Archivio per la tag 'toy'

Cubetto: il robot di legno per avviare al coding i bambini della scuola dell’infanzia

In questo ottimo video tutorial di Jessica Redeghieri si spiega in modo semplice ma esaustivo il funzionamento di Cubetto, il robot di legno studiato per avviare al coding i bambini più piccoli della scuola dell’infanzia dai 3 anni in su, ma che può essere usato in modo più approfondito dai bambini più grandi della scuola elementare.

Il giocattolo programmabile è stato realizzato da Primo Toys, sulla base del linguaggio di programmazione Arduino.

L’insegnamento del coding nella scuola primaria avvia i bambini a conoscere il pensiero computazionale attraverso un approccio ludico e creativo. Cubetto, con la stessa finalità, si rivolge ai bambini ancora più piccoli, aggiungendo un percorso che magari, da più grandi, li avvierà allo studio della robotica.

Robotica e coding si basano sul concetto tanto in voga nella moderna didattica del learning by doing, vale a dire dell’apprendere facendo.

Il kit di Cubetto è proposto, anche nei siti specializzati italiani, sia come set individuale e sia come kit di classe per un’intera sezione della scuola dell’infanzia. E’ composto, oltre che dal robot, dalla Board (una vera e propria consolle di programmazione anch’essa di legno), da 16 tasselli per la programmazione e da percorsi in tessuto lavabile, vale a dire dei tappeti dove far agire il gioco (le mappe del mondo e delle storie), i quali possono essere anche realizzati a mano.

Una volta programmato via Bluetooth, attraverso i blocchi colorati inseriti nella board ad ognuno dei quali corrisponde un comando diverso, il Cubetto si muove sulle sue rotelle provocando l’entusiasmo dei piccoli programmatori

Ad ogni colore dei 4 disponibili è assegnato un comando preciso: avanti, destra e sinistra. Disponendo i tasselli in sequenza si programmerà il comportamento del robottino, il quale inizierà a muoversi tracciando il percorso assegnato seguendo le istruzioni inserite nella scheda di controllo.

In tempo di Atelier Creativi, finanziamenti del PON e di grande successo del coding a scuola, Cubetto potrebbe essere una ottima risorsa da tenere in considerazione per le scuole e le istituzioni, anche perché il team che ha creato il giocattolo educativo è in gran parte formato da progettisti ed investitori italiani.

Sotto il video ufficiale tradotto in Italiano del geniale mini-robot programmabile.

I giochi di Natale più popolari degli ultimi 50 anni

christmas_toys

Questa curiosa immagine mostra sotto forma di linea del tempo i giochi di Natale più popolari degli ultimi 50 anni, per la precisione dal 1960 al 2008 (clicca qui per ingrandire).

Evidentemente si basa sui gusti dei consumatori americani ma, sfasata di un anno, può essere presa come punto di riferimento anche per quelli italiani.

Ci sono giocattoli e gadget tecnologici che sicuramente qualcuno ricorderà di aver regalato o ricevuto. Si va dai pupazzi, le bambole e i modellini degli anni 60-70, alle console più moderne come la PlayStation, il Nintendo DS e Wii.

La domanda sorge spontanea: quale sarà il giocattolo più di successo del 2009?

Via | permuto

Un papertoy al giorno: Toy A Day


papertoys

Toy A Day è un blog che ha l’intenzione di pubblicare un papertoy, un giocattolo di carta al giorno per un anno.

Al momento in cui scrivo siamo arrivati poco sopra i 60 giorni, ne mancano ancora circa 300.

I papercraft, i lavoretti di carta, sono tutti stampabili, ritagliabili e assemblabili.

Ci sono soprattutto pupazzi. Moltissimi adatti anche ai bambini.

Vi segnalo: barak Obama, Steve Jobs, Andy Warhol, Bugs Bunny, Bart e Homer Simpson e i protagonisti del cartone animato, i personaggi di Monsters e Co., di Toystory, dei Muppet, di South Park, Diego Maradona, Doraemon, Snoopy e gli altri Peanuts, Stitch, il Clown Bozo, Indiana Jones, Buzz Lightyear, Batman e Robin, Wonder Woman, SpongeBob, Le Superchicche, i Teletubbies, La PanteraRrosa, il Cappellaio Matto, le Tartarughe Ninja, SuperMario, Spiderman, Hello Kitty, Obelix, Tintin…

Tanti ancora ne verranno ogni giorno!

Via | Maestro Alberto | Il Web per la Scuola Primaria


Papercraft delle serie TV americane


tvseriescubees

TV Series Cubees mette a disposizione i papaercraft di alcune importanti serie TV da scaricare, stampare, ritagliare e assemblare.

I papercreaft sono lavori di carta stampabili che rappresentano in questo caso i personaggi più importanti di alcuni telefilm americani di successo: Dexter, Heroes, Lost, Nip/Tuck, Prison Break, Scrubs, Smallville, X-Files, Twin Peaks, Magnum P.I., Baywatch, MacGiver…

Insomma se volete il pupazzo di carta di Pamela Anderson o di Fox Mulder questo è il posto giusto.

Via | ghacks



albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: