Archivio per la tag 'mp3'

Vye Music: ascoltare musica gratis in streaming online e creare playlist personali

vye_music

Vye Music si presenta un po’ come web radio e un po’ come motore di ricerca mp3.

In realtà si tratta soprattutto di un sito dove ascoltare musica gratis in streaming online e creare playlist personalizzate.

Quello che colpisce del sito è la sua interfaccia grafica gradevole e pulita. Le sue funzioni principali sono: ricerca di musica, radio, player audio, generatore di playlist.

Si possono effettuare ricerche in base al nome dell’artista, al titolo delle canzoni, al genere musicale e il servizio indicherà anche la musica similare.

Aggiungere brani alle nostre liste è semplicissimo, basta cliccare su un apposito pulsante.

Vye Music, come la stragrande maggioranza delle applicazioni simili, si basa sull’enorme database della musica contenuta su YouTube e quindi possiamo anche vedere i video clip musicali.

Il servizio è del tutto gratuito e non è necessario registrarsi a meno che non si vogliano creare playlist e in tal caso ci si può connettere via FaceBook.

Decisamente un ottimo servizio per lo streaming musicale, pratico e funzionale.

AudioGalaxy: ascolta la tua musica online in streaming

audiogalaxy

Agli albori del P2P AudioGalaxy era un strumento che consentiva di scaricare musica ed mp3 in modo facile e rapido. Ma la sua sorte fu simile a quella di Napster e dovette chiudere i battenti.

Ora ritorna come un servizio web del tutto gratuito che permette di ascoltare musica online in streaming.

AudioGalaxy è compatibile con tutti i browser web, con Android e iOS (iPhone e iPad), fornendo applicazioni specifiche.

Se lo utilizziamo in un computer è necessario installare un piccolo client gratuito disponibile per Windows, Linux e Mac.

Si tratta in pratica di un player musicale che funziona in the cloud e non c’è bisogno di caricare file audio in internet.

In pratica il software, attraverso un processo di indicizzazione, riconosce la playlist dei primi 200.000 brani musicali che troverà nel nostro hard disk ed essi potranno essere riprodotti via web in streaming.

AudioGalaxy è in grado di importare anche le playlist create tramite iTunes automaticamente e ci si può registrare anche via FaceBook.

E’ evidente che il computer di origine delle canzoni deve essere sempre accesso, altrimenti non è possibile accedere alla libreria musicale.

Un uso possibile potrebbe essere quello di usare l’iPhone o il nostro cellulare Android come trelecomando del riproduttore audio in una rete wi-fi domestica.

L’app per iPoone e iPad è disponibile gratuitamente altsearchengines, quella per Android altsearchengines.

Mulve: software gratuito per il download mp3 super veloce

Mulve è la novità del momento per quanto riguarda il P2P.

Si tratta di un software gratuito per il download mp3 super veloce.

E’ un programma leggero (neanche 2 mb) e portatile, che non necessita di installazione.

Una volta avviato ci troviamo davanti ad un’interfaccia molto semplice con cui ricercare e scaricare musica in formato mp3.

Ad ogni mp3 corrispondono alcune importanti informazioni come il bitrate, la durata e la dimensione del file.

Rispetto a software simili come UTorrent o Emule colpisce la rapidità del download delle canzoni. All’utente, inoltre, non è richiesto di condividere file e quindi forse non potrebbe nemmeno essere definito un programma peer to peer, dal momento che le canzoni non sono condivise direttamente da altre persone.

Tutto questo in aggiunta garantisce l’anonimato. I brani sono reperiti da server segreti, collocati probabilmente in Russia, e ce ne sono a milioni.

Questo alone di mistero, assieme alla funzionalità, ne stanno decretando il successo. Non a caso RIAA è riuscita a chiuderlo per qualche giorno.

Mulve è del tutto gratuito e funziona nei sistemi operativi Windows.

Sopra un video che spiega il suo funzionamento.

Mp32Tube: caricare audio e musica in MP3 su YouTube

mp32tube

Mp32Tube (MP3 to YouTube) è uno strumento che consente di caricare audio e musica in MP3 su YouTube.

Con questo strumento si sceglie un’immagine e un file MP3 ed essi saranno convertiti in un filmato contenete la musica e la medesima immagine statica.

Potrebbe tornare utile per condividere facilmente tracce audio sul famoso portale video.

Personalmente, in tutta sincerità, odio questo genere di filmati, soprattutto se forniscono canzoni di artisti conosciuti.

In ogni caso Mp32Tube, per chi la volesse usare, è un’applicazione del tutto gratuita per il filesharing rapido.

MusicLink.fm: ascoltare interi cd musicali online prima di acquistarli

musiclink

Basandosi sull’immenso archivio musicale di GrooveShark, uno dei migliori servizi dove ascoltare musica in internet, MusicLink.fm offre la possibilità di ascoltare interi cd musicali online prima di acquistarli.

Questa funzione, infatti, non è prevista dai principali music store come Amazon e iTunes, i quali offrono un preascolto di soli 20-30 secondi delle canzoni. In questo modo non sempre l’acquirente è in grado di farsi un’idea precisa di quello che vuol comprare.

Attraverso un comodo motore di ricerca interno, MusicLink.fm permette invece di scovare gli album musicali che ci interessano e di ascoltare tutti i brani online. Basta inserire il nome di un artista o il titolo del cd e procedere.

L’ascolto è completo e del tutto privo di interruzioni e pubblicità. Se soddisfatti, basterà cliccare sul link fornito e acquistare la musica su Amazon.

E’ anche possibile navigare tra gli album più ascoltati dagli altri utenti, condividere l’ascolto con un commento in Twitter e FaceBook, prelevare un widget personalizzabile nella grafica con tutte le track da inserire in una qualsiasi pagina web.

MusicLink.fm è del tutto gratuito e non richiede registrazione.

MyBrainshark: trasformare le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube

mybrainshark

MyBrainshark è un interessante servizio che permette di trasformare le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube.

Funziona così. Si carica una presentazione e poi si può aggiungere un commento audio registrandolo con un microfono oppure inserendo un podcast o un sottofondo musicale tramite l’upload di un MP3.

All’interno delle slide è possibile inserire video, immagini, documenti Word e persino altre presentazioni PowerPoint fondendole in un unica slideshow.

Concluse le operazioni basta cliccare su un apposito pulsante per caricare il filmato direttamente sul nostro account YouTube.

E’ anche possibile scaricarlo nei formati MP4, 3GP, WMV per visualizzarlo offline o per condividerlo in altri portali di video sharing.

La versione gratuita di BrainShark fornisce tutte le opzioni di quella a pagamento ma purtroppo consente solamente di mantenere le nostre presentazioni private senza poterle condividere nella community.

Uno strumento che potrebbe tornare molto utile soprattutto agli insegnanti, ai formatori e agli educatori. Da provare.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: