Archivio per la tag 'photo'

Shrink Me: ridurre il peso delle immagini online in modo semplicissimo senza perdere qualità

Shrink Me è un’applicazione web che consente ridurre il peso delle immagini online in modo semplicissimo, intuitivo e divertente, senza perdere qualità e senza dover usare complicati software di grafica digitale o di foto editing.

Capita infatti, soprattutto a chi ha bisogno di pubblicare o condividere immagini e foto via internet, di dover comprimere file per non compromettere per esempio la velocita di caricamenteo di una pagina web o per limitare il consumo di spazio nei vari servizi di cloud storage.

ShrinkMe.app consente di “alleggerire” i file in modo rapidissimo e funzionale semplicemente trascinando un’immagine all’interno della sua pagina web per poi scaricare il file compresso.

In pratica è un’app che funziona via browser internet usando programmi di compressione open source.

Supporta i formati JPG e PNG e il livello di compressione può raggiungere l’80%, anche se nei miei test si è fermato a un comunque ottimo 30-40%.

Consente anche la compressione di file in batch, ossia in serie, selezionandoli e trascinandoli sulla sua interfaccia web.

Lo strumento è gratuito, senza pubblicità, senza limitazioni d’uso, veloce e funziona anche offline nei moderni navigatori internet.

Old Maps Online: motore di ricerca di cartine storiche di tutto il mondo

Old Maps Online è un ottimo sito dove trovare facilmente cartine geografiche e mappe storiche di tutto il mondo.

Si presenta come un motore di ricerca dove digitare il nome dello stato o della regione geografica che ci interessa per ottenere una ricca serie di risultati, poiché al progetto partecipano musei ed istituzioni culturali da tutto il mondo che condividono i loro archivi storici.

Il progetto nasce nel 2013 dalla collaborazione tra Klokan Technologies GmbH (Svizzera), specialista della pubblicazione di mappe online, e la Great Britain Historical GIS Project (Portsmouth, UK) sfruttando un potente software di loro creazione.

La ricerca può essere effettuata in anche modo visuale selezionando la regione interessata sulla carta geografica.

Una risorsa educativa e culturale da non perdere.

Vedi anche: Mappe, planimetrie e cartine geografiche storiche di libero utilizzo

Applicazione web per unire file immagine JPG, PNG, GIF e BMP facilmente

Vi capita per i vostri progetti professionali, di svago o per le vostre attività didattiche di dover combinare due o più immagini o foto in una sola?

Bene, a questo link https://www.ofoct.com/merge-jpg-files possiamo accedere ad una applicazione web che consente di unire file immagine JPG, PNG, GIF e BMP facilmente direttamente via web, senza dover usare complicati programmi di grafica digitale alla Photoshop.

Lo strumento di Bear File Converter permette di unire in modo veloce ed intuitivo tutte le immagini che vogliamo, anche più di due.

È necessario trascinare i file immagine da unire nell’apposito spazio (o indicandone l’URL se sono già residenti online), decidere il tipo di allineamento (verticale o orizzontale) e il formato di output e procedere al download del mosaico ottenuto, cliccando prima sul pulsante merge, e poi sulla scritta click to download it.

Se non siamo soddisfatti del lavoro ottenuto è anche possibile aprire un comodo editor grafico (https://www.ofoct.com/image-editor/bear-image-editor-online.html) per modificare le immagini cliccando sulla scritta View & Edit It.

Lo strumento in questione, chiamato Merge JPG Files,  è del tutto gratuito, non richiede registrazione e ha l’unico limite di far caricare file fino a 50 mb in totale.

Ecco un esempio di quello che si può ottenere:

Il sito madre, Bear File Converter https://www.ofoct.com/, offre un sacco di altri strumenti gratuiti per modificare immagini, video, file, documenti, PDF, eBook direttamente online.

FotoJet: editare immagini online, creare collage di foto, realizzare grafiche accattivati via web

FotoJet è un’interessante applicazione web che permette di editare immagini online, creare collage di foto, realizzare grafiche accattivati via web.

L’app è infatti suddivisa in tre sezioni: design, collage, edit.

Tramite l’editor fotografico si possono applicare alle immagini caricate tutte le classiche modifiche di questo genere di strumenti: ridimensionare, ritagliare, ruotare, gestire i colori, l’esposizione, aggiungere effetti, filtri, scritte, clipart, cornici e molto altro ancora.

Lo strumento dedicato ai collage, come ben si intuisce, consente di creare collage fotografici in modo molto intuitivo attraverso modelli già pronti dal sicuro impatto grafico, ma anche fotomontaggi, cartoline, biglietti a partire dalle nostre immagini.

Il tool dedicato al design, infine, è capace di produrre una vasta gamma di grafiche utili per qualsiasi occasione e per la professione: poster, inviti, locandine, depliant, copertine di riviste, sfondi e testate da usare nei social, banner pubblicitari.

FotoJet è uno strumento molto ricco e completo, che funziona sia in flash sia in HTML5, gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.

Come scalare il monte Everest: un’applicazione ce lo spiega in 3D

Ovviamente soltanto pochi eletti scalatori professionisti sono in grado di scalare il monte Everest, ma per chi è curioso di conoscere le vie che essi praticano per giungere sulla vetta più alta del mondo un’applicazione ce lo spiega in 3D.

Si tratta di mt-everest che ci conduce in un meraviglioso viaggio virtuale sul tetto del mondo.

L’esplorazione virtuale a 360° parte dal campo base e ci accompagna nell’arrampicata con tanto di voci originali dei membri della spedizione.

Una volta in cima potremo godere del panorama mozzafiato che si mostra intorno semplicemente muovendo il mouse o le dita se navighiamo con un tablet o un telefonino.

Potremo anche focalizzare lo sguardo su un campo specifico della China o del Nepal.

Il progetto è realizzato da Discovery che fornisce anche una serie di informazioni, di documenti e di filmati aggiuntivi per gli amanti dell’alpinismo.

Animagraffs: brevi animazioni video che insegnano come funzionano le cose

Aimagraffs è un sito davvero interessante con una forte impronta didattica ed educativa che offre brevi animazioni video che insegnano come funzionano le cose.

Si tratta di vere e proprie infografiche animate che riguardano tanti oggetti di uso quotidiano, prevalentemente meccanismi, tecnologia e fenomeni naturali.

Di solito troviamo il classico “come fare” (how to) in forma scritta e con illustrazioni fotorafiche o disegni, Animagraffs va oltre inserendo brevi animazioni davvero ben fatte, semplici ed immediate da interpretare.

Alle animazioni sono inclusi punti su cui cliccare per ottenere ulteriori spiegazioni.

Di un soggetto sono disponibili varie infografiche 3D a 360 gradi.

Le immagini sono bellissime, realizzate in maniera professionale e possono essere zoomate e roteate.

Le spiegazioni sono in Inglese ma l’aspetto visuale delle risorse pubblicate fa superare facilmente l’eventuale ostacolo della lingua.

Animagraffs si basa su lavori richiesti da utenti e clienti ed è un sito altamente consigliato a tutti ed in particolare al mondo della scuola.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: