Archivio per la tag 'streaming'

MusicLink.fm: ascoltare interi cd musicali online prima di acquistarli

musiclink

Basandosi sull’immenso archivio musicale di GrooveShark, uno dei migliori servizi dove ascoltare musica in internet, MusicLink.fm offre la possibilità di ascoltare interi cd musicali online prima di acquistarli.

Questa funzione, infatti, non è prevista dai principali music store come Amazon e iTunes, i quali offrono un preascolto di soli 20-30 secondi delle canzoni. In questo modo non sempre l’acquirente è in grado di farsi un’idea precisa di quello che vuol comprare.

Attraverso un comodo motore di ricerca interno, MusicLink.fm permette invece di scovare gli album musicali che ci interessano e di ascoltare tutti i brani online. Basta inserire il nome di un artista o il titolo del cd e procedere.

L’ascolto è completo e del tutto privo di interruzioni e pubblicità. Se soddisfatti, basterà cliccare sul link fornito e acquistare la musica su Amazon.

E’ anche possibile navigare tra gli album più ascoltati dagli altri utenti, condividere l’ascolto con un commento in Twitter e FaceBook, prelevare un widget personalizzabile nella grafica con tutte le track da inserire in una qualsiasi pagina web.

MusicLink.fm è del tutto gratuito e non richiede registrazione.

Togliersi una canzone dalla testa con Unhear It

unhearit

A tutti capita di avere in mente una canzone che abbiamo ascoltato, un motivo musicale a volte ossessionante di cui non riusciamo a liberatci.

Unhear It vorrebe venirci in aiuto in casi come questi in quanto si presenta come un servizio che promette di togliere una canzone dalla testa.

In realtà si tratta di una web radio che riproduce musica in random, a caso in streaming.

C’è soltanto il pulsante new song da cliccare ogni volta che vogliamo cambiare il brano e poco più.

In buona sostanza si tratta di uno strumento decisamente ironico che si basa soprattutto sulla possibilità di pubblicare l’audio ascoltato in Twitter e FaceBook con i nostri messaggi.

Personalmente a me a provocato l’effetto contrario…

Libox: l’iPhone come telecomando per i video, le foto e la musica del tuo computer

Libox è un nuovo servizio che tramite un’applicazione gratuita (iTunes link), permette di usare l’iPhone come telecomando per i video, le foto e la musica del nostro computer.

Si tratta di un software per la sincronizzazione p2p ancora in fase beta disponibile per Windows e presto per Mac.

Permette di utilizzare l’iPhone come telecomado remoto del computer in wi-fi, senza dover usare ingombranti cavi e trasformando di fatto il vostro laptop (che funge da server) in un centro multimediale, un media box per la riproduzione delle vostre immagini, mp3 e filmati in streaming anche in HD senza limiti di spazio.

E’ necessario scaricare ed installare l’applicazione desktop, l’app per iPhone e procedere alla configurazione.

Il software troverà i media contenuti nel pc e avrà bisogno del tempo necessario in base alla quantità e alla dimensione dei file da reperire.

Terminata l’operazione si disporrà di un player simile a un browser da comandare dal nostro smartphone.

I nuovi file saranno aggiunti automaticamente alla collezione.

Se il computer server è acceso possiamo accedere alla riproduzione in the cloud via Libox anche da un altro computer. Ovviamente la riproduzione avviene anche sul nostro iPhone.

Libox è uno strumento davvero utile sebbene ancora non troppo stabile, gratuito e che necessita soltanto di registrazione obbligatoria.

Vista la diffusione di questi tool (vedi TubeMote) è probabile che Apple fornisca in futuro servizi simili per la sincronizzazione e lo streaming direttamente via iTunes.

TubeMote: usare un telefono cellulare come telecomando per i video di YouTube

tubemote

TubeMote è un nuovo servizio che permette di usare un telefono cellulare come telecomando per i video di YouTube.

In parole semplici con TubeMote (YouTube da remoto) è possibile guardare a pieno schermo i propri filmati preferiti in un computer o in TV munito di connessione internet usando per esempio un iPhone come comando a distanza.

Basta registrarsi al servizio, creare un canale personale assegnando un nome del tipo www.tubemote.com/nomeutente e usare uno smartphone come strumento di controllo, alzando e abbassando il volume, mandando avanti e indietro.

Ovviamente la visione può essere fatta direttamente dal computer anche con in mouse.

Il nostro canale sarà formato solo dai video che decidiamo di aggiungervi.

TubeMote è gratuito, non richiede l’installazione di nessun software e necessita di registrazione obbligatoria.

Shuffler: scoprire e ascoltare musica in streaming online

shuffler

Shuffler è un servizio simile a Last.fm e a Pandora che consente di scoprire e ascoltare musica in streaming online in modo del tutto gratuito.

Si basa su una serie di blog musicali e in buona sostanza sono proprio i blogger ad essere i nostri dj.

Basta scegliere un genere musicare e la riproduzione casuale inizia.

E’ possibile cambiare brano con un click, fermare la riproduzione, condividere i brani ascoltati in Twitter e FaceBook e quando finisce una canzone si passa direttamente alla successiva e lo streaming non si interrompe mai.

Shuffler.fm si comporta quindi come una web radio ma vi si possono anche reperire un sacco di informazioni musicali.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Mixtap.in reintroduce le vecchie cassette audio musicali in the cloud

mixtap.in

Mixtap.in è un servizio che ricorda il vecchio Muxtape e che reintroduce le vecchie cassette audio musicali in the cloud, i cosiddetti mixtape direttamente online.

Le liste dei nastri virtuali sono generati in modo automatico introducendo il nome di un artista.

Si possono scegliere fino a 12 canzoni per creare un mixtape personale cliccando su un apposito bottone.

Per personalizzare la musicassetta è possibile connettersi via FaceBook, scegliere uno stile grafico, selezionare almeno sei brani e assegnare un titolo alla compilation.

I mix possono essere condivisi online con un link e nelle reti sociali.

Mixtap.in è un servizio del tutto gratuito.

Si tratta di una buona risorsa per ascoltare musica in streaming in modo inconsueto e divertente.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: