Archivio per la tag 'screenshot'

DestroyFlickr: Flickr is in the AIR


DestroyFlickr

DestroyFlickr è un’applicazione multi piattaforma sviluppata in Adobe AIR per gestire uno o più account di Flickr da desktop.

Molto elegante come tutti i software di questo tipo, una volta installata, richiede di autenticarsi in Flickr.

Consente di visualizzare le nostre foto, le preferite, quelle dei nostri contatti, le foto interessanti del momento.

Le immagini possono essere cancellate, scaricate e modificate nei tag e descrizione. C’è uno spazio, chiamato workspaces, dove visualizzare le attività recenti sotto forma di schermate in una sorta di reticolo.

Possibile visualizzare le miniature dei contatti e a accedere ai loro profili passando velocemente da uno all’altro.

L’aspetto forse più interessante di DestroyFlickr è che funziona anche da uploader. Si può procedere nella maniera classica scegliendo le immagini dal nostro hard disk oppure trascinarle in un’apposita finestra.

Un counter tiene traccia dei download in corso e, attraverso un’apposita linguetta, si può navigare tra gli utenti appena visitati semplicemente cliccando sul logo che li identifica.

Oltre all’eleganza dell’intefaccia grafica mi ha colpito la sua velocità, la straordinaria immediatezza e la facilità d’uso.

Documentazione e screenshot qui.

Via | freshairapps


SnapCasa: screenshot di siti web


SnapCasa

SnapCasa è un nuovo strumento che permette di catturare schermate di pagine web in automatico.

Ciò avviene attraverso un apposito codice fornito. Perfetto per creare directory visuali di siti web o per realizzare miniature del proprio blog da usare nelle reti sociali.

Si possono generare quattro tipi di screenshot che variano in dimensione e peso:

  • L – 280×210 – 16KB
  • M – 200×150 – 8KB
  • S – 140×105 – 5KB
  • T – 100×75 – 3KB

L’HTML va configurato inserendo l’URL, la dimensione desiderata e il codice utente fornito. Si tratta di un’operazione semplice.

Il servizio è gratuito e può essere usato anche senza registrazione.

Via | mashable


TweetShots: catturare e condividere lo screenshot di un tweet


tweetshots

TweetShots è uno strumento che consente di catturare via web la schermata di un tweet di Twitter.

Ci sono decine di software per catturare semplici screenshot ma TweetShots ha un senso perché consente di inviare la schermata per email, di pubblicarla direttamente in Tumblr e di prelevare un codice HTML per inserirla in qualsiasi pagina web.

Per far funzionare il servizio è necessario creare un bookmarklet personalizzato, trascinarlo nella barra dei segnalibri del nostro browser e poi, quando siamo sullo status del singolo tweet, cliccarci sopra per ottenere lo screenshot attraverso una finestra popoup

Via | PuntoGeek


WebSnapshot: catturare schermate di intere pagine web in Adobe AIR


WebSnapshot

WebSnapshot è un’applicazione in Adobe AIR che consente di ottenere schermate di intere pagine web.

Una volta installata basta inserire l’URL della pagina per ottenere lo screenshot.

Attraverso il menù delle opzioni si può configurare la scala delle catture e il numero di pixel.

Si può tentare varie prove e salvare soltanto quella con le dimensioni a noi gradite.

Ci sono tre opzioni: Thumbnail (miniatura), Browser (la parte visualizzata dal navigatore) e pagina intera.

L’applicazione può essere reperita qui.

Via | freshairapps


Iterasi: servizio di social bookmarking che salva copie identiche di intere pagine web


Iterasi è un servizio di social bookmarking (o meglio di screen grabbing) capace di salvare intere pagine web, non solo semplici link come fa per esempio del.icio.us.

Il segnalibro salvato contiene una copia esatta della pagina, immagini e link inclusi (vedi esempio).

Il servizio fornisce un plugin che opera sotto forma di toolbar per Firefox ed Internet Explorer per la completa integrazione con il browser e per richiamare le pagine con un click.

L’aspetto interessante di Iterasi è che riesce a conservare anche i dead link, ossia quelle pagine che per qualche motivo non sono più online mantenendo tutto il suo contenuto. In pratica genera un clone, una sorta di fotografia esatta e corrispondente a quella vera.

Per questo motivo l’operazione di salvataggio è piuttosto lunga.

Possiamo creare ed organizzare i preferiti in cartelle, aggiungere tag, rendere i bookmars pubblici e condividerli nella community o mantenerli privati per il nostro solo uso personale.

Possibile anche inserire i link salvati in una pagina web sotto forma di miniatura tramite codice (vedi sotto) e inviarli tramite email.

Il servizio è ancora in fase Beta privata, ma si può accedere ugualmente da questa pagina.

Una proposta davvero molto interessante: mi auguro che in futuro possa offrire uno screenshot dinamico in stile Kwout.

Via | Digita Inspiration


ShrinkTheWeb: creare miniature di siti web


ShrinkTheWeb è un servizio che consente di creare facilmente miniature di siti web.

Da registrati è possibile ottenere un codice con da inserire in una pagina web per visualizzare il thumbnail (vedi sopra) oppure un PHP con il quale i programmatori potranno modificare e recuperare la miniatura.

ShrinkTheWeb è piuttosto veloce ed è capace di generare un thumbnail in pochi minuti.

Via | killerstartups



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: