Archivio per la tag 'memoria'

Aggiungi un pulsante su Firefox per svuotare tutto il contenuto della cache

La cache, o meglio la memoria cache, è una memoria temporanea, non visibile al software che memorizza un insieme di dati in modo tale da poterli recuperare più velocemente per un eventuale nuovo utilizzo.

Svuotare la cache del browser è un’operazione che non deve essere eseguita troppo spesso, ma in alcuni casi può ritornare molto utile.

Vediamo alcuni motivi per cui svuotare la cache del browser:

  • Recuperare spazio su disco;
  • Svuotare la cache alcune volte può aiutare a risolvere dei problemi di comportamento del browser;
  • Tutelare la vostra privacy eliminando ogni traccia della vostra navigazione web;
  • Cancellare immagini vecchie e non aggiornate dei vostri siti web preferiti.

Prima di mostrarvi come svuotare la cache del vostro browser con un semplice click, installate Cache Viewer, un’estensione per Firefox, che vi permetterà di vedere facilmente il contenuto della cache.

Dopo aver installato l’estensione cliccate dal menu Strumenti su Cache Viewer e rendetevi conto del contenuto della cache. Vi apparirà un’immagine simile al seguente screenshot.

cacheviewer

A questo punto installiamo Empty Cache Button, l’estensione che vi permetterà di pulire la cache con un semplice click.

Completata l’installazione dell’estensione cliccate su un punto qualsiasi della barra degli strumenti di Firefox con il tasto destro del mouse e selezionate Personalizza.

Aggiungete quindi l’icona dell’estensione in un punto a vostra scelta della barra e cliccateci per pulire la cache del vostro bowser. In un attimo la cache sarà svuotata.

Controllate l’efficienza dell’estensione aprendo nuovamente Cache Viewer.

Guest Post a cura di Daniele di IdeaToGeek.

Lamiglo: giochi educativi online di qualità

lamiglo

Lamiglo intende presentare alcuni giochi educativi online in Flash, soprattutto puzzle.

Per il momento sono disponibil soltanto il famigerato Sudoku e Memoglu, un gioco di memoria che noi conosciamo meglio come il memory delle figure.

La speranza è che in futuro Lamiglo possa aggiungere altri giochi interessanti e di qualità.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | killerstartups

Velocizzare Firefox con un trucco semplicissimo

firefox_hack

Sinceramente non ci avevo mai pensato prima, ma per velocizzare Firefox senza troppi problemi basta seguire questo semplice trucco.

Andate sulle opzioni dal menù strumenti. Selezionate privacy e diminuite la cronologia delle pagina salvate in memoria che di default è 90 secondo i vostri bisogni. 10-5 potrebbe essere un tempo più che sufficiente.

Andate di nuovo sul menù strumenti, scegliete elimina i dati personali, spuntate la voce cronologia di navigazione e svuotate la memoria di Firefox cliccando su Elimina i dati personali adesso.

Se volete potete approfittare per selezionare altre voci, la cache per esempio e dare una bella ripulita.

Se l’hack funziona, non conservando a lungo più troppi dati il nostro amato browser dovrebbe migliorare le sue prestazioni.

Via | downloadsquad

Banca Della Memoria: i nonni raccontano le loro esperienze di vita vissuta


bancadellamemoria

Banca Della Memoria è un progetto italiano in puro stile web 2.0 che si dedica alla raccolta delle esperienze di vita raccontate dalla voce di chi le ha direttamente vissute, i nostri vecchi (se così si può definire chi è nato prima del 1940).

Mi piace recensire questa iniziativa proprio alla vigilia della Festa dei Nonni, il 2 ottobre.

La Banca della Memoria non ha alcun fine di lucro, si tratta di un servizio indipendente, partito grazie all’iniziativa di 4 ragazzi di Torino, auto prodotto e spontaneo che mira a coinvolgere persone vere, registrando storie di vita, racconti personali della durata di 10 minuti.

Lo scopo è riuscire a conservare il patrimonio delle esperienze dei nostri anziani sotto forma di video. I veri protagonisti sono proprio “i bambini della terza età”.

Chiunque può partecipare inviando le proprie registrazioni. La community è suddivisa in sezioni e i filmati e, come accade in tutte le reti sociali che si rispettino, possono essere valutati, discussi e salvati dagli utenti.

In definitiva si tratta di una proposta dall’alto contenuto educativo, encomiabile, diretta soprattutto a chi non intende dimenticare le radici della nostra cultura popolare.

Mi auguro vivamente che possa proseguire il suo viaggio e continuare a crescere.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: