Archivio per la tag 'ranking'

Twingly: classifica dei 100 blog più popolari in Italia


Twingly

Grandi novità in Twingly, un servizio simile a Technorati, motore di ricerca e servizio di indicizzazione per blog in forte ascesa.

Visto il successo che sta riscuotendo un po’ ovunque consiglio ai blogger non ancora registrati di aggiungere il proprio blog. E’ gratis e ne vale la pena.

Twingly propone in questi giorni un proprio rank per misurare la popolarità di un blog, una sorta PageRank che si basa sui link entranti ricevuti dagli utenti del servizio detto BlogRank (in scala 0-10).

Twingly fornisce un bottone per inserirlo in un blog e tutta una serie di widget per blogger.

Ma la novità più intrigante è la Twingly Top 100, la classifica dei 100 blog più popolari nella blogosfera e una serie di sotto classifiche per paese in 12 lingue.

Ho ricevuto una email che mi informa che questo Blog è nella Top 100 Italia. Mi trovo infatti al settimo posto con BlogRank 8 (qui il mio profilo). Ecco i primi 10 blog italiani:

  1. Beppe Grillo
  2. Airdave
  3. Wittgenstein
  4. Manteblog
  5. Il Disinformatico
  6. Fucker Graphic
  7. maestroalberto
  8. Geekissimo
  9. Andrea Beggi
  10. Luca De Biase

Insomma finalmente nuova linfa che mette un po’ di concorrenza alle vetuste e monolitiche classifiche di BlogBabel e Wikio.


Tweetwasters: stabilire quanto tempo si passa in Twitter


tweetwasters

Tweetwasters è un passatempo che permette di stabilire quanto tempo un utente qualsiasi trascorre in Twitter.

Basta inserire uno username per ottenere tutta una serie di dati. Attraverso il numero dei tweets il sistema calcola il tempo dedicato a Twitter stimando 30 secondi per post.

Il servizio mostra anche i nostri dati personali (geolocalizzazione, bio, sito web), fornisce un suo rank specifico e aggiunge un messaggio umoristico riguardo le abitudini di un utente.

Interessante esplorare la classifica dei pricipali utilizzatori di Twitter: Tweetwasters Hall of Fame.


Misurare la popolarità di un sito con Urlfan


urlfan

Urlfan è un servizio web simile a Technorati che consente di misurare la popolarità di un sito web secondo un suo ranking specifico che si basa sui link ricevuti da altri siti e blog.

Ricorda nche un po’ Alexa e s’imparenta con il PgeRank.

Al momento indicizza quasi 3 miloni e 800.000 siti e raccoglie informazioni da circa 225 milioni di blog.

Per conoscere il proprio indice di popolarità basta inserire un’URL e accederemo ad una serie di dati, in particolare gli articoli che ci linkano e i grafici dell’evoluzione del ranking.

Via | readwriteweb


TwitterRank: il PageRank per Twitter


TwitterRank

Inserendo username e password di Twitter in TwitterRank il servizio calcola l’indice di popolarità di un utente secondo un algoritmo segreto.

Un po’ l’equivalente del Google PageRank per Twitter.

E’ possibile postare direttamente il risultato con un update in Twitter.

Interessante, ma c’è da fidarsi di fornire i propri dati personali? Secondo TwitterRank il sistema conserva solo il nome utente e il punteggio ma non la password.

Update: ATTENZIONE, come sospettavo potrebbe nascondere una truffa! Leggi qui.

Update: nuovo articolo chiarificatore di Mashable qui.


Scopri in numero di visite giornaliere di ogni sito web con Statbrain


statbrain

Statbrain è un servizio online che inserendo semplicemente il link di un sito web è in grado di suggerire il suo numero di visite giornaliere.

Statbrain si basa su alcuni dati statistici reperibili online, in particolare il ranking di Alexa, i link di Google, Yahoo!, Altavista, AllTheWeb.

Io l’ho provato con i miei blog, in un caso ci è andato vicino in un altro molto meno.

Via | wwwhatsnew


Qunto “pesano” i 100 più importanti siti della blogosfera?


top_blog_size

Ce lo dice Royal Pingdom che ha analizzato i primi cento blog nel ranking di Technorati.

Di ogni sito è stata misurato il peso in kb della homepage in modo di valutare i tempi di caricamento.

Emergono dati molto interessanti: 26 blog sono sotto 0.5 mb, 39 tra 0.5 e 1, 22 tra 1 e 1.5, 6 tra 1.5 e 2 e via dicendo.

Insomma la maggioranza pesa quasi un mb e soltanto uno su 4 meno di 500 kb.

Le immagini contribuiscono per il 61.3%, gli script per 17.2%, il codice HTML per il 15.3%, i CSS per 5.9%.

Il post prende in considerazione altre statistiche più dettagliate corredando i risultati con tanto di grafici (numero delle immagini, script, eccetera).

Royal Pingdom offre anche una serie di consigli per ottimizzare e alleggerire un sito web.

Per valutare il peso della vostra pagina consiglio di usare l’ottimo plugin per Firefox Web Developer che, tra la miriade di informazioni che include, fornisce anche il calcolo delle dimensioni di una pagina web (da Information, View Document Size).

Al momento questo blog pesa 397 kb, di cui 271 di immagini e 51 di script. Non c’è male direi.

maestroalberto_size

Via | Techcrunch



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: