Archivio per la tag 'personale'

ThreeWords.me: lascia la gente descrivere come sei in tre parole

threewordsme

Si sta diffondendo in modo decisamente virale l’applicazione ThreeWords.me.

Si tratta di un servizio dove la gente descrive come sei in tre parole.

E’ necessario registrarsi gratuitamente per creare una pagina personale. Il profilo può essere personalizzato con un avtar e con un’immagine di sfondo.

Condividendo il link ottenuto online e nelle reti sociali alla FaceBook potremo ottenere il responso dalle persone che accederanno al nostro ThreeWords.me.

E’ possibile inserire una nota e i commentatori possono aggiungere le tre parole richiete in forma pubblica o privata.

Possiamo fare in modo che le risposte ottenute siano mantenute private o rese pubbliche, addirittura via Tumblr o FaceBook.

Insomma, un giochino malizioso in grado di soddisfare la curiosità e di alimentare l’ego personale a patto di sapersi mettersi in gioco…

Chi volesse provare a descrivermi, può farlo a questa pagina:

http://threewords.me/terminal

Diventa fan di maestroalberto su FaceBook

maestroalberto_facebook

Da una decina di giorni è disponibile la pagina fan di maestroalberto su FaceBook: http://www.facebook.com/maestroalberto.

La pagina conta già circa 600 iscritti e vi pubblico contenuti provenienti soprattutto da miei blog ma non solo.

Saranno infatti inseriti link provenienti da altri siti web, anche stranieri, che considero utili per il lettori in modo da non sovrapporla al feed di maestroalberto e per consentire la scoperta di nuovi blog e di nuove fonti di informazione.

Insomma sarà una fan page utile, interattiva e spero anche interessante.

Diventa fan anche tu: http://www.facebook.com/maestroalberto

Aggiornamento: c’è qualche problema in FaceBook, se la pagina non si carica ti prego di riprovare dopo un po’.

Pixable e maestroalberto regalano 50 album fotografici stampati gratis di FaceBook

Pixable

Pixable (di cui ho parlato qui) è un’applicazione web che permette di creare e stampare i nostri album fotografici di FaceBook, Flickr e Picasa.

Gli amministratori del sito mi hanno contattato per offrire ai lettori di maestroalberto 50 album fotografici stampati di 22 pagine gratis (comprese le spese di spedizione).

Pixable è molto semplice da usare. Ci si connette ad uno dei suddetti servizi, si selezionano le foto (per esempio quelle del vostro matrimonio, degli amici o dei parenti) e si personalizza l’album fotografico per poi farsi spedire a casa una copia in versione cartacea.

Oltre alle fotografie si possono aggiungere i commenti degli utenti lasciati nei social network relativi alle immagini.

Per ricevere un album di foto gratuito di 22 pagine (se lo volete più grande dovrete pagare) basta realizzarlo con Pixable seguendo la procedura indicata e inserire il codice promozionale MAESTROPIX al momento del checkout.

Il team di Pixable mi informa che, oltre a nuove funzionalità e miglioramenti, è ora possibile ricevere album a pagamento a prezzi ancor più vantaggiosi (a partire da 7 euro per l’Italia).

Un grazie dunque a Pixable e affrettatevi, soltanto i primi 50 infatti potranno ricevere il regalo!

E non mancate di farmi sapere se tutto è andato a buon fine.

Shopping online: magliette WordPress

wordpress_t-shirt

Nel WordPress Shop è possibile acquistare online una serie di articoli per geek incalliti: t-shirt, felpe, tazze, chiavette USB.

Io ho comprato due magliette rigorosamente XXL, di colore verde oliva appena una settimana fa pagando con carta di credito prepagata e sono arrivate proprio oggi tramite posta prioritaria.

Il servizio di spedizione è davvero ottimo. Del resto l’efficienza dei servizi postali britannici è risaputa.

La merce destinata ai clienti europei infatti è spedita dai magazzini inglesi di Indigo Clothing.

Ho speso 30.55 sterline, ossia circa 34 euro. Mi sono costate dunque 17 euro l’una, tasse e spese di spedizione incluse (ben 11.55 sterline in più).

Costano insomma come una normale maglietta comprata in un negozio in Italia (tipo Nike, Adidas, Puma), anche meno.

I fanatici possono indossare gli indumenti e condividere la foto in un apposito gruppo di Flickr.

Sono proprio soddisfatto 🙂

Feedburner è impazzito 2

feedburner

Da un po’ di tempo Feedburner perde molti colpi. Troppi.

Da qualche giorno i miei sottoscrittori oscillano da 1500 a 3200 con incredibile nonchalance e nel blog specifico Google non offre informazioni, come al solito.

Voglio sperare si tratti dell’ennesimo problema passeggero. Certo è che mi viene sempre più voglia di togliere il bottone.

E pensavo che Google, acquistandolo, potesse migliorare il servizio…

Vedi anche Feedburner è impazzito

Nuovo tema per maestroalberto

naestroalberto

Dopo un lungo periodo di lavoro finalmente debutta il nuovo template di maestroalberto, opera di Davide del Monte aka diploD.

Si tratta di un tema in termini tecnici “widget ready, bianco, blu, verde, accessibile, a larghezza fissa, due colonne, semplice, pulito, con validazione CSS e XHTML”.

Pensato per garantire usabilità a una risoluzione standard 1024×768, deve ancora essere ottimizzato in alcuni dettagli.

Tripla sidebar, motore di ricerca interno ed esterno sempre basato su Google, footer rinnovato con 3 colonne gestibili tramite widget. La testata integra le icone sociali e il bottone per la sottoscrizione via feed RSS.

Abbiamo voluto mantenere un ricordo del vecchio disegno soltanto nell’uso di alcuni colori.

Il nuovo logo è a cura del mio amico Stefano.

Ovviamente sono curioso di conoscere l’opinione dei lettori. Cosa ne pensate? Vi piace? Me lo auguro davvero.

Sono molto graditi i vostri commenti e ringrazio anticipatamente per il contributo.



albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: