Archivio per la tag 'mondo'

La persona più comune del mondo? Un cinese di 28 anni (video infografica)

7 Billion: Are You Typical? è una video infografica realizzata dal National Geographic Magazine che identifica il prototipo della persona più comune del mondo.

In questi giorni la popolazione mondiale ha raggiunto i sette miliardi di individui e, basandosi su dati e statistiche che filtrano i risultati in base alla diffusione di alcune caratteristiche, si è stabilito che la persona più comune del mondo è un maschio cinese di 28 anni, che usa la mano destra, che guadagna meno di 12.000 dollari l’anno, che possiede un telefono cellulare ma non un conto in banca.

Attualmente le persone con queste caratteristiche sono circa nove milioni e, utilizzando 190.000 delle loro foto, è stato creato l’identikit mostrato nel filmato.

Ma molto presto il cinese sarà sostituito da un indiano…

Altre curiosità statistiche sono presentate in questo video informativo molto ben fatto.

TheOfficialProfileOf: i profili sociali delle celebrity

theofficialprofileof

TheOfficialProfileOf (o The Official Profile Of che dir si voglia) è un sito dove trovare facilmente i profili sociali delle celebrity.

Questo servizio non fa altro che aggregare gli account dei social network delle persone in vista e offre i link per poterli seguire rapidamente.

Integra un motore di ricerca interno e la possibilità di ricercare i profili dei vip in base alla categoria in ordine alfabetico: attori, attrici, atleti, cantanti, scrittori, registi, modelle, politici e via dicendo.

Seleziona soprattutto le celebrità del mondo anglosassone, soprattutto americane.

Vi si possono trovare i link di Twitter, FaceBook, YouTube, IMDB e altro ancora.

Si tratta di una proposta del tutto gratuita che non richiede registrazione.

Google ti porta al museo con Art Project

artproject

Art Project è un ottimo progetto di Google che, sfruttando la tecnologia messa a punto con Street View, consente di effettuare visite virtuali in alcuni dei principali musei del mondo.

Al momento sono disponibili 17 musei, tutti famosissimi, come lo Smithsonian di Washington, il MoMA e il Metropolitan di New York, il museo della Regina Sofia di Madrid, il Kampa di Praga, la National Gallery e la Tate di Londra, Versailles, l’Hermitage di San Pietroburgo, il Van Gogh di Amsterdam e la Galleria degli Uffizi di Firenze.

E’ possibile esplorare le sale, guardare le opere d’arte in altissima risoluzione e in 3D proprio come se fossimo all’interno.

Il tutto grazie ad una nuova tecnologia sviluppata da Picasa che permette di ingrandire le opere nei minimi dettagli. Ogni quadro infatti è composto da più di 7 miliardi di pixel.

La visita virtuale avviene a 360 gradi e bastano pochi clic per aprire le schede relative alle opere esposte o ai video disponibili su YouTube.

Art Project è uno straordinario servizio dal grande valore culturale ed educativo il cui accesso è del tutto gratuito.

WorldTimeBuddy: che ore sono in tutti i posti del mondo

worldtimebuddy

WorldTimeBuddy è un altro valido servizio che ci informa su che ore sono in tutto il mondo.

Funziona come un motore di ricerca e bisogna inserire il nome di un paese o di una città per aggiungerlo alla una lista.

Otterremo una serie di timeline che metteranno in relazione le varie fasce orarie ricercate.

Queste possono essere spostate in base alle nostre esigenze e ne possiamo contrassegnare una come principale.

WorldTimeBuddy è gratuito che non richide registrazione.

Vedi anche: GMT Slider.

GMT Slider: che ore sono in tutto il mondo

GMT Slider è un ottimo servizio che non solo ci dice che ore sono in tutto il mondo, ma che è anche in grado di mettere in relazione i fusi orari delle principali città del pianeta.

Quando si accede al sito è mostrata l’ora corrente del nostro fuso ed è possibile aggiungere l’ora esatta di altri luoghi semplicemente selezionando l’area geografica e il nome della città (vedi video demo).

Otterremo così una lista modificabile di orari che possono essere condivisi con un apposito link o inseriti in una pagina web tramite widget.

GMT Slider è dunque un time zone online converter gratuito che non richide registrazione.

7 miliardi (video)

7 Billion (7 miliardi) è un interessantissimo video informativo prodotto da National Geographic Magazine.

Usando lo stile delle immagini infografiche mostra la crescita incontrollata della popolazione nel nostro pianeta con tutte le problematiche ad essa connesse.

La popolazione della terra raggiungerà i 7 miliardi di abitanti nel 2011, la ricchezza è concentrata nelle mani di una piccola percentuale di individui, così come l’accesso alle risorse fondamentali.

La terra non riuscirà più fra qualche anno a sostenere tale gigantesca crescita di una sempre più smisurata massa di individui che si concentrerà in città enormi svutando le campagne.

Se l’umanità non porrà un rimedio, l’implosione sarà garantita.

C’è da meditare…


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: