Archivio per la tag 'microsoft'

Schetch2Code: applicazione che trasforma uno schizzo o un disegno fatto a mano con testi scritti in codice HTML

Schetch2Code è un progetto interessante di Microsoft AI, sebbene ancora a livello sperimentale, in grado di utilizzare l’intelligenza artificiale per realizzare progetti da pubblicare via internet.

Si tratta di un’applicazione web che trasforma uno schizzo o un disegno fatto a mano con testi scritti in codice HTML.

Il sistema è un grado di scannerizzare la bozza di un qualsiasi design e fornire il codice per pubblicare il relativo frame in un sito web tale e quale come è stato realizzato lo schizzo.

In pratica lo strumento viene in soccorso alla stragrande maggioranza di persone che gestiscono siti web ma che non hanno una profonda conoscenza dei linguaggi di programmazione ed in particolare dell’HTML.

La procedura è molto semplice, si carica la bozza di un progetto o lo si fotografa con la webcam e il sistema elabora il codice HTML da scaricare e utilizzare per pubblicarlo in una pagina web.

È possibile anche verificare nel dettaglio il funzionamento dell’algoritmo di rielaborazione come si può vedere da queste immagini:

Si tratta dunque di uno strumento utile per blogger, webmaster e web designer in erba e che potrebbe tornare utile  a tutti coloro i quali gestiscono siti web ed hanno bisogno di grafiche particolari da pubblicare, insegnanti inclusi.

QuickOffice: app Android e iOS per gestire documenti Office online, su tablet e smartphone

QuickOffice è una eccellente applicazione per Android e iOS con cui gestire documenti Office online.

Ciò significa che tramite QuickOffice si possono creare, modificare e gestire file Microsoft Office tramite smartphone, tablet, iPhone, iPad o semplicemente attraverso un normale browser internet.

Supporta documenti Word, Excel e PowerPoint, si possono aprire e visualizzare i file PDF e allegare file alle email.

QuickOffice fa parte delle applicazioni gestite da Google, si integra perfettamente con Drive e utilizza il relativo spazio web gratuito online di 15 giga.

Link: QuickOffice per Android e QuickOffice per iOS.

Publisher to PDF: convertire file Publisher in PDF online

Publisher to PDF è un pratico strumento gratuito che permette di convertire file Microsoft Publisher in PDF online.

Basta caticare un file PUB per ricevere il link per il download in PDF via email.

Otimo per visualizzare i formati PUB se non si ha Publisher installato nel computer.

Recuperare file persi con MiniTool Power Data Recovery

MiniTool Power Data Recovery e’ un software che consente di recuperare intere partizioni e file cancellati o danneggiati da hard disk e supporti esterni quali DVD, CD, USB e memory card. L’applicativo consente inoltre di recuperare dati anche da dischi in RAID e dischi dinamici di Windows.

Purtroppo nella versione free il software permette di ripristinare solo fino ad 1gb di dati oltre i quali bisogna acquistare il prodotto.

MiniTool Power Data Recovery e’ molto leggero in termini di risorse e lavora sia in ambiente Microsoft Windows che Mac OSX.

Grazie al Media Builder e’ possibile creare anche un Live CD che puo’ essere utile per recuperare files in particolari condizioni come per esempio quando non parte il sistema operativo o e’ corrotta la partizione / disco.

Guest post a cura di Alberico Schiappa | Defaultuser.net

AOMEI Partition Assistant: software per la gestione delle partizioni dell’Hard Disk

Oggi voglio presentarvi un software per la gestione delle partizioni del vostro Hard Disk.

AOMEI Partition Assistant Home 5.1 Home Edition è utilizzabile anche per uso commerciale e presenta tutte le funzionalinta’ di base per questo tipo di strumento.

Dopo averlo scaricato ed installato su una macchina virtuale con Windows XP Service Pack 3 mi sono meravigliato per la compattezza del prodotto e del fatto che presenta anche la lingua Italiana.

La prima cosa che ho fatto è stata quella di ridurre la partizione del sistema operativo di 1Gb (la virtual machine ha 8gb) per poter creare un disco D: da 1gb.

AOMEI Partition Assistant Home ha riavviato la VM in modalita’ preOS in modo da ridimensionare l’HDD ma si e’ fermato dicendomi che avevo troppi file frammentati e mi ha suggerito di deframmentare il disco per procedere.

Ho sorriso e ubbidito all’invito deframmentando il disco e ripetendo l’operazione.

Al riavvio successivo AOMEI Partition Assistant Home ha ridimensionato il disco virtuale da 8gb a 7gb lasciandomi libero il gb che avevo chiesto per la creazione del disco secondario.

Fatto questo, ho creato il disco secondario e visto che non mi interessava più ho riutilizzato il prodotto per espandere nuovamente la prima partizione fino a coprire tutto lo spazio disponibile.

Con questo articolo ho voluto spiegare un po’ il funzionamento pratico di questo ottimo strumento gratuito facendo un esempio di lavorazione sul mio hard disk virtuale.

Riassumento, ho ridimensionato la prima partizione per fare spazio ad un’altra partizione e poi, dopo averla creata con successo sono tornato indietro per riassegnare lo spazio alla prima partizione.

L’applicativo si è dimostrato piu’ che efficiente e mi ha guidato nelle procedure in modo estremamente semplice.

La funzionalità di questo prodotto non si ferma a quanto sopra descritto ma consente anche di recuperare partizioni perse e/o cancellate, copiare interi dischi e/o partizioni, verificare partizioni e superfici oltre alla possibilita’ di generare un comodo disco di avvio in modalita’ WinPE con cui poter lavorare fuori sistema operativo.

AOMEI Partition Assistant Home lavora in ambiente Microsoft da Windows 2000 al nuovissimo Windows 8 sia a 32bit che 64bit.

Guest post a cura di Alberico Schiappa.

KeyRocket insegna le scorciatoie di tastiera di Office, Windows e Gmail mentre si scrive

KeyRocket è una suite di software che insegna le scorciatoie di tastiera di Office, Windows e Gmail mentre si scrive.

Funziona in Excel, Word, PowerPoint, Microsoft Outlook, Windows Explorer per XP, Vista e Seven.

E’ anche disponibile come estensione di Chrome per Gmail.

Gli shortcut di KeyRocket sono suggeriti durante il lavoro in background.

Si tratta di una proposta gratuita e i programmi funzionano alla perfezione se si setta come lingua di default l’Inglese.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: