Archivio per la tag 'teenager'

Teenager e cellulari: generazione SMS [infografica]

Source: onlineschools.com via Alberto on Pinterest

Generation Text: Teenagers & cell phones è un’interessante infografica in inglese a cura di onlineschools.com che anallizza il rappporto tra teenager e cellulari.

L’uso dei messaggini è talmente diffuso nella fascia di età compresa tra i 13 e i 17 anni al punto che mediamente ne vengono inviati circa 3.500 al mese. Questi ragazzi pertanto potrebbero essere chiamati “generazione SMS”.

Agli adolescenti piace soprattutto giocare online e preferiscono telefonini con Android e gli iPhone.

Glitterboo: aggiungere effetti glitter decorativi sulle foto

glitterboo

Glitterboo è un sito che consente di aggiungere effetti glitter decorativi sulle foto in modo molto semplice e divertente.

Basta cliccare sul pulsante click here to start e procedere. Si può scegliere tra vari tipi di effetti speciali, tra cui sparkles e stars.

E’ possibile caricare un’immagine nei formati jpg, png, gif dal computer o da URL (se già residente online) non più grande di 12 mb.

Successivamente, attraverso un comodo editor grafico, potremo agire sulla foto attraverso dei pennelli e aggiungere con il mouse decorazioni ed effetti luccicanti selezionando il tipo di animazione e le zone che vogliamo modificare.

Cliccando sul pulsante apply potremo visualizzare l’anteprima dell’effetto glitterato.

L’editor presenta altri controlli per modificare la luminosità, i colori, le dimensioni degli effetti speciali.

L’immagine ottenuta può essere scaricata come animazione gif o come immagine statica jpg in tre diversi formati.

Glitterboo è uno strumento gratuito che non richiede registrazione obbligatoria a meno che non si vogliano conservare e salvare le nostre immagini online.

Vedi anche: come creare immagini scintillanti e glitterate.

Il fenomeno Chatroulette spiegato in un video

Questo ottimo video di Casey Neistat spiega in modo molto semplice quello che si nasconde dietro al fenomeno Chatroulette.

Per chi ancora non lo sapesse si tratta di una servizio di random video conferencing inventato da un teenager russo che sta riscuotendo un successo enorme nel web.

In buona sostanza Chat Roulette è uno strumento dove, in totale assenza di privacy, le persone possono mettersi in contatto a caso con altri sconosciuti via webcam senza alcun filtro.

Le conseguenze sono immaginabili. Secondo l’autore del video (che non contiene immagini oscene), il quale ha analizzato per così dire “scientificamente” il comportamento della gente della webcam roulette, il 71% degli utenti sono maschi, il 15 femmine e il 14 pervertiti (a stare stretti direi), motivo per cui non metto il link.

Mi direte, perché parlarne allora?

Per il semplice fatto che siti di questo genere stanno fiorendo in rete e i cloni di Chatroulette stanno nascendo ogni giorno. Quindi, volenti o nolenti, dovremo farci i conti.

Sto parlando per esempio di JayDoe (senza webcam), CamCarousel e Zupyo (identico all’originale), Tipitty (in Spagnolo) ma molti altri arriveranno.

Mi chiedo: finché un adulto decide di entrare consapevolmente in questi siti, nulla da eccepire. Ma se a entraci è un minore?

Io sono contro la censura in Internet e non voglio di certo entrare in questo campo delicato e spinoso in questa sede.

Tuttavia, da genitore, è bene prendere delle precauzioni almeno fino a quando non si decideranno a mettere un minimo di filtro per limitarne l’accesso.

Il finale del video è davvero interessante e Casey sembra dirci di evitare internet per conoscere gente ma piuttosto di provare a scoprire le persone in carne ed ossa e munite di intelletto nella vita reale.

Blingee Postcard: creare cartoline elettroniche animate, scintillanti e gratuite

blingee_postcard

Come saprete Blingee è un simpatico sito dove creare immagini scintillanti e glitterate da condividere con amici, colleghi e parenti.

Le creazioni sono adatte per celebrare qualsiasi tipo di evento e ricorrenza (feste, anniversari, compleanni, nascite, matrimoni), per inviare auguri, messaggi d’amore e via dicendo e possono essere inserite in qualsiasi pagina web tramite codice embed.

Da poco Blingee ha lanciato un servizio specifico di cartoline virtuali, Blingee Postcard (disponibile anche in Italiano).

Di sicuro farà la gioia degli appassionati delle immagini e delle scritte glitter e sarà apprezzato soprattutto dagli adolescenti.

Le cartoline elettroniche possono essere personalizzate con un’immagine da addobbare e condivise facilmente via email e nelle reti sociali alla, MySpace Twitter e FaceBook. Ce ne sono di bellissime già pronte da spedire.

Esiste anche un’applicazione specifica per il famoso social network che si chiama Blingee Book con la quale creare e condividere ecard scintillanti direttamente all’interno di FaceBook.

Se non sai come usare Blingee guarda la mia guida su come utilizzare Blingee, vi troverai anche tante risorse per creare scritte luccicanti.

Vedi anche Come usare Blingee in Italiano (video tutorial).

Come usare Blingee in Italiano: video guida


Visto le numerose richieste mi sono deciso a spiegare con una video guida molto semplice e dettagliata il funzionamento di Blingee, il divertentissimo sito che permette di creare e condividere immagini luccicanti e scintillanti con effetti glitter.

Lo screencast si intitola Come usare Blingee in Italiano ed è disponibile su YouTube.

Spiega tutte le fasi di Blingee con le istruzioni necessarie, dall’iscrizione al processo di creazione, alla condivisione e il download delle immagini glitterate.

Spero di essere stato utile 🙂

Vedi anche :


YearbookYourself: crea fotomontaggi in bianco e nero, metti la tua faccia in un annuario


yearbookyourself

YearbookYourself è una curiosa applicazione per creare fotomontaggi e che permette di mettere una faccia all’interno di uno yearbook, una sorta di annuario, ossia una pubblicazione realizzata da un’istituzione che fornisce informazioni sulla sua organizzazione e sulle persone che la compongono.

Negli USA la pubblicazione dello yearbook è una pratica consolidata per le associazioni, i circoli, le scuole, le università, le aziende, le squadre che praticano sport.

Ricordo che da ragazzo amavo collezionare lo yearbook delle squadre di pallacanestro allegati alla rivista “I Giganti Del Basket”.

YearbookYourself consente di inserire la nostra immagine in uno degli annuari già pronti in modo da creare una serie di esilaranti fotomontaggi in stile vintage.

Basta caricare una foto ritratto frontale, adattarla alla cornice attraverso un semplice strumento e scegliere tra i tanti yearbook a disposizione.

Le immagini fake create partono da quelle old fashion del 1950 e, a scadenze di due anni, arrivano fino al 2000. Esse sono accompagnate da una appropriata colonna sonora che cambia e ben si adatta al periodo corrispondente.

L’opuscolo può essere condiviso tramite email e ogni foto può essere scaricata in formato JPG sul nostro computer.

Quindi l’applicazione permette di creare facilmente veri e propri fotomontaggi in bianco e nero e di calarsi nelle vesti di persone appartenenti a un epoca diversa e di assumerne il look.

C’è proprio da divertirsi a vederci nei panni dei teenager di altre decadi vestiti alla moda americana. Un divertentissimo viaggio nel tempo!



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: