Archivio per la tag 'Spagna'

Le statistiche aggregate della blogosfera



GStat è un progetto spagnolo di Alex Barros (padre anche di ZumOS) ambizioso ed interessantissimo che potrebbe risultare davvero utile.

Si tratta di un sistema di raccolta che aggrega e mostra informazioni sugli internauti, come per esempio il sistema operativo, il browser e la lingua più usati.
Le informazioni sono pubbliche e gli utenti rimangono anonimi.


L’obiettivo di GStat è comprendere la situazione attuale e i comportamenti degli utenti di internet in generale per fornire dati interessanti in particolare per webmaster, blogger e programmatori.

Pensate di aggregare tutte statistiche dei blog presenti sulle principali directory italiane come Blogbabel, Blogitalia o Wikio per capire i comportamenti della blogosfera.

Oppure che i 100, 200, 1000 blog più visitati d’Italia si mettano d’accordo per mostrare i loro dati globalmente. Ne risulterebbe un ghiotto quadro completo delle usanze della blogosfera.

Intanto riporto alcuni dati presenti in GStat: Firefox è il browser più usato, Wndows Xp il sistema operativo, 20-21 l’ora di accesso alla rete più frequentata, lo Spagnolo la lingua dominante naturalmente (essendo per ora basato soprattutto sui dati provenienti dall’amato paese iberico).


Per contribuire al progetto basta aggiungere uno script sul proprio sito. Lancio l’idea a Blogbabel.

Via | wwwhat’s new

Concorso bloggers: vinci una Nikon D40!



Dalla Spagna Federico m’invita a partecipare al fantastico contest per bloggers che mette in palio una splendida Reflex Nikon D40 con obiettivo 18-55mm.

Il concorso è promosso da DigitalToyShop e NeoTeo. Partecipare è semplicissimo, è necessario avere un blog e dedicare un articolo al contest citando NeoTeo e DigitalToyShop inserendo anche il link al post originale.

Nel link che inseriamo di DigitalToyShop dobbiamo mettere la dicitura “negozio di accessori per fotocamere digitali“, in quello per NeoTeo “rivista gratuita di tecnologia” e infine in quello al post di NeoTeo sul concorso “Nikon D40“.

C’è tempo fino al 30 settembre è il vincitore sarà estratto la prima settimana di ottobre. Possono partecipare bloggers di qualsiasi paese e in tutte le lingue.

Una volta pubblicato l’articolo, non si deve dimenticare di avvisare NeoTeo commentando il post. Un’occasione ghiottissima da non lasciarsi sfuggire. Buona fortuna a tutti!

Ricapitolando (links):



Generatore di teste di Picasso



Mr. Picassohead è un divertente strumento in Flash per disegnare online teste alla maniera del famoso pittore spagnolo.

Si può generare il nostro capolavoro semplicemente trascinando i vari elemeti del volto nella tela vituale, dimensionarli, ruotarli e colorarli.

Alla fine si può salvare il ritratto, inviarlo tramite posta elettronica e ammirarlo assieme agli altri nella galleria del sito, dove si possono gustare alcuni veri e propri esercizi di fantasia.

Via | Toysblog


esFresh=YouTube+last.fm



esFresh è un interessante progetto spagnolo in Ajax che utilizza last.fm e YouTube per mostrare video musicali e ascoltare musica.

Lo strumento è nella sua fase incipiente, è molto semplice e ancora piuttosto acerbo, ma promette importanti novità come la possibilità di salvare le playlist, ulteriori modi di ricerca (oltre a quella tradizionale e per tags), video raccomandati e stazione radio.


MarcaToons: i cartoni animati del calcio spagnolo

I Marcatoons sono i personaggi del quotidiano sportivo spagnolo Marca.

Sono disegni animati in 3d che caratterizzano i principali protagonisti del calcio spagnolo e trattano in chiave umoristica le notizie sportive.

Personaggi come Luis Aragonés, Fabio Capello, Ronaldinho o Camacho analizzano l’attualità dalla loro particolare prospettiva e sempre in chiave umoristica.

Marca pubblica tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, un clip video di circa 30 secondi. La tecnologia è simile a quella usata dalle grandi produzioni cinematografiche.

Sono realizzati alla perfezione, sono divertenti e intelligenti e dimostrano l’attenzione dellle grandi testate giornalistiche spagnole verso il tipico stile web 2.0.

Peccato che non possano essere del tutto condivisi come accade nei servizi di video hosting, tuttavia su YouTube se ne trovano in gran quaantità.


Fisgonia: webcams di tutto mondo


Non si riesce quasi più a stare dietro ai mashup costruiti sulla base di Google Maps, sembra essere lo sport più praticato dagli sviluppatori di nuove applicazioni. Non sempre, tuttavia, i risultati sono degni di nota.

L’iniziativa spagnola di Fisgonia mi sembra un’idea interessante. Questo servizio consente, tramite Google Maps, di vedere le immagini di molte webcams distribuite in lungo e in largo il tutta la sfera terracquea.

Le webcams sono indicizzate per categorie: città, spiagge, natura, animali, università… e possono essere aggiunte da chiunque e quindi sono destinate a crescere di numero, essendo Fisgonia solo all’inizio del suo percorso.

Se non vi potete permettere una vacanza ai tropici, se volete vedere che tempo fa all’altro capo del mondo o se soltanto volete intraprendere un viaggio senza alzare le natiche dalla vostra poltrona, allora Fisgonia fa proprio al caso vostro.

Update, 05 aprile: aggiunta a Fisgonia la webcam da me segnalata sul mare di Fano (PU)




Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: