Archivio per la tag 'online'

Scriblink: lavagna digitale per condividere idee in tempo reale

angel



Scriblink è una lavagna digitale che può essere condivisa da un gruppo di persone. Con essa si possono mostrare le nostre idee e in tempo reale con altri utenti (massimo cinque, da invitare per posta elettronica).

L’applicazione contiene strumenti di disegno e di scrittura basilari, addirittura scarni (linee, cerchi, rettangoli, griglie, un selettore del colore e della dimensione del pennello, un secchiello). La sua forza, tuttavia, sta nella possibilità della condivisione a distanza.

Con essa, per esempio, si potrebbe elaborare una bozza, un progetto con un gruppo di colleghi di lavoro, oppure utilizzarla per una spiegazione o a corredo di una lezione.

Ci si può avvalere anche di una chat, collocata sulla barra laterale, dove stabilire anche una conversazione. Le bozze possono essere salvate e riaperte all’occorrenza.

In Scriblink l’apparenza inganna, la sue estrema semplicità infatti potrebbe essere il motivo del suo successo.

Nei link di corredo al post sono recensiti altri strumenti di questo tipo.


SlideRocket: eleganti presentazioni via web



In attesa dell’imminente uscita del sistema per presentazioni di Google mi sono fatto un giretto su SlideRocket (visto che mi hanno mandato un invito).

Le funzioni sono quelle tipiche delle applicazioni da desktop alla PowerPoint o Keynote di Apple.

Le presentazioni realizzate con questo strumento si possono importare (vedi sopra) in una pagina web tramite codice HTML embed e condividere per posta elettronica.

Le transizioni e gli effetti sono accattivanti, come pure la grafica.

In ogni diapositiva si possono aggiungere elementi multimediali: video, foto (tramite upload, dalla biblioteca interna ma anche da Flickr) e animazioni in Flash.

Una gran bella proposta.


World of Solitaire: un fantastico solitario online

solitario



Di bei giochi in Ajax online ce ne sono davvero tanti, ma World of Solitaire è davvero magnifico.

Gira e rigira si provano un po’ tutti poi, inevitabilmente, si torna al classico dei classici: il solitario.

World of Solitaire è un’applicazione web in Ajax che permette di giocare senza la necessità di installare nulla. Si può scegliere tra una infinità di solitari, cambiare i mazzi di carte secondo il proprio gusto e modificare lo sfondo (addirittura aggiungendo un’immagine da URL).

C’è una gran quantità di opzioni per personalizzare il gioco e il livello di difficoltà.

Perfetto da usare durante un viaggio per ingannare il tempo ma anche per divertirsi e distrarsi in tutte le circostanze.

Mitico!

Via | Ajaxian

Sendago: ottimo servizio per spedire grandi file via web



Ieri ho inviato ad amici a Bologna e a Firenze alcune foto fatte in vacanza, due archivi zip da 60 e 70 mb. Ovviamente non potevo spedirli come allegato di posta elettronica.

Ho usato due servizi diversi: YouSendIt e Divshare. Ho testato il primo, mentre il secondo è una mia vecchia conoscenza.

YouSendIt è pensato specificamente per questo tipo di bisogno ed è uno dei più conosciuti e funzionali, mentre Divshare è più un servizio di hosting online che all’occorrenza può essere usato anche per il file sharing. Tutti è due molto buoni, hanno svolto bene il loro lavoro.

Sfortunatamente ho scoperto soltanto dopo Sendago. Si tratta di un’applicazione mista basata sul web ma che è gestita tramite un piccolo software (3 mb) da scaricare ed installare sul proprio computer.

Fatto ciò è necessario configurarlo inserendo i dati che abbiamo digitato al momento della registrazione, vale a dire email e password (da tools->options->account).

A questo punto Sendago è pronto per essere utilizzato. Si possono caricare file ed inviarli comodamente quando si vuole perché essi rimarranno online e si dispone nientemeno di uno spazio di 10 giga!

Si possono spedire al volo, cercandoli nel nostro hard disk e cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, nel nenù contestuale apparirà l’opzione specifica.

Si può gestire un link diretto al downoad ed inviarlo ai destinatari (sotto la finestra che appare a chi riceve il file) i qualli non devono installare nessun programma.



Dopo una settimana il link smette di funzionare per gli account gratuiti.

Sendago è perfettamente integrato con Outlook ma può essere usato anche con i servizi di posta elettronica basati sul web come Gmail.

Il desktop manager gestisce e tiene traccia dei file caricati e spediti, con chiarezza e facilità (vedi immagine in alto), cosi che lo stesso file può essere inviato anche a distanza di tempo più volte. Essi sono ben visualizzati tramite icone e thumbnail che ne identificano il tipo.

Tutti queste opzioni si possono gestire via software senza accedere al sito.

Sendago può essere usato anche come servizio di storage e lo spazio di 10 giga offerto è completamente gratuito. Non c’è restrizione alla dimensione dei files da condividere.

Sendago mi ha colpito molto favorevolmente. Nella giungla dei servizi di invio e condivisione di files via web che ho finora usato mi è sembrato decisamente il il migliore.

Killer StartUp!

Via | Digital Inspiration


Texty: scrivere online senza conoscere una riga di codice



Credo che in molti staranno cercando uno strumento come Texty, un utile servizio online che consente di creare rapidamente contenuti web senza avere la minima idea del codice HTML e senza conoscere alcun linguaggio di programmazione.

Non è solamente uno dei tanti editor WYSIWYG, ornai presenti del resto su tutte le piattaforme blogging. Texty è un generatore di contenuti per il web che permette di scrivere, modificare, formattare, aggiungere immagini e quant’altro.

Una volta terminato il lavoro basta cliccare su un bottone e prelevare un codice embed (in Java) e inserirlo in una pagina web. L’editor tiene traccia dei lavori e si può modificare un articolo in qualsiasi momento

E’ possibile anche aggiungere la funzione che abilita i commenti e creare un feed RSS.

Texty rappresenta una soluzione ottima per chi lavora fuori da un blog, che dispone di un sito a disegno libero e ha bisogno di aggiungere grafica e una formattazione particolare ad una pagina web.

Mi è piaciuto particolarmente anche per un altro motivo. Ho provato a copiare ed incollare una porzione di pagina web (un elenco puntato di link con una foto) e Texty ha reso perfettamente il codice HTML. Ciò significa che è possibile generare contenuti a partire da esempi esterni e renderli propri, anche per un blog.

Lo stesso obiettivo, tuttavia, si raggiunge molto bene anche con Google Docs, che funziona come editor di testo ma che è capace di trasformare i documenti creati in codice (tramite il pulsante “Modifica HTML” ).

Texty si auto definisce “Simplest CMS”, il più semplice dei CMS.

Anche se ormai quasi tutte le piattaforme blogging dispongono di potenti editor visuali, credo che può tornare comodo anche al blogger per la sua facilità di esecuzione e per il fatto che consente di tener traccia online del lavoro svolto e di poterlo richiamare in qualsiasi momento al bisogno.

Può essere dunque usato anche come semplice bloc notes online.

Vedi anche, WriteToMyBlog: web editor supercompleto per scrivere nei blogs.

Via | TechCrunch


Zoho Viewer: visualizzatore online di PDF e documenti office



Fermento nel campo del office online, è stato appena lanciato Preezo, una versione web di PowerPoint e Zoho, la più completa suite da ufficio online, propone Zoho Viewer, visualizzatore di PDF e di file office.

Il viewer è in grado di aprire documenti Microsoft Office (.doc, .xls, .ppt y .pps), formati OpenDocument (.odt, .ods y .odp), formati OpenOffice (.sxw, .sxc, y .sxi) e altri come .pdf, .rtf, .html, .txt e .csv.

Non c’è bisogno di registrazione, è rapido ma c’è ancora qualcosa da aggiustare (problemi con la conversione in upload e qualche difetto con gli accenti), offre comunque anche comodi e ricchi editor per le modifiche e le correzioni.

I documenti caricati (dal pc o tramite URL) possono essere stampati, condivisi attraverso un link permanente via email e inseriti in una pagina web tramite un codice embed. In questo assomiglia a Scribd, anche se privo dell’aspetto sociale.

Quando si inseriscono nelle pagine web i contenuti vengono trasformati in .swf o in .jsp, i PDF in immagini statiche .png.

A questo proposito ricordo agli utilizzatori di WordPress che è disponibile un plugin di ThinkFree (altra ottima suite da ufficio online) che consente di visualizzare un documento office a pieno schermo nei blog.

Zoho Viewer funziona anche da converter con i file perché essi possono essere esportati in altri formati (.doc in HTML per esempio), ma in questo è meglio utilizzare strumenti più specifici come Zamzar.

Clicca sopra per lanciare la presentazione.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: