Archivio per la tag 'tecnologia'

Il tuo computer è pronto per i video giochi? Testalo con Can You Run It


Can You Run It

Can You Run It è un servizio web fornito da System Requirements Lab che permette di stabilire se un computer possiede i requisiti per caricare e reggere un videogame.

Il test funziona in Firefox ed Internet Explorer e analizza la configurazione hardware stabilendo se essa è compatibile con uno dei tanti giochi da selezionare da una lunga lista completa di prodotti commerciali.

L’analisi (in Java) è molto veloce e produce un serie di risultati in base alle componenti della nostra macchina (cpu, ram, OS, video, hdd, driver, DirectX).

Insomma prima di acquistare un gioco e rischiare di buttar via soldi passate pure da Can You Run It.

Via | downloadsquad


Un assistente virtuale visivamente reale


assistente_virtuale

DigiSpace è un importante portale che parla di eventi e locali a Firenze e dintorni a cura di Marco Ciofalo.

La particolarità di questo sito è che al suo interno c’è un avatar parlante, una signorina virtuale (ma visivamente reale) che risponde agli utenti.

Se a volte non dovesse rispondere lo farà certamente dopo qualche giorno perché è in grado di imparare in quanto il software memorizza le richieste e le ricorda per la prossima conversazione.

Sembra proprio di chattare con un una persona vera in carne ed ossa con un simpatico accento fiorentino.

Insomma si parla con un avatar ma sembra di interloquire con un persona vera che risponde in modo sensato alle nostre domande.

L’assistente, sebbene priva di emozioni, non un è classico modello tridimensionale come ce ne sono tanti, né una figura disegnata, è visivamente un essere umano.

Si tratta di una tecnologia unica, che può lasciare a bocca aperta e che non ho mai riscontrato da nessuna parte.

Marco Ciofalo ha realizzato altri alter ego, tra cui quello del catante Marco Masini.

L’intraprendente programmatore sta anche realizzando una struttura che darà presto a chiunque la possibilità di crearsi un suo alter ego online, magari con la webcam, e quindi metterlo sul ploprio blog o MySpace.

Il campo degli ologrammi tridimensionali potrebbe rivoluzionare in futuro il mondo delle comunicazioni, non solo quello della Rete.

Per maggiori informazioni potete consultare questo link o visitare il sito della Talking Video Communication.


Picwing: inviare e condividere foto online via email


picwing

Picwing è un bel servizio di photo sharing dove condividere facilmente foto online via email.

Si tratta di un servizio innovativo ed inconsueto. La condivisione è davvero immediata.

Le immagini possono essere caricate direttamente dal proprio hard disk e, come detto, anche tramite un messaggio di posta elettronica. Ciò significa che esse possono anche essere spedite comodamente dal proprio telefonino cellulare o dall’iPhone.

Le foto si inviano all’indirizzo pics@picwing.com con la possibilità di organizzarle in album successivamente oppure direttamente agli album creati poiché ad ognuno corrisponde un indirizzo email, per esempio mioalbum@picwing.com.

Ad ogni immagine corrisponde un link. Esse possono essere scaricate, commentate e modificate ruotandole o assegnando loro un titolo.

Ad ogni album corrisponde una serie di widget contenente la slideshow: da desktop (da installare nel computer); web (da copiare ed incollare in una pagina web tramite codice) personalizzabile nella durata, la transizione e lo zoom.

Esiste anche la possibilità di acquistare una cornice digitale e un marchingegno a pagamento, il Chumby, con cui visualizzare le foto tramite segnale Wi-Fi.

Al di là dei vari gadget tecnologici, si tratta di un modo davvero semplice ed immediato per mostrare le nostre foto agli amici, ai famigliari, ai colleghi.

Il servizio, completamente gratuito, funziona anche senza doversi registrare.

Via | killerstartups


Calcola in Rete: calcola la convenienza del costo di un pannello solare


Calcola in Rete

L’intraprendente professor Gius di Educity, lancia Calcola in Rete, una guida pratica al calcolo di convenienza per i pannelli solari.

Si tratta di un’applicazione web in grado di calcolare la convenienza dei pannelli solari e serve a chi vuole verificare rapidamente se il costo dell’impianto solare ed i relativi contributi pubblici sono convenienti in relazione alla localizzazione, allo spazio e via dicendo.

Il sito è stato realizzato con la nuovissima tecnologia Web di Adobe Flex 3 che permette, ancora meglio che con la piattaforma AIR di Adobe, di gestire una pagina Web come un comune applicativo eseguibile tipo exe.

La cosa è possibile in quanto Flex compila l’ applicativo, con un interfaccia guidata, e lo trasforma in un file Flash. Il file Flash (a partire dalla versione 9) è poi visibile ed utilizzabile da tutti i principali browser.

Quello che Flash CS3 fa per il mondo dei video Flex 3 lo fa per chi vuole presentare online calcoli, grafici, simulazioni e quant’altro.

Ottimo per valutare la convenienza economica di un impianto solare attraverso un preventivo mirato in grado anche di valutare il risparmio ottenuto nella bolletta della luce.


TeachToday: insegnare ad usare internet ai ragazzi di oggi


TeachToday

TeachToday si propone di aiutare bambini e ragazzi ad un approccio consapevole alle nuove tecnologie della comunicazione e di fornire loro la conoscenza e le capacità necessarie per essere membri responsabili della comunità online.

Il progetto si presenta bene on le loro parole:

Le possibilità delle tecnologie della comunicazione interattiva (TIC) stanno continuando ad evolvere velocemente, accompagnate da un accesso più facile alla banda larga e dalla disponibilità di dispositivi che offrono opportunità per la comunicazione, la creazione di contenuti, l’intrattenimento, l’educazione e l’interazione con altri utenti.

Collaborando insieme scuole, governo, imprese, agenzie per il rispetto della legge, istituzioni benefiche per bambini hanno contribuito a creare un ambiente più sicuro per bambini e giovani. Tutto ciò permette alla tecnologia di svolgere un ruolo posotivo, produttivo e creativo nelle attività, lo sviluppo e la partecipazione sociale di bambini e ragazzi.

Teach Today è stato ideato per voi dai provider di social networking, di telefonia mobile e di internet in Europa, e in collaborazione con European Schoolnet, per aiutare le scuole a:

  • comprendere le nuove tecnologie connesse alla telefonia mobile e a internet, incluso il social networking;
  • sapere come muoversi in tale contesto e trovare le risorse per sostenere un insegnamento positivo, responsabile e sicuro delle TIC.

Le risorse di Teach Today includono:

  • formazioni aggiornate sulle ultime tendenze;
  • consigli e soluzioni pratici per gestire l’uso delle TIC;
  • esempi di politiche utili proposte di lezioni e idee per l’insegnamento.

Già disponibile in Inglese, Italiano, Ceco, Francese, Tedesco Olandese e Spagnolo, TeachToday fornisce programmi per lezioni, guide, glossari, approfondimenti sulle tematiche più attuali (bullismo, privacy, sicurezza personale, benessere, salute e via dicendo), ricerche, informazioni per stare al passo con i cambiamenti nel mondo delle nuove tecnologie.

Imprescindibile per scuole ed insegnanti.

Via | Blog Mypage


Bubble 2.0: una video parodia musicale


Un divertente video musicale intorno al teatrino del web 2.0 e riguardo i quattrini che ci girano.

Una canzone di Matt Hempey basata We Didn’t Start the Fire di Billy Joel.

Guarda il video a schermo intero.

Via | TechCrunch | Google Blogoscoped



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: