Archivio per la tag 'screencast'

ViewAt: fotografie panoramiche 3D a 360° navigabili



ViewAt è un sito spagnolo decisamente fantastico. Si tratta di uno spazio virtuale in cui si possono presentare e vedere fotografie panoramiche e geolocalizzarle tramite Google Earth

Non si tratta delle solite fotografie panoramiche che mostrano una ampiezza limitata del panorama, soprattutto in altezza. In ViewAt la visualizzazione è in tutte le direzioni a 360°. Sembra di essere astronauti in assenza di gravità, capaci di librarsi nel cielo e di guardare ovunque.

Si può anche zoomare e navigare nell’immagine a schermo intero. Ho realizzato un breve screencast per rendere vagamente l’idea di cosa ci aspetta (vedi video sopra).

Ci sono luoghi magnifici da vedere: Parigi, Istambul, Barcellona…

Un’esperienza totalmente coinvolgente. Vi consiglio di entrare nel Gran Bazar di Istambul e di stare attenti a non rompere la cristalleria…

E se volete provare a cimentarvi in questa tecnica vi segnalo anche CleVR, un software gratuito per realizzare foto panoramiche.


24 modi di catturare una schermata



Mashable ha pubblicano l’ennesima lista, 15 modi per creare uno sceenshot, ossia di catturare una schermata.

I sistemi elencati sono molto buoni. Io l’ho tradotta ed integrata aggiungendo altre nove opportunità. La lista di Mashable è divisa in tre parti: plugin, software, applicazioni web. Per spiegazioni un po’ più dettagliate in inglese, consultala direttamente.

Plugins:

Programmi:

Applicazioni web:

  • WebShotsPro, da URL, piuttosto lento
  • Thumbaliz, come sopra

Altri cattura schermo di vario tipo:

  • WinSnap, grave mancanza nella lista di Mashable. Uno dei migliori software in circolazione che uso regolarmente. Veloce, senza fronzoli, immediato, purtroppo non più gratuito, anche in italiano. Una fortuna possedere le versioni precedenti freeware
  • JingProject, ottimo software, buono anche per lo screencasting, lavora su macchine piuttosto performanti in Windows con .Net Framework 3.0 e in Mac OS X. Da prendere al volo prima che passi a pagamento
  • Screeny, buon software gratuito
  • Screen Hunter, sia freeware sia Pro
  • Screenshot Captor, donationware
  • AndySnap, software freeware
  • Bluga, applicazione web che funziona da URL
  • BrowsrCamp, test site per Mac OS X e generatore di screenshot per Safari
  • Flickr Webimager, cattura schermate e le invia direttamente al nostro account di Flickr

UPDATE:

  • Webpage Capture, plugin per Internet Explorer
  • NetFixer, buon programma, leggerissimo
  • NetRenderer, generatore di schermate per le varie versioni Internet Explorer
  • ICapture, per Safari, da URL
  • ieCapture, per Intrernet Explorer da URL
  • Velocity WebShot, da URL con differenti dimensioni
  • AnyBrowser, visualizzatore dei diversi standard usati dai principali browser

E così siamo a più di 30.

Ce ne sono tanti altri naturalmente. Mi limito a segnalare questa lista da dove scaricare anche le vecchie versioni gratuite di WinSnap e Fastone Capture.

Nel frattempo continuo ad aggiornare la mia lista delle liste di Mashable, tradotta in italiano e suddivisa per argomenti con centinaia e centinaia di ghiotti links.

Non mancate l’occasione di seguirla. Siamo arrivati a un’ottantina.

Link al post | Le cassette degli attrezzi di Mashable (la lista delle liste)


Screencast-O-Matic: screencast via web



Uno screencast è una registrazione, una sorta di video delle attività svolte al computer con tanto di commento audio che spiega quello che si sta facendo sullo schermo in tempo reale catturando i movimenti del mouse.

Le schermate del filmato possono essere editate e pubblicate all’interno di una pagina web o in un blog. Se dobbiamo mostrare a qualcuno dunque come usare un nuovo software o un servizio web, lo screencasting è quello che fa per noi.

Esistono diversi software professionali per produrre uno screencast (Camtasia Studio, per esempio), ma ce ne sono anche di gratuiti, come Windows Media Encoder, CamStudio , Wink, oRipa e tanti altri per le più disparate piattaforme.

Ora, nell’era delle applicazioni web, arriva Screencast-O-Matic, uno strumento per la registrazione e la pubblicazione di screencast online.

E’ un servizio duttile, semplice da usare che funziona bene e dove si può pubblicare e condividere direttamente i nostri lavori, oppure salvarli in formato QuickTime.

In sostanza Screencast-O-Matic permette di realizzare uno screencast direttamente online da qualsiasi postazione, senza necessità di installare nessun software se non l’applet Java 1.5 (ammesso non ce l’avessimo già).

Non c’è bisogno di sottolineare le notevoli possibilità che software ed applicazioni di questo genere consentono anche in campo didattico-educativo.

Via | Techcrunch.


Tubetorial: i migliori tutorials video del web (2.0)

Tubetutorial è un ottimo sito di dimostrazioni video e screencast. Senz’altro un buon modo per apprendere in maniera intuitiva (a condizione di cavarsela con la lingua inglese).

I contenuti sono di alta qualità e cominciano ad essere nutriti. Ci sono soprattutto guide sull’uso delle piattaforme di blogging (WordPress in particolare), e molti altri argomenti interessanti per bloggers: copyright, come guadagnare con AdSense, incrementare il traffico tramite i motori di ricerca, RSS, argomenti di marketing, uso delle licenze e così via. Insomma tutti quegli argomenti che un buon blogger deve conoscere.

Personalmente sono rimasto colpito in particolare dai video riguardanti WordPress.

Vedi anche: Video dimostrazioni e tutorials fatte da esperti

Video dimostrazioni e tutorials fatte da esperti

ShowMeDo
ShowMeDo è un sito che raccoglie video dimostrazioni fatte da esperti che mettono a disposizione le loro competenze gratuitamente. Un buon modo per apprendere in maniera intuitiva (a condizione di cavarsela con la lingua inglese).

I contenuti, di qualità, ancora non sono molti e riguardano soprattutto alcuni linguaggi di programmazione, Linux, Java. Ma ci sono anche altri argomenti.

A me ha colpito la prima parte di un video tutorial di 30 minuti in Flash di Rachel Cunliffe su WordPress 2.0 (dall’istallazione, alla cofigurazione, alla scrittura dei primi post) e altri tre video su come realizzare uno screencasting con il programma gratuito Camstudio 2.0 in ambiente Windows (configurazione, uso e realizzazione del primo screencast).

Da seguire.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: