Archivio per la tag 'software'

Sendago: ottimo servizio per spedire grandi file via web



Ieri ho inviato ad amici a Bologna e a Firenze alcune foto fatte in vacanza, due archivi zip da 60 e 70 mb. Ovviamente non potevo spedirli come allegato di posta elettronica.

Ho usato due servizi diversi: YouSendIt e Divshare. Ho testato il primo, mentre il secondo è una mia vecchia conoscenza.

YouSendIt è pensato specificamente per questo tipo di bisogno ed è uno dei più conosciuti e funzionali, mentre Divshare è più un servizio di hosting online che all’occorrenza può essere usato anche per il file sharing. Tutti è due molto buoni, hanno svolto bene il loro lavoro.

Sfortunatamente ho scoperto soltanto dopo Sendago. Si tratta di un’applicazione mista basata sul web ma che è gestita tramite un piccolo software (3 mb) da scaricare ed installare sul proprio computer.

Fatto ciò è necessario configurarlo inserendo i dati che abbiamo digitato al momento della registrazione, vale a dire email e password (da tools->options->account).

A questo punto Sendago è pronto per essere utilizzato. Si possono caricare file ed inviarli comodamente quando si vuole perché essi rimarranno online e si dispone nientemeno di uno spazio di 10 giga!

Si possono spedire al volo, cercandoli nel nostro hard disk e cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, nel nenù contestuale apparirà l’opzione specifica.

Si può gestire un link diretto al downoad ed inviarlo ai destinatari (sotto la finestra che appare a chi riceve il file) i qualli non devono installare nessun programma.



Dopo una settimana il link smette di funzionare per gli account gratuiti.

Sendago è perfettamente integrato con Outlook ma può essere usato anche con i servizi di posta elettronica basati sul web come Gmail.

Il desktop manager gestisce e tiene traccia dei file caricati e spediti, con chiarezza e facilità (vedi immagine in alto), cosi che lo stesso file può essere inviato anche a distanza di tempo più volte. Essi sono ben visualizzati tramite icone e thumbnail che ne identificano il tipo.

Tutti queste opzioni si possono gestire via software senza accedere al sito.

Sendago può essere usato anche come servizio di storage e lo spazio di 10 giga offerto è completamente gratuito. Non c’è restrizione alla dimensione dei files da condividere.

Sendago mi ha colpito molto favorevolmente. Nella giungla dei servizi di invio e condivisione di files via web che ho finora usato mi è sembrato decisamente il il migliore.

Killer StartUp!

Via | Digital Inspiration


Sumatra: visualizzatore PDF leggero e gratuito




Ce ne fossero di strumenti come Sumatra PDF Viewer!

Leggerissimo (802 Kb), gratuito, non necessita di installazione e quindi è facilmentre utilizzabile anche in una chiavetta usb.

Molto più veloce del lentissimo e pesante Adobe Reader, consente di aprire tutti i documenti in PDF.

Io rimango legato a Foxit Reader, altro software gratuito per visualizzare PDF, ma Sumatra è certamente da prendere in considerazione.

Purtroppo funziona solo in Windows, c’è anche l’installer eseguibile ma consiglio di scaricare l’archivio zip che contiene il file che lancia direttamente il programma.

Via | downloadsquad.net


Screencast-O-Matic: screencast via web



Uno screencast è una registrazione, una sorta di video delle attività svolte al computer con tanto di commento audio che spiega quello che si sta facendo sullo schermo in tempo reale catturando i movimenti del mouse.

Le schermate del filmato possono essere editate e pubblicate all’interno di una pagina web o in un blog. Se dobbiamo mostrare a qualcuno dunque come usare un nuovo software o un servizio web, lo screencasting è quello che fa per noi.

Esistono diversi software professionali per produrre uno screencast (Camtasia Studio, per esempio), ma ce ne sono anche di gratuiti, come Windows Media Encoder, CamStudio , Wink, oRipa e tanti altri per le più disparate piattaforme.

Ora, nell’era delle applicazioni web, arriva Screencast-O-Matic, uno strumento per la registrazione e la pubblicazione di screencast online.

E’ un servizio duttile, semplice da usare che funziona bene e dove si può pubblicare e condividere direttamente i nostri lavori, oppure salvarli in formato QuickTime.

In sostanza Screencast-O-Matic permette di realizzare uno screencast direttamente online da qualsiasi postazione, senza necessità di installare nessun software se non l’applet Java 1.5 (ammesso non ce l’avessimo già).

Non c’è bisogno di sottolineare le notevoli possibilità che software ed applicazioni di questo genere consentono anche in campo didattico-educativo.

Via | Techcrunch.


Fix8: crea animazioni di te stesso con con la webcam

Fix8 è un incredibile sito che consente di creare degli avatar animati delle persone tramite webcam.

Assomiglia a Pikipimp, soltanto che funziona con la webcam creando miniclip e non immagini.

E’ necessario registrarsi e scaricare un software gratuito con cui aggiungere “maschere” animate e accesori al volto di chi sta di fronte alla cam: cappelli, occhiali, capigliature e gli oggetti più svariati.

I video ottenuti possono essere integrati in molti Instant Messenger (AOL, MSN, Yahoo e Skype), in modo da usare avatar animati per comunicare.

Fix8 è anche una rete sociale in cui condividere e commentare le creazioni e relazionarsi con gli altri utenti.

Purtroppo non è possibile inserire i video nei siti web (tramite il classico codice embed), tuttavia si possono scaricare e postare nei servizi di video sharirng alla YouTube in modo da aggirare l’ostacolo (sopra un esempio che ho trovato).

Un software molto simile e forse ancora più gradevole è disponibile con alcuni modelli di webcam della Logitech, i video effects.

A chi è interessato al divertimento tramite cam consiglio di visitare anche Cameroid, un sito dove è possibile scattare foto con la webcam e aggiungervi divertenti effetti speciali.

Via | Mashable!

Wakoopa: condivisione di software online

Wakoopa sfruttta il metodo di condivisone che ha fatto la fortuna di Last.fm, ma invece di canzoni condivide l’uso di software.

Il sistema funziona tramite un tracker (per ora solo per Windows) capace di monitorare l’uso che facciamo dei programmi residenti nel nostro pc.

Si possono vedere le applicazioni che abbiamo usato di recente, quelle più adoperate in assoluto, si possono scrivere recensioni e costruire una rete di contatti personali.

Ad ogni programma corrisponde una pagina specifica editabile dagli utenti, con gli ingredienti soliti delle applicazioni in stile web 2.0: categorie, tags, utenti più attivi, ecc..

Molto divertente per monitorare i software di moda in rete, per il momento Firefox è il primo in classifica.


RevokeBB: un forum tutto italiano



Ricevo tramite email la segnalazione dell’autore dello script RevokeBB e pubblico volentieri la recensione.

RevokeBB è uno script per bulletin boards scritto in PHP 4 sfruttando la programmazione ad oggetti.

RevokeBB permette la creazione di forums con sottoforum e posts illimitati, è multilingua, skinnabile e ha tutte le caratteristiche per affiancarsi ad altri famosi script come phpBB o Invision Power Board.

Lo script ha come punto di forza la velocità e la sicurezza (il pericolo di sql injection è quasi ridotto a zero).

RevokeBB fa molto uso di AJAX facilitando la navigazione del forum ma sopratutto dell’area amministativa del forum stesso.

Il progetto è rilasciato sotto licenza GPL 2.0 e lo sviluppo, il testing e l’utilizzo sono aperti a tutti.

In un breve futuro verrà aggiunto il pieno supporto a SQLite, Postgresql e Mssql.

Link | RevokeBB



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: