Archivio per la tag 'mp3'

FindThatFile: cerca e scarica file di qualsiasi tipo

findthatfile

FindThatFile è un motore di ricerca in grado di scovare qualsiasi tipo di file disponibile in internet (più di 200 tipi, incluso file audio, video, archivi compressi, documenti, font e bittorrent).

Ricerca direttamente nel web, via ftp o nelle reti p2p (link Emule) e usenet.

Attraverso la sua interfaccia pulita e minimalista è possibile filtrare la ricerca in base al tipo di file.

Utile soprattutto per scaricare video, mp3 tramite un download diretto dispone pure di un comodo plugin per Firefox.

FindThatFile è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

C’è soltanto da fare attenzione per non violare i vincoli del copyright e perché contiene materiale di ogni tipo.

Scaricare l’ultimo mp3 dei Radiohead gratis: These Are My Twisted Words

radiohead

I Radiohead continuano nella intelligente e lungimirante politica che permette di scaricare la loro ottima musica gratuitamente da internet.

Stavolta tocca al singolo These Are My Twisted Words.

Il download può essere effettuato liberamente qui.

Disponibile anche il torrent qui.

Scaricare 1000 Mp3 gratis

mp3_download

Microsoft e Reverbnation mettono a disposizione mille canzoni da scaricare liberamente a questi due indirizzi:MySpace e Reverbnation.

I brani sono disponibili nei formati MP3 e M4A a 192 Kbit.

Si pò accedere al download diretto dalla lunga lista attraverso degli appositi pulsanti.

Si tratta di artisti non troppo conosciuti ma ci si può divertire a trovare quello che più si adatta ai nostri gusti musicali ascoltando le canzoni, navigando tra i generi o ricercando in ordine alfabetico.

Per quanto mi riguarda ho trovato della buona musica.

Non ci è dato a sapere la durata della promozione. Affrettatevi!

Via | ghacks

Moof: player musicale online basato su YouTube

Con Moof la musica diventa sociale.

Si tratta di un player musicale online basato sull’enorme base di dati dell’archivio audio di YouTube.

Tutto è basato sul web, non c’è da installare alcun software e assomiglia in tutto e per tutto ad un riproduttore audio di quelli classici per il computer.

Assomiglia vagamente a iTunes. Per utilizzarlo basta accedere a Moof, cercare la musica da ascoltare in streaming e da aggiungere alla nostra libreria.

Una delle funzioni più interessanti di Moof è che è possibile esportare la nostra biblioteca musicale da iTunes in modo da ottenere un backup e disporre di una playlist delle nostre canzoni preferite direttamente online.

Non saranno caricati direttamente i nostri mp3 ma l’applicazione utilizzerà i brani interni al suo database.

Il servizio è gratuito e richiede registrazione.

Via | mashable

Stereomood: web radio emozionale

stereomood

Stereomood si può definire come una web radio emozionale.

Ecco il comunicato stampa che la descrive.

Stereomood è un servizio web italiano che suggerisce ai suoi utenti cosa ascoltare a seconda del loro mood e delle situazioni in cui sono coinvolti.

Stereomood è un nuovo servizio gratuito di ascolto e condivisione di mp3 online che suggerisce playlist ad hoc basate sulle emozioni o le situazioni che sta vivendo l’ascoltatore.

Stereomood propone un’esperienza di ascolto focalizzata sulle emozioni traducendole immediatamente in musica.

Stereomood annovera al momento più di 15.000 mp3 provenienti dai più disparati e prestigiosi blog internazionali (Stereogum, Pitchforkmedia, la Blogotheque tra gli altri) offrendo musica sempre diversa e aggiornata, in grado di soddisfare una vasta gamma di preferenze.

Un approccio in grado di offrire classificazioni musicali di carattere affettivo complementari a quelle tradizionali (genere, artista e album), ormai non più in grado – da sole – di far fronte alle sterminate discografie disponibili nell’era digitale.

Lanciato il 23 marzo del 2009, Stereomood – grazie al word of mouth – conta ad oggi più di 10.000 visitatori unici provenienti da 82 paesi.

Come usare Stereomood?

Per ascoltare una playlist consona al proprio stato emotivo basta collegarsi al sito internet http://stereomood.com e selezionare un “mood” o una “activity” tra quelle proposte in homepage.

Le playlist – così come i moods e le activities – sono generate a partire dai tag e dalle preferenze degli utenti e cambiano periodicamente a seconda degli ascolti, dell’interazione dei fruitori con l’applicazione e dei nuovi brani disponibili online.

Gli mp3 possono essere caricati sul sito anche dagli utenti – al contempo creatori e fruitori di contenuti – dagli stessi artisti o dalle labels discografiche.

Il servizio è completamente gratuito: chiunque può ascoltare musica anche senza registrarsi. Tuttavia la registrazione offre la possibilità di intervenire attivamente sulle selezioni musicali e una serie di features aggiuntive che vanno dall’interazione con gli altri iscritti alla creazione di playlist personalizzate.

Ciascun utente registrato, infatti, dispone di una propria dashboard da cui può gestire brani preferiti e playlist personali, visualizzare il proprio stato emotivo, esplorare il profilo degli altri members e le reciproche affinità emotive e musicali.

L’ integrazione con i più diffusi social network (Facebook, Twitter, Myspace) e con i servizi di e-mail permette di condividere agevolmente le proprie emozioni in musica.

FriendFeed permette il file sharing

frirndfeed_filesharing

FriendFeed, famoso servizio di lifestreaming e microblogging, aggiunge una nuova ottima funzionalità: la possibilità di condividere file nel network con gli altri utenti.

Si possono caricare vari tipi di file (video esclusi sfortunatamente): immagini, mp3, file di testo, PDF e tanti altri formati.

Una volta caricati (massimo tre al giorno) possono essere pubblicati e risultano disponibili per il download.

Gli utenti possono cliccare sul link e scaricare il file. Un vero e proprio servizio di filesharing dunque.

Con gli mp3, addirittura, FrindFeed fornisce un player con cui riprodurre la musica.

Si possono caricare file anche via emeil inviandoli come allegato a share@friendfeed.com.

Si tratta pertanto di un ottimo strumento per condividere file e documenti tra gruppi di lavoro e di amici.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: