Archivio per la tag 'spam'

Long URL Please: lo smaschera URL


longurlplease

I servizi accorcia URL sono diffusissimi e sempre più usati nei social network, Twitter in primis.

Sta di fatto che non di rado dietro un indirizzo abbreviato anonimo si nasconda qualcosa di poco gradito o addirittura vero spam.

Per gli utenti Firefox giunge in soccorso Long URL Please, un plugin che trasforma le URL accorciate in quelle originali in modo da capire cosa c’è nascosto dietro.

L’estensione ci aiuta così ad evitare di cliccare su link che non vogliamo vistare.

Si tratta di un plugin sperimentale e dobbiamo registrarsi a Mozilla per scaricarlo.

Al momento supporta 30 servizi accorcia URL: adjix.com, bit.ly, dwarfurl.com, ff.im, idek.net, is.gd, ln-s.net, loopt.us, ping.fm, piurl.com, piurl.com, poprl.com, qlnk.net, reallytinyurl.com, rubyurl.com, short.ie, smallr.com, snipr.com, snipurl.com, snurl.com, tinyurl.com, tr.im, twurl.nl, ub0.cc, ur1.ca, url.ie, urlx.ie, xrl.us, yep.it, zi.ma, zurl.ws.

Se non usiamo Firefox il servizio fornisce anche un comodo bookmarklet con sui smascherare gli indirizzi anonimi che funziona in tutti i browser.

Via | ghacks


HideText: convertire una scritta e un indirizzo email in un’immagine


hidetext

HideText è un pratico servizio web in grado di convertire un testo qualsiasi in un’immagine GIF.

Un servizio molto comodo per prevenire spam o per evitare che alcuni contenuti possano essere copiati. Le immagini, infatti, sono leggibili soltanto dagli esseri umani e non dagli spam bots.

Molto utile, non solo per creare un semplice logo con una scritta, ma anche e soprattutto per generare l’immagine di un indirizzo di posta elettronica in maniera estremamente semplice.

Supporta infatti Gmail, Msn, Hotmail, Yahoo e tutti i principali sevizi web mail.

Evitare sempre, quindi, di inserire nelle vostre pagine web un un indirizzo email scritto. HideText è il servizio giusto per risolvere il problema.

Via | makeuseof


Melt Mail: creare un indirizzo email temporaneo usa e getta intelligente


meltmail

Di strumenti online per creare indirizzi email temporanei usa e getta ce ne sono a bizzeffe ed è ormai difficile distinguerne uno migliore piuttosto che un altro.

Melt Mail, tuttavia, offre un servizio utile ed intelligente.

Si può infatti stabilire la durata dell’email spazzatura (3, 6, 12, 24 ore) in modo da ottenere un tempo realmente utile per i nostri scopi.

In particolare per evitare di registrarsi con il nostro indirizzo vero nei numerosi siti che inviano una mail dove cliccare il link di conferma dell’avvenuta registrazione.

Non solo, Melt Mail genera un indirizzo che offre un redirect ad una casella di posta elettronica vera.

In pratica inseriamo il nostro vero indirizzo, Melt Mail ce ne dà uno anti spam a scadenza da usare temporaneamente ma continueremo a ricevere le mail comodamente nella nostra consueta casella.

Attraverso una finestrella popup è possibile monitorare tramite un countdown il tempo rimasto a disposizione.

Via | go2web20


Servizio di posta elettronica usa e getta: YopMail


yopmail

YopMail è un servizio che offre indirizzi di posta elettronica usa e getta a scadenza.

Basta inserire una combinazione casuale a piacere di caratteri per generare un indirizzo del tipo nostroindirizzo@yopmail.com. Possiamo anche generare indirizzi casuali usando la funzione random.

Disporremo subito di una casella attiva per un periodo di rempo sufficiente: 5 giorni. Le webmail create sono immediatamente raggiungibili e da lì è possibile controllare i messaggi in arrivo.

Perfetto per conservare l’anonimato, limitare lo spam e per evitare di accreditarsi nella miriade di siti web, nei forum, nelle reti sociali che richiedono registrazione e conferma tramite posta elettronica senza rilasciare i nostri dati personali.

YopMail fornisce un’estensione per Internet Explorer, un plugin per Firefox e un widget per Opera.

Il servizio è gratuito e, ovviamente, non richiede registrazione!

Via | makeuseof


LongURL: scoprire i veri indirizzi delle URL accorciate


longurl

Chi frequenta Twitter sa bene cosa sono le URL accorciate. Ci sono davvero tanti servizi che abbreviano lunghi indirizzi offrendone il redirect con uno molto più breve. Il più conosciuto è sicuramente TinyURL.

Dal momento che queste URL sono in un certo senso nascoste, può capitare che qualche sciagurato le utilizzi a fini impropri per generare spam o per indirizzare il malcapitato verso pagine indesiderate.

In questo caso, quando non c’è da fidarsi, LongURL può davvero risultare utile.

Si tratta infatti di un servizio che scopre il link originale. Basta inserire l’URL accorciata, cliccare sull’apposito pulsante e lui mostra l’indirizzo vero.

LongURL, per evitare di copiare continuamente short url, offre anche un comodo plugin per Firefox e uno script per Greasemonkey.

Via | lifehacker


Kissa.be: accorcia URL, email, testi


kissa.be

La concorrenza nel campo dei servizi accorcia URL è spietata e quindi molti si diversificano offrendo caratteristiche peculiari.

Kissa.be non solo permette di abbreviare URL, ma anche indirizzi email e testi.

Soprattutto questa funzione è interessante. Basta copiare ed incollare un testo e il servizio offre un link da condividere in cui ritrovarlo.

Per quanto riguarda gli indirizzi e mail rappresenta una buona opzione anti spam.

Il servizio è opensource sviluppato in Google Code, è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: