiva, basta cercare il proprio artista preferito digitando il suo nome sulla barra di ricerca per avere accesso ad innumerevoli file da ascoltare nell’immediato.

Un vero è proprio (permettetemi il termine) “streaming audio player”: niente tempi di attesa e niente pubblicità.

Muziic non si propone come un sostituto di YouYube ma come un addon

Cercare un brano musicale risulta molto più veloce e l’ascolto è immediato, non è possibile caricare file.

Il suo funzionamento è correlato al sito di broadcasting video, infatti per caricare una playlist su Muziic è necessario disporre di un account su YouTube.

E’ possibile vedere i video?

Quando si ascolta un brano musicale si può vedere una piccola anteprima del video sulla barra superiore del programma, è anche possibile attraverso un pulsante allargarne la visualizzazione.

Solo musica su Muziic?

I risultati delle ricerche generate da Muziic sono differenti da quelle di YouTube, sul player le ricerche risultano filtrate e vengono mostrati a video solo i brani musicali a differenza di YouTube che mostra qualsiasi tipo di video.

Si tratta, concludendo, di un progetto con la P maiuscola che vedrà parecchi concorrenti e applicazioni affini.

Guest post a cura di Devilio: maseifuori

Vedi anche il mio post: Muziic: player che riproduce tutta la musica di YouTube

TuneWiki: milioni di testi di canzoni da cantare online

tunewiki

TuneWiki è un interessante progetto musicale strutturato come un vero e proprio social network.

Funziona un po’ come motore di ricerca dei testi delle canzoni, un po’ come karaoke online.

Si cerca una canzone e il sistema propone il relativo video del brano contenuto in YouTube associato al suo testo. Filmato e lyrics possono essere sincronizzati e quindi ci si può divertire a cantare sopra il clip originale della canzone.

Il database di TuneWiki è davvero enorme ed in continua crescita, nel momento in cui scrivo contiene più di 2.700.000 testi di canzoni anche italiane e più di 10 milioni di brani.

La rete sociale non si limita solo a questo. TuneWiki, infatti, offre informazioni musicali, un indice in base ai generi, classifiche, la mappa geografica degli utenti della community che hanno caricato i testi e un’applicazione per iPhone.

TuneWiki : non solo un posto dove ascoltare musica in streaming gratuitamente e canticchiare.

Via | MoMB

Vattoz: player musicale online dove ricercare musica e creare playlist

vattoz

Vattoz è un player musicale online dove ricercare musica e creare playlist personalizzate.

Funziona come un classico motore di ricerca mp3. Si digita il nome di un artista o di una canzone, la si ascolta o la si aggiunge alla nostra playlist in modo da riprodurre un’intera selezione di brani.

Le playlist possono essere condivise nelle reti sociali alla FaceBook, Twitter, MySpace, Delicious, StumbleUpon, Digg, Reddit, Google, tramite un apposito link.

Vattoz è tanto semplice quanto funzionale. E’ anche possibile attivare l’opzione per visualizzare i video di YouTube relativi ai brani che si stanno ascoltando, anche in HD se disponibili ma ciò ovviamente può rallentare lo streaming.

Le playlist scompariranno tutte le volte che ripuliremo la cache del nostro browser.

Non solamente un classico motore di ricerca mp3 ma un’idea davvero interessante per ascoltare la nostra musica preferita in internet.

Vattoz è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | go2web20

Muziic: player che riproduce tutta la musica di YouTube


Muziic

Immaginate un player musicale da installare sul proprio computer simile a Windows Media player o a Winamp o a iTunes in grado di riprodurre musica senza possedere nemmeno un file mp3, senza rippare i propri cd, senza scaricare file audio da internet.

Bene, esiste e si chiama Muziic, lo YouTube Media Player.

Si tratta di un software gratuito in grado di riprodurre in streaming l’intera collezione musicale contenuta nell’enorme database dei video musicali di YouTube.

Vi si può ricercare musica, navigare secondo categorie, creare playlist. Ciò che serve è soltanto una buona connessione alla rete.

Funziona anche da encoder di file mp3 e come generatore di copertine di cd a partire da una immagine.

I video sono riprodotti attraverso una piccola finestrina e l’utente potrà godere di una scelta davvero infinita. Cliccando sulla finestra si potrà vedere il video nelle sue dimensioni originali.

Secondo gli sviluppatori finché la musica sarà contenuta in YouTube lo streaming è del tutto legale. Sarà, ma YouTube paga i diritti alle etichette musicali per i clip musicali che pubblica ricavandone introiti pubblicitari e non so se potrà essere troppo d’accordo.

Chissà, forse Google cercherà di far chiudere Muziic o forse ancora proverà a comprarlo.

Per ora Muziic funziona solo in Microsoft Windows XP e Vista

Via | readwriteweb



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: