Archivio per la tag 'screencast'

Skoffer: servizio screencast online da aggiungere a un sito web


skoffer

Grazie a un commento in Screentoaster ho scoperto Skoffer, un servizio similare per lo screencasting online e anche di più.

Skoffer, infatti, offre la possibilità di costruire un servizio vero e proprio di screencast online da aggiungere a un sito web o a un blog tramite API.

Addirittura fornisce un plugin per WordPress per facilitare l’opera aggiungendo un bottone all’editor.

Tramite il plugin è possibile registrare e condividere uno screencast mentre si scrive un post.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione. La qualità del video è più che buona.

Purtroppo però non c’è la possibilità di esportare i filmati in un servizio di video sharing alla Youtube.

Possibile testare Skoffer qui (richiede Java).


ScreenToaster: registrare, salvare e condividere screencast online


screentoaster

ScreenToaster è un’applicazione gratuita che permette di registrare screencast via web compatibile con Windows, Mac OS X e Linux.

Esistono anche molti software professionali per produrre screencast (Camtasia Studio, per esempio è il più famoso), ma ce ne sono anche di gratuiti, come Windows Media Encoder, CamStudio , Wink, oRipa e tanti altri per le più disparate piattaforme ed esigenze.

Sebbene via web, ScreenToaster è un servizio funzionale, semplice da usare che consente di salvare automaticamente il video in Flash della registrazione e (particolare da non trascurare) di condividerlo via email o tramite codice embed attraverso il quale inserirlo in una pagina web come se fosse un filmato di YouTube.

C’è bisogno solamente di Java installato.

In sostanza l’applicazione permette di realizzare uno screencast direttamente online da qualsiasi postazione, senza necessità di installare alcun software se non l’applet Java (ammesso di non averlo già).

Non c’è bisogno di sottolineare le notevoli possibilità che software ed applicazioni di questo genere consentono anche in campo didattico-educativo.

Applicazioni simili Screencast-O-Matic.

Via | Digita Inspiration


Capture Fox: realizzare screencast tramite Firefox


Capture Fox

Il software principe per lo screencasting, si sa, è Camtasia Studio. Ma la qualità ha un costo.

Fortunatamente ci sono anche soluzioni gratuite per le registrazioni video delle attività dello schermo. Una di queste è un efficiente plugin per Firefox: Capture Fox.

L’estensione permette lo screen record di tutte le nostre attività al computer, suoni e voce compresi.

Capture Fox si avvia tramite un bottone dalla barra di stato del navigatore. Si può scegliere la qualità video e decidere se registrare l’intero schermo o una singola finestra di Firefox.

Il video realizzato si salva in formato AVI e la qualità è soddisfacente anche se non eccezionale.

Il plugin funziona soltanto in Windows XP e Vista.

Perfetto per realizzare guide e tutorials e adatto agli educatori per spiegare attività nella formazione a distanza.

Via | Digital Inspiration


Come usare Blingee in Italiano: video guida


Visto le numerose richieste mi sono deciso a spiegare con una video guida molto semplice e dettagliata il funzionamento di Blingee, il divertentissimo sito che permette di creare e condividere immagini luccicanti e scintillanti con effetti glitter.

Lo screencast si intitola Come usare Blingee in Italiano ed è disponibile su YouTube.

Spiega tutte le fasi di Blingee con le istruzioni necessarie, dall’iscrizione al processo di creazione, alla condivisione e il download delle immagini glitterate.

Spero di essere stato utile 🙂

Vedi anche :


Flowgram: slideshow di pagine web, una nuova forma di condividere informazioni


fkowgram

Ho ottenuto un invito per Flowgram (in fase beta chiusa) e l’ho provato.

Si tratta di un sistema innovativo che consente di condividere informazioni attraverso presentazioni dinamiche di pagine web.

Un po’ lifestream, un po’ screencast, un po’ social network.

Si crea un Flowgram attaverso un apposito maker aggiungendo le URL di pagine web, caricando foto anche da Flickr e FaceBook, importando canali feed RSS.

Ad ogni elemento aggiunto corrisponde una miniatura, una sorta di diapositiva dove è possibile aggiungere commenti audio, annotazioni scritte, highlights.

Concluso il lavoro è possibile condividere la presentazione ottenuta via email, IM e tramite codice, inserendola come widget, nei blog e nelle reti sociali.

Ad ognuna corrisponde anche un link permanete (qui un mio network personale di prova).

Possiamo stabilire anche se renderla pubblica permettendo l’accesso ad altri utenti o mantenerla privata.

I Flowgram possono essere commentati e votati.

Un servizio di sicuro successo.


Mikogo: strumento per lo screen sharing


Mikogo è uno strumento per lo screen sharing, ossia per la condivisione remota dello schermo del computer.

Un’ottima risorsa per partecipare o organizzare riunioni in Internet, lezioni, conferenze, incontri di lavoro.

Mikogo è un software gratuito per Windows da installare nel proprio computer che consente di connettere fino a dieci utenti contemporaneamente, ognuno dei quali può vedere quello che stanno facendo gli altri sul desktop della propria macchina.

L’audio può essere gestito via Skype. Tra la caratteristiche principali spicca la possibilità di condividere file, funzione pausa, controllo remoto.

Un utility perfetta per offrire lezioni a distanza, assistenza tecnica, presentazioni di prodotti, tutorial in tempo reale, consulenze informatiche e di vario genere.

Sopra un video dimostrativo.

Via | killerstartups



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: