Archivio per la tag 'url'

URLVoid: controllare se un sito contiene virus o malware

urlvoid

URLVoid è un servizio basato sul web che consente di controllare se un sito web contiene virus o malware.

Si tratta di uno scanner che effettua una diagnosi basandosi su McAfee SiteAdvisor, McAfee Trusted Source, BrowserDefender, Norton SafeWeb, MyWOT, MalwareDomainList, hpHosts, ZeuS, Tracker, Google Diagnostic, PhishTank, TrendMicro Web Reputation e Web Security Guard.

Per verificare un sito basta incollare la sua URL nell’apposito campo e procedere.

Otterremo la diagnosi completa e potremo così scoprire se è pulito.

URLVoid fornisce anche informazioni sui DNS tramite Robtex e il rank del traffico via Alexa.

Si tratta di un’applicazione gratuita che non richiede registrazione.

SiteHoover: creare una pagina d’inizio con i nostri siti preferiti

sitehoover

SiteHoover è un’altra applicazione web che permette di creare una pagina d’inizio con i nostri siti preferiti in stile Fast Dial.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si assegna un titolo alla starpage e si aggiungono i link dei nostri preferiti.

SiteHoover creerà la miniatura dello screenshot (thumbnail) e così avremo a disposizione un reticolo di immagini da cui partire per la navigazione.

Le miniature possono spostate ed è possibile editare il nome del link, cancellarlo, aggiungere una annotazione o un feed RSS.

SiteHoover integra un motore di ricerca basato su Google e permette di organizzare i segnalibri in cartelle.

La nostra pagina sarà mantenuta online in un’URL del tipo http://www.sitehoover.com/nomeassegnato/ per sei giorni, dopodiché se non ci registriamo gratuitamente sarà cancellata.

Viene fornito anche un comodo plugin per Firefox che consente di importare i bookmark salvati nel browser.

Tramite tag è anche possibile ricercare le liste dei siti preferiti dagli altri utenti.

Si tratta di un servizio del tutto gratuito, facile da usare e munito di una gradevole interfaccia grafica.

EstimUrl: calcolare il valore di un sito web

estimurl

EstimUrl è il classico sevizio che permette di calcolare il valore di un sito web.

Si basa su una serie di parametri e statistiche: ranking Alexa, numero di backlink di Google e Yahoo, Dmoz e via dicendo.

Inserendo l’URL di un sito web otterremo un’ipotetica stima economica espressa in dollari.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Accorciare molti URL in un colpo solo con www.to

www.to

www.to è una nuova applicazione web che permette di accorciare molti URL in un colpo solo, in gruppo o in batch come si dice in gergo informatico.

Si possono inserire fino a cinquanta link anche in una singola lista (uno per riga) usando la modalità multipla e procedere alla creazione dei link brevi da condividere del tipo http://www.to/Yo67c.

Saranno forniti i singoli link brevi di ciascun URL inserito nella lista e la possibilità di inviarli direttamente via email e non il link contenete la lista delle pagine inserite.

www.to non è uno strumento per raggruppare liste di siti dunque.

Il servizio libera le API per integrare il servizio in qualsiasi pagina web, fornisce un bookmarklet per procedere al volo alla abbreviazione di un indirizzo durante la navigazione, è gratuito e non richiede registrazione.

Generare URL lunghissimi con FreakingHugeURL

freakinghugeurl

Stanchi dei soliti servizi accorcia URL alla Bit.ly o alla TinyURL? Bene, ecco FreakingHugeURL, un servizio allunga URL in grado di generare link lunghissimi.

Per esempio: inserendo l’URL di questo blog, lungo 29 caratteri otterremo un link di 499 caratteri scegliendo l’opzione Freakin’ Huge e di 1475 scegliendo Holy Crap!

freakinghugeurl

Una vera e propria presa in giro…

Inutile, ma divertente.

Tinybin: creare una pagina web con foto e video da condividere con un link

tinybin

Tinybin è un servizio che permette di creare una pagina web con foto e video, in modo semplice e veloce, da condividere online con un link breve.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si stabilisce il nome dell’URL da generare del tipo http://tinybin.com/nome e, attraverso un comodo editor visuale, s’inserisce un testo con tanto di collegamenti esterni, immagini e video.

Si tratta di un vero e proprio editor WYSIWYG come quello classico dei blog.

Una volta finita la nostra pagina si clicca sull’apposito bottone per crearla.

Saranno forniti i codici per condividere il link online, via email, nei servizi di messaggeria e nelle reti sociali alla Twitter o FaceBook.

Per garantire la privacy si può anche proteggere il link con una password.

Tinybin permette di inserire commenti tramite Disqus, è un servizio gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: