Archivio per la tag 'office2.0'

PDFescape: moduli in PDF da condividere online



PDFescape Express è un’applicazione web che consente di caricare moduli in PDF e di inserirli in qualsiasi sito web attraverso una porzione di codice proprio come si fa per esempio con i video di YouTube.

Si tratta di uno strumento fornito da PDFescape, applicazione che permette di aprire documenti in PDF online e di riempirli con campi in stile modulo, aggiungere testo, contenuti grafici e links. Tutto ciò senza dover installare alcun software.

Faccio un esempio. Trasformo e modifico, un file in PDF a mio piacimento con PDFescape aggiungendo perlomeno un form e successivamente lo condivido con PDFescape Express, inserendolo nel blog (per visualizzare correttamente il file ci vuole Acrobat Reader aggiornato).

Il modulo così creato potra essere riempito online.

Web Links n° 5


Quinto appuntamento con Web Links, rubrica del blog dove segnalo le notizie e siti più interessanti di cui vengo a conoscenza che non riesco (o non voglio) segnalare in un post.

Chi è interessato a tutti i miei links può consultarli sul mio del.icio.us e magari sottoscriverli.

  • PSS!, personal search syndication, generatore di motori di ricerca personalizzati;
  • Formsite, potente generatore di form per siti web;
  • Egnyte, servizio per l’integrazione, la condivisione il backup e la sincronizzazione di documenti desktop via web;
  • Authorstream; condivisione di presentazioni PowerPoint online concorrente di SlideShare;
  • WriteWith, servizio web 2.0 per l’upload e la stesura di documenti di testo online in forma collaborativa;
  • Geodetector, statistiche per siti web che identifica e traccia i visitatori dalla provenienza e impedisce il traffico fraudolento;
  • Firefox Inside Firefox, trucco su come aprire Firefox dentro Firefox…;
  • Digipen, giochi anche educativi creati dagli studenti dell’Institute of technology di Singapore;
  • Slidez, potente strumento per la creazione di portfoli, albums e slideshows professionali online;
  • Celebrities ciccione, con Potoshop…;
  • Ufem, piattaforma blogging per sole donne;
  • G.ho.st, Glodal Hosting Operating System, ossia computer virtuale online;
  • Trikir, clone di Twitter spagnolo;
  • MySay clone di Twitter con messaggi vocali per cellulare;
  • MapMyName, biglietti da visita su mappa geografica;
  • Deskload, organizzatore online di segnalibri tramite icona come in un desktop;
  • Critical Metrics, ascolti e recensioni musicali, charts, playlist;
  • Zooof, generatore di alberi genealogici multilingue.

Peepel: suite da ufficio online




Peepel è una suite da ufficio online che comprende:

  • Peepel WebSheet, un potente foglio di calcolo che consente agli utenti di aprire svariati documenti nel browser sui quali lavorare simultaneamente;
  • Peepel WebWriter, un comodo word processor, facile da usare che permette anch’esso di muoversi su più files rendendo facili le operazioni di copia ed incolla tra di essi;
  • Peepel Desktop, un manager virtuale integrato nel browser (o virtual desktop che dir si voglia);
  • Peepel Calculator, una semplice calcolatrice.

Peepel offre un completo controllo degli strumenti di lavoro e si pone come valida alternativa ai servizi concorrenti come per esempio Google Documenti e Fogli di Lavoro.

Consiglio tuttavia di fare attenzione a consegnare online importanti documenti personali ad applicazioni che, come Peeple (ancora in fase beta), se non hanno successo sono libere di cancellare un account in qualsiasi momento.

Demo video:



Pagina screenshots


Via | go2web2


Google Docs & Spreadsheets: nasce la suite da ufficio di Google

Google Docs

Google ha integrato in Google Docs & Spreadsheets il foglio elettronico Spreadsheets, realizzato da Google stessa e l’editor di documenti di testo online Writely, acquisito qualche mese fa (se si clicca sul vecchio link si accede al nuovo servizio).

Questo strumenti gratuiti offrono la possibilità di editare, salvare e condividere documenti e fogli di calcolo online, attraverso l’uso del nostro browser per la navigazione in internet.

I documenti sono quindi accessibili, attraverso l’account Gmail, tramite qualsiasi computer connesso alla rete e sono visibili solo agli utenti che li hanno generati e quelli abilitati alla partecipazione della stesura, ma possono anche essere resi pubblici.

E’ il primo passo verso quella web suite da ufficio annunciata dal colosso americano e destinata ad accrescere e svilupparsi. Nell’intento dei creatori, le web applications sono destinate a fare concorrenza alle applicazioni presenti sui nostri computer.

Anche Repubblica Tecnologie & Scienze ha destinato un articolo all’unificazione dei due servizi sottolineando come “i milioni di utenti della Gmail in tutto il mondo, infatti, potrebbero essere attratti dalla facilità di usare un editor di testo on line, ma soprattutto di scaricare e allegare direttamente documenti in vari formati, pubblicare direttamente i propri file su un blog o su un sito e dialogare con amici e colleghi in maniera facile”, e che “l’accessibilità a un programma di scrittura e a uno per creare fogli di calcolo, di ultima generazione in maniera “friendly” e soprattutto senza costi rischia di creare qualche problemino ai produttori di software, primo fra tutti Microsoft. Non a caso il leader mondiale del settore ha già sferrato la sua contromossa: il ramo “Live” di Windows. E, c’è da giurarlo, sarà una bella sfida”.

Thumbstacks: presentazioni on line


This album is powered by
BubbleShare
Add to my blog

Thumbstacks, per chi già non lo conoscesse, è un pezzo forte tra le applicazioni da ufficio on line del Web2.0 (chiamate in gergo anche web applications).

In sostanza il servizio consente facilmente e gratuitamente di creare una presentazione in stile Powerpoint direttamente via web, senza installare nessun programma.

Dal proprio browser, attraverso un’interfaccia WYSIWYG (quello che vedi è ciò che ottieni), consente di creare semplici diapositive per presentazioni. Sebbene ci siano alcuni temi già pronti, le funzionalità sono ridotte e non consentono gli effetti speciali dell’applicazione Microsoft (transizioni, inserimento di video e audio, ecc.). Le presentazioni ottenute possono essere pubblicate in rete o esportate sul proprio computer.

Thumbstacks è un’ottima risorsa per chi ama la semplicità ed è una valida alternativa a ThinkFree (altra suite di web applications di cui ho parlato qui), il quale tuttavia a mio parere rimane ancora il migliore tra i servizi da uffucio di questo genere.

Basta una connessione internet per mostrare le proprie presentazioni su qualsiasi computer e senza spendere un euro!

La mia presentazione di prova.

Google Office: come sarà la futura suite da ufficio di Google

Google presenta già 9 prodotti che potrebbero far parte della futura suite Google Web Office:

  1. Analytics
  2. Base
  3. Calendario
  4. Co-op
  5. Gmail (con GTalk)
  6. Page Creator
  7. Homepage Personalizzata
  8. Ricerca Personalizzata
  9. Spreadsheets

google page creator
Ancora questa suite non esiste, ma è molto probabile che venga presto realizzata. In grassetto i 6 più probabili candidati.
Naturalmente va aggiunto anche Writely, che diventerebbe la settima applicazione del pacchetto..

Via Red/Write Web, che offre anche una galleria di immagini dei prodotti di google.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: