Archivio per la tag 'player'

Yubby: cerca, raccogli e pubblica video da più di 30 siti alla YouTube

yubby

Yubby è uno strumento che consente di ricercare, raccogliere e pubblicare fimati da più di 30 portali di video sharing alla YouTube o Vimeo per citarne solo alcuni.

Attraverso un motore di ricerca integrato è possibile trovare i video che più ci piacciono per poi aggiungerli al nostro canale personale.

Esso può essere condiviso in rete e pubblicato in un sito o in un blog tramite widget. Ossia inserito in una qualsia pagina web copiando ed incollando un codice HTML.

Possiamo aggiungere i filmati al nostro tv channel con un semplice e comodo drag&drop.

In buona sostanza possiamo visualizzare in un unico player un’intera collezione di video preferiti.

Yubby è uno strumento gratuito che richiede registrazione.

Via | RWW

Toolwi ti aiuta a personalizzare un blog o un sito web facilmente

toolwi

Toolwi è un servizio che aiuta a personalizzare un blog o un sito web creando vari tipi di widget da prelevare ed inserire in una qualsiasi pagina web tramite codice.

Propone in particolare divertenti animazioni GIF con tanto di audio, player musicali in Flash, clip interattivi.

Dispone di una ricca galleria di elementi già pronti da prelevare e combinare per creare le nostre animazioni.

Le possibilità sono davvero infinite e Toolwi è in grado di soddisfare anche gli amanti delle immagini luccicanti e degli effetti glitter.

Toolwi si rivolge soprattutto ai quei blogger e webmaster che non hanno grande conoscenza dei linguaggi di programmazione ed è davvero semplicissimo e divertente da usare poiché funziona tramite procedure guidate.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

TubeReplay: riprodurre i video di YouTube all’infinito

tubereplay

In TubeReplay basta inserire il link di un video di YouTube per riprodurlo all’infinito.

Quando finisce il filmato, infatti, esso riparte in automatico.

Personalmente lo trovo utile soprattutto per ascoltare musica. Capita a volte infatti di voler ascoltare più volte la stessa canzone e allora TubeReplay può davvero ritornare utile perché provvede direttamente al replay.

Il servizio fornisce anche un comodo plugin per Firefox che inserisce un box nella pagina del video in YouTube in modo da riprodurlo senza accedere a TubeReplay e senza copiare ed incollare alcun link.

Il plugin consente anche di selezionare una parte del filmato da riprodurre incessantemente.

TubeReplay è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Via | lifehacker

Ascolta in streaming la tua colonna sonora preferita con MoMuPl

momupl

MoMuPl è un servizio che permette di ascoltare in streaming le nostre colonne sonore preferite.

Si tratta di un motore di ricerca basato su Bing e che sfrutta il database dei video musicali contenuti in YouTube forrnendo un comodo player con cui ascoltare musica gratis online.

La ricerca è istantanea. Vale a dire che man mano che si digita il titolo del film nell’apposito campo, il sistema genera la lista dei risultati da cliccare.

Vi si può trovare ed ascoltare le soundtrack digitando in varie lingue, Italiano incluso.

MoMuPl è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

AudioPal: strumento per aggiungere messaggi audio ad un sito web

audiopal

AudioPal è un’applicazione web che consente di aggiungere facilmente messaggi audio ad un sito web.

E’ possibile registrare l’audio ed inserirlo in un widget contenete l’apposito player in Flash in grado di riprodurlo in qualsiasi pagina web.

Si può registrare il messaggio via telefono cellulare, tramite un microfono, scrivendo un testo che sarà letto meccanicamente (il classico text to speech scegliendo la voce del lettore o della lettrice) o caricando un file audio.

Il sistema provvederà ad inviarci un link via email da dove prelevare il codice embed.

AudioPal è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Moof: player musicale online basato su YouTube

Con Moof la musica diventa sociale.

Si tratta di un player musicale online basato sull’enorme base di dati dell’archivio audio di YouTube.

Tutto è basato sul web, non c’è da installare alcun software e assomiglia in tutto e per tutto ad un riproduttore audio di quelli classici per il computer.

Assomiglia vagamente a iTunes. Per utilizzarlo basta accedere a Moof, cercare la musica da ascoltare in streaming e da aggiungere alla nostra libreria.

Una delle funzioni più interessanti di Moof è che è possibile esportare la nostra biblioteca musicale da iTunes in modo da ottenere un backup e disporre di una playlist delle nostre canzoni preferite direttamente online.

Non saranno caricati direttamente i nostri mp3 ma l’applicazione utilizzerà i brani interni al suo database.

Il servizio è gratuito e richiede registrazione.

Via | mashable


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: