Archivio per la tag 'player'

MixTurtle: potente motore di ricerca musicale


mixturtle

MixTurtle è un potente e rapidissimo motore di ricerca musicale.

Le ricerche si effettuano per titolo o artista e le canzoni possono essere ascoltate direrttamente online tramite un comodo player.

Molto gradevole anche l’interfaccia grafica minimalista sviluppata i n Ajax.

Si può accedere senza doversi registrare ma se lo facciamo si possono creare playlist personali da riprodurre online.

Ottimo.

Via | mashable


Scaricare musica gratis e legalmente: P2P sicuro con Qtrax


qtrax

Finalmente Qtrax lancia un’applicazione per scaricare musica da internet legalmente.

Tutto ciò grazie ad un accordo raggiunto con le due importantissime major Universal e EMI, con altre etichette discografiche minori e utilizzando una versione modificata di SongBird per ricercare e scaricare musica.

Per assicurare il copyright i brani disponibili utilizzano la gestione dei diritti digitali di Windows Media e sono concepiti per essere riprodotti con il player di Qtrax. Tuttavia, ottenendo una chiave di ricerca valida le canzoni possono essere riprodotte con qualsiasi altro player.

Purtroppo i brani non possono essere trasferiti a dispositivi mobili: lettori mp3, Ipod, cellulari.

Infatti Qtrax sostiene il progetto mostrando annunci pubblicitari mentre si ricerca o si ascoltata la musica.

Il sistema deve anora migliorare poiché, sebbene mostri molti dischi nel catalogo, essi non sono ancora disponibili per la riproduzione e il download.

Il client disponibile al momento è soltanto per Windows ma presto ce ne sarà uno anche per Mac OS X.

Via | downloadsquad


WiiiZZZ: ascoltare la musica condivisa in Twitter


wiiizzz

WiiiZZZ è un semplice servizio che permette di ascoltare la musica condivisa al momento dagli utenti in Twitter.

Si presenta come una lista di player da cui riprodurre online i sette brani più ascoltati nel famoso servizio di microblogging aggregati a caso.

In futuro saranno mostrati anche i titoli delle canzoni. Per essere aggiornati sul servizio c’è un apposito Tumblr.

Sicuramente un buon modo per conoscere nuova musica.

Via | go2web20


Muzicons: condividere ed inserire musica in un blog in base al tuo stato d’animo


muzicons

Muzicons è una maniera estremamente semplice di condividere musica online.

Basta scegliere una faccina, caricare una canzone (mp3, massimo 12 mb), personalizzare il look dello smiley (inserendo anche un breve testo) e lo sfondo e il gioco è fatto.

Muzicons fornisce il codice per inserire il brano ottenuto in una pagina web attraverso un un widget (detto muzicon, icona musicale) che contiene un gradevole player in Flash.

Si può accedere gratuitamente al servizio senza bisogno di registrazione, ma se lo facciamo possiamo mantenere traccia delle nostre canzoni.

Ottimo ed elegante.

Via | mashable


iSofa.tv: sistema per visualizzare i video di internet a pieno schermo


iSofa.tv

iSofa.tv è un progetto brasiliano che permette di visualizzare i video di internet a pieno schermo.

Si basa sull’enorme database YouTube, Google Vídeo e altri servizi simili.

E’ possibile, da registrati, realizzare playlist in modo da creare un vero e proprio canale tv personale basato sul web.

Il riproduttore, elegante ed originale, appare nella parte inferiore dello schermo al passaggio del mouse. Per accedere alla visione a tutto schermo basta premere un pulsante.

La qualità, spesso bassa, ovviamente dipende dal tipo di video riprodotto.

Via | go2web20


iRadeo: installare una radio personale sul proprio sito o blog


iradeo

iradeo è una piattaforma radio gratuita che consente di ascoltare in streaming file mp3 e wav personali.

Attraverso un pacchetto in PHP da installare sul server che ospita il nostro sito o blog si può creare una vera e propria stazione radio personale da offrire ai visitatori.

iRadeo, infatti, riconosce automaticamente e riproduce i file musicati caricati online in una directory specifica.

Il servizio è completamente gratuito e consente di condividere i nostri podcast e la nostra musica preferita.

Configurato il PHP da caricare online la radio può essere inserita in una pagina web tramite un codice javascript a sua volta configurabile nelle dimensioni del player che sarà visualizzato.

iRadio ha il vantaggio di essere altamente personalizzabile ma sfrutta lo spazio web del server in cui è ospitato un sito web.

Ci sono servizi totalmente basati sul web, forse meno configurabili, che svolgono la stessa funzione senza incidere direttamente sul server.

Vedi per esempio l’ottimo Deezer.

Via | go2web20



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: