Archivio per la tag 'software'

AndroidPIT presenta Samsung Galaxy Note 3, HTC One Max e Sony Xperia i1 Honami

androidpit

AndroidPIT, il sito di news, tendenze e risorse sul mondo Android, si aggiorna continuamente e inserisce periodicamente e con frequenza nuovi materiali utili ai numerosissimi androidiani possessori di smartphone e tablet con il sempre più diffuso sistema operativo mobile targato Google.

Il portale è diffuso in molti paesi con target specifici ed è disponibile ovviamente anche in Italiano. Chi volesse conoscere più approfonditamente la sua ricca offerta può consultare il mio vecchio post di presentazione.

Tra le nuove risorse pubblicate segnalo in particolare lo spazio dedicato al Samsung Galaxy Note 3 (il nuovo phablet di Samsung), quello sul HTC One Max (il phablet in arrivo da HTC) e la pagina dedicata al Sony Xperia i1 Honami (il nuovo smartphone sulla rampa di lancio di Sony).

Come si intuisce facilmente AndroidPIT è un sito molto attento alle novità tecnologiche appena diffuse sul mercato e addirittura a quelle in fase di lancio.

Lo spazio dedicato al Samsung Galaxy Note 3 in particolare è già ricchissimo di contenuti: ci sono notizie sul design, le caratteristiche, le varie versioni che saranno disponibili alla vendita, specifiche tecniche, test, immagini, video e molto altro.

Stesse considerazioni si possono fare anche per i contenuti dedicati a HTC One Max, la versione extra-large di HTC One che con il mini va a completare la linea One, e Sony Xperia i1 Honami anche se per quest’ultimo le notizie sono meno ricche essendo il prodotto recentissimo.

Insomma, le novità dei prossimi mesi riguardo i richiestissimi terminali Android sono svelati in anticipo sul potale e vale la pena seguire le news di AndroidPIT anche tramite l’apposita app scaricabile gratuitamente da Google Play store, oppure via Facebook, Twitter, Google+, YouTube, feed RSS, forum e newsletter.

Gli appassionati possono anche registrarsi gratuitamente al sito ovviamente, così potranno aggiungere il proprio contributo alla community inserendo valutazioni commenti, oppure salvare le news più interessanti e aggiungerle al proprio profilo.

Social Downloader: software gratuito per scaricare foto e dati da Facebook, Instagram e Twitter

Social Downloader è un valido software gratuito per scaricare le nostre foto da Facebook, Instagram e Twitter.

Funziona in Windows 8, Windows 7, Windows Vista, Windows 2008, Windows 2003, Windows XP.

Molto semplice da usare, una volta installato possiamo procedere al backup dei dati dagli account dei tre popolari social network.

Si può decidere se scaricare tutte le foto o soltanto alcune selezionandole.

Social Downloader consente di scaricare ance dati come tweet, like, commenti, like e tag.

Pically: software gratuito per creare calendari fotografici personalizzati

Pically è un software gratuito per creare calendari personalizzati con foto e immagini.

Richiede Java ed è disponibile per Windows, Mac e Linux.

Si può scegliere un’immagine per ogni mese e selezionare date di eventi specifici come compleanni, anniversari e ricorrenze.

Si possono anche importare dati da iCal.

La gestione del programma è molto semplice e una volta finito si possono alvare i calendari in documenti stampabili in PDF.

Class Charts: realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti

Class Charts è un’applicazione web che permette di realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti.

Si tratta di un social software completamente gratuito, che funziona via internet e che richiede registrazione.

E’ possibile registrare il comportamento degli allievi, creare e modificare la disposizione dei banchi, inserire i dati degli studenti con icone e foto, personalizzare i comportamenti individuali, collaborare con altri insegnanti alla gestione della classe, ottenere rapporti dettagliati.

Guida: come duplicare un cd e avviarlo tramite emulatore senza metterlo nel lettore del computer

Dover consultare dischetti inserendoli di continuo nel lettore CD del computer personale è davvero noioso. Inoltre spesso è necessario ottenere delle copie di sicurezza in modo conservare un backup che potrebbe sempre tornare utile.

La soluzione esiste ed è davvero semplice: si tratta di clonare un CD ottenendo un’immagine ISO da salvare nel computer e lanciarla come fosse un normalissimo file senza dover più aprire il drive del PC.

Per fare ciò abbiamo bisogno di un paio di utility gratuite e molto semplici da usare.

Per creare immagini ISO esistono molti software, lo si può fare per esempiocon i programmi per la masterizzazione alla Nero.

Io vi consiglio di scaricare la versione portabile (che non richiede installazione) in Italiano di ImgBurn (link diretto per il download): un programmino semplicissimo da usare.

Fate doppio clic sul file ottenuto dal download ed otterrete una cartella da cui lanciare il software, il quale riconoscerà subito il CD inserito nel lettore del computer.

Basterà cliccare sul pulsante crea l’immagine di un disco, scegliere la cartella di destinazione e procedere alla creazione dell’immagine ISO, ossia il file che contiene l’intero contenuto del CD o DVD.

A questo punto servirà un emulatore, ossia un software in grado di aprire il clone del CD.

Scaricate la versione portabile WinCDEmu, lanciate il programma, cliccate sul pulsante mount another image, caricate il vostro ISO e si aprirà magicamente la classica finestrina AutoPlay di Windows che vi chiede come volete aprire i file quando si mette un CD nel lettore.

Selezionate il vostro CD virtuale e il gioco è fatto.

Ricordate anche che con un normale software per masterizzare potete creare una o più copie esatte di CD o DVD proprio a partire dalla sua immagine ISO, anche con il nostro ImgBurn.

Via | Maestro Alberto: il Web per la Scuola Primaria

WeVideo: video editor collaborativo in the cloud integrato in YouTube ed altri social network

WeVideo è un interessante video editor in the cloud integrato in YouTube ed altri social network.

In pratica è un software per la modifica dei filmati che funziona direttamente in internet via browser, anche su smartphone e dispositivi mobili.

Disponibile anche come applicazione per Chrome ci si può connettere con Facebook, Instagram, Dropbox, Google Drive e Flickr e importare le nostre immagini precedentemente salvate online.

Offre le funzioni tipiche dei programmi del video editing anche in forma collaborativa.

E’ possibile aggiungere musica ed effetti speciali ai nostri lavori, filtri, transizioni ed altro ancora.

Supporta praticamente tutti i formati video digitali ed è possibile condividere i risultati nelle reti sociali anche in HD.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: