Archivio per la tag 'soldi'

Kapipal: raccogliere denaro via internet per una giusta causa

kapipal

Kapipal è un nuovo servizio basato sul web che permette di raccogliere denaro via internet per una causa giusta.

Si tratta di un progetto web 2.0 tutto italiano a cura di Alberto Falossi, docente dell’Università di Pisa, tramite il quale è possibile realizzare una sorta di colletta applicando il criterio del crowdsourcing, in parole povere attuando una forma di volontariato online.

Kapipal, infatti consente la creazione di una pagina di donazione specificando la causa e il motivo per cui si ricercano fondi.

I donatori potranno lasciare un commento e, man mano che la somma cresce, sarà mostrato il progresso delle donazioni finalizzate all’obiettivo da raggiungere.

La pagina può essere personalizzata con un’immagine e con i dettagli della campagna.

Kapipal è ovviamente gratuito, di libero utilizzo e si integra con un account Paypal.

Se avete un sogno da realizzare per una giusta causa (anche personale) Kapipal fa sicuramente al caso vostro. Tuttavia il servizio può essere usato anche per idee decisamente più futili (un regalo, una lista di nozze e via dicendo).

Ecosia: motore di ricerca ecologico

Ecosia è un vero e proprio motore di ricerca ecologico che salva la foresta pluviale una ricerca alla volta.

Il motore è in grado di salvare 2 m² di foresta pluviale ogni ricerca effettuata. I risultati di ricerca sono simili a quelli generati da Google, Bing o Yahoo ed è gratuito.

Ecosia si basa sui link sponsorizzati tipici dei motori di ricerca, ma il ricavato è destinato alla salvaguardia delle foreste pluviali. Il video spiega chiaramente il suo funzionamento.

Utilizzandolo un utente medio internet può contribuire a salvare 2.000 m² circa di foresta pluviale l’anno.

Ecosia è un’organizzazione indipendente privata sostenuta da Bing, Yahoo e WWF.

Il motore può anche essere facilmente inserito anche all’elenco dei motori di ricerca del nostro browser.

Al momento in cui scrivo Ecosia ha salvato 5,570,564 m² di foresta pluviale. Essere ecologisti non è mai stato così facile…

Ad.ly: servizio di statistiche per Twitter

ad.ly

Ad.ly Analytics è un servizio gratuito di statistiche per Twitter.

Un utente si può connettere tramite il suo account Twitter per ottenere i dati relativi al suo profilo.

Le informazioni riguardano la percentuale degli utenti attivi e passivi, il sesso dei follower, la loro geolocalizzazione, gli orari dei nostri tweet e retweet e altro.

Ad.ly fornisce anche un sistema di pubblicità che consente di monetizzare tramite tweet sponsorizzati.

Si tratta di un servizio del tutto gratuito e di libero utilizzo.

Teqpad: verifica il traffico di un sito web qualsiasi

teqpad

Teqpad è uno strumento che permette di verificare il traffico di un sito web qualsiasi e di scoprire altri dati.

Basta inserire il dominio di un sito e procedere. L’algoritmo di Teqpad dopo un po’ fornirà tutta una serie di informazioni abbastanza veritiere (almeno si presume).

I dati forniti riguardano: il numero delle visite uniche giornaliere, delle pagine, dei visitatori, il Google PageRank, i probabili incassi giornalieri, il CPM, il valore economico del dominio e tutta un’altra serie di numeri specifici.

Teqpad, sebbene da prendere con la dovuta cautela, potrebbe tornare utile quando si decide di acquistare uno spazio pubblicitario su un sito web che non rende note le statistiche relative al suo traffico internet effettivo.

Si tratta comunque di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | feedmyapp

Web Temporary Shop: lo shopping online per risparmiare

webtemporaryshop

Web Temporary Shop è un progetto italiano a cura di un gruppo di ragazzi varesini.

Si tratta di un negozio virtuale dove ogni giorno si trova un nuovo prodotto in vetrina, in quantità limitate e per un periodo di tempo predefinito.

Si rivolge dunque a chi sta cercando un’idea regalo, coloro che hanno voglia di shopping online ma anche alle aziende che vogliono promuovere i loro prodotti (soprattutto gadget tecnologici) ad un prezzo conveniente.

L’azienda, infatti, partecipa con i suoi prodotti o servizi peri promuovere la propria immagine offrendo agli utenti un’occasione unica e irripetibile, all’interno di una più ampia e diversificata vetrina.

Si tratta dunque di uno strumento promozionale innovativo, ricco di potenzialità, utile alle aziende ma anche all’eventuale acquirente.

Web Temporary Shop è il primo progetto italiano WTS che merita attenzione.

Alypo: pubblicazione e condivisione di BitTorrent legali

alypo

Alypo è un sito BitTorrent totalmente legale che consente la pubblicazione di contenuti personali da parte degli utenti.

Viene accettato solamente materiale sotto licenza Creative Commons e ogni upload costa un dollaro.

Ogni autore, tuttavia, gestisce in totale autonomia i propri file e può guadagnare denaro sul torrent pubblicato.

Si possono vendere eBook, filmati, musica, software, foto e giochi. I pagamenti avvengono tramite PayPal.

Ovviamente si possono condividere anche torrent gratuiti.

Alypo dispone di un comodo motore di ricerca interno e pubblica ogni giorno la lista dei 10 contenuti di maggior successo.

Un sistema di file sharing decisamente interessante e legalizzato, dunque, che non viola i diritti d’autore visto che sono proprio gli autori a mettere a disposizione le loro opere. Idea intelligente.

Grazie a Lorenzo per la segnalazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: