Archivio per la tag 'mood'

Ascoltare musica gratis in Playlistnow.fm in base alla situazioni e allo stato d’animo

playlistnow

In Playlistnow.fm ci si può connettere gratuitamente tramite un account GMail, Twitter o FaceBook e iniziare ad ascoltare musica in base alla situazioni e allo stato d’animo.

Si ricercano le tante palylist disponibili digitando una frase in inglese, se ne sceglie una e lo streaming audio ha inizio.

Le canzoni possono essere condivise via email, in Twitter, FaceBook, marcate come favorite, aggiunte alle nostre playlist, rimosse.

Si tratta dunque di una web radio concepita come social network dove aggiungere amici alla community, votare la musica, commentare, aggiornare il proprio status.

Il catalogo musicale è molto vasto e il divertimento è garantito. Si può anche ascoltare i brani di un singolo artista, le canzoni più popolari e ricercare altra musica su YouTube.

Playlist Now è un servizio del tutto gratuito.

MoodTurn: suoni della natura rilassanti

moodturn

Devo dire che preferisco quelli veri da ascoltare realmente immersi nell’ambiente naturale all’aperto.

Tuttavia, per chi desidera ascoltare suoni della natura rilassanti con il computer collegato ad internet segnalo MoodTurn.

Si sceglie uno sfondo e un tipo di suono e la riproduzione audio inizia.

La collezione delle immagini e dei suoni disponibili, molto realistici, è varia.

MoodTurn può essere usato come sfondo interattivo del computer per rilassarsi a casa e per concentrarsi al lavoro.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Che impressione fai? Carica una foto online e te lo dice SpeakingFaces

speakingfaces

SpeakingFaces è un curioso strumento che permette di sapere che impressione fa una persona agli altri.

Funziona così. Si carica una foto personale, un ritratto di faccia, esponendosi al pubblico degli utenti i quali sceglieranno un aggettivo per descrivere le proprie impressioni e decideranno anche il sesso (?) e l’età della persona in questione.

Appena votato potremo visualizzare la lista dei risultati.

Mi ci sono divertito soprattutto a valutare le foto degli altri…

Siti simili: howoldareyou

Stereomood: web radio emozionale

stereomood

Stereomood si può definire come una web radio emozionale.

Ecco il comunicato stampa che la descrive.

Stereomood è un servizio web italiano che suggerisce ai suoi utenti cosa ascoltare a seconda del loro mood e delle situazioni in cui sono coinvolti.

Stereomood è un nuovo servizio gratuito di ascolto e condivisione di mp3 online che suggerisce playlist ad hoc basate sulle emozioni o le situazioni che sta vivendo l’ascoltatore.

Stereomood propone un’esperienza di ascolto focalizzata sulle emozioni traducendole immediatamente in musica.

Stereomood annovera al momento più di 15.000 mp3 provenienti dai più disparati e prestigiosi blog internazionali (Stereogum, Pitchforkmedia, la Blogotheque tra gli altri) offrendo musica sempre diversa e aggiornata, in grado di soddisfare una vasta gamma di preferenze.

Un approccio in grado di offrire classificazioni musicali di carattere affettivo complementari a quelle tradizionali (genere, artista e album), ormai non più in grado – da sole – di far fronte alle sterminate discografie disponibili nell’era digitale.

Lanciato il 23 marzo del 2009, Stereomood – grazie al word of mouth – conta ad oggi più di 10.000 visitatori unici provenienti da 82 paesi.

Come usare Stereomood?

Per ascoltare una playlist consona al proprio stato emotivo basta collegarsi al sito internet http://stereomood.com e selezionare un “mood” o una “activity” tra quelle proposte in homepage.

Le playlist – così come i moods e le activities – sono generate a partire dai tag e dalle preferenze degli utenti e cambiano periodicamente a seconda degli ascolti, dell’interazione dei fruitori con l’applicazione e dei nuovi brani disponibili online.

Gli mp3 possono essere caricati sul sito anche dagli utenti – al contempo creatori e fruitori di contenuti – dagli stessi artisti o dalle labels discografiche.

Il servizio è completamente gratuito: chiunque può ascoltare musica anche senza registrarsi. Tuttavia la registrazione offre la possibilità di intervenire attivamente sulle selezioni musicali e una serie di features aggiuntive che vanno dall’interazione con gli altri iscritti alla creazione di playlist personalizzate.

Ciascun utente registrato, infatti, dispone di una propria dashboard da cui può gestire brani preferiti e playlist personali, visualizzare il proprio stato emotivo, esplorare il profilo degli altri members e le reciproche affinità emotive e musicali.

L’ integrazione con i più diffusi social network (Facebook, Twitter, Myspace) e con i servizi di e-mail permette di condividere agevolmente le proprie emozioni in musica.

Condividere lo stato d’animo tramite video emoticon: Smirk


Smirk

Smirk è un divertente servizio online che consente di condividere il proprio stato d’animo tramite una sorta si video emoticon personale da registrare con la webcam.

E’ necessario fornire il permesso di abilitare la cam e procedere alla registrazione del mini filmato che dura solo 3 secondi.

Il video emoticon può essere condiviso via URL, come animazione avatar GIF ed inserito in una pagina web tramite codice embed.

Ovviamente possiamo interagire con gli altri utenti nella rete sociale.

Presto saranno abilitati anche effetti speciali da aggiungere alle mini clip.

Smirk è un servizio originale e spiritoso, ideale per coltivare il nostro senso di narcisismo.

Via | Read/WriteWeb


Stimolare la mente con MoodStream


moodstream

Difficile spiegare MoodStream con le parole, è necessario provarlo per vivere una esperienza audio visiva del tutto coinvolgente.

Si tratta allo stesso tempo di un modo per ascoltare musica in rete e per assistere ad una vera e propria orgia di immagini e colori in movimento.

Attraverso gli strumenti di un apposito menù si può cambiare lo stato d’animo, il livello della nostra tristezza, felicità, calma, allegria, nostalgia, calore, selezionare suoni ed immagini e salvarli nel nostro mood.

E’ MoodStream a stabilire il flusso emotivo da riprodurre. La qualità dei contenuti è elevatissima.

Una di quelle cose inutili ma totalmente affascinati.

Via | killerstartups



albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: