Archivio per la tag 'mashup'

RadioTuna: motore di ricerca internet radio

radiotuna

RadioTuna è un vero e proprio motore di ricerca internet radio dove ascoltare buona musica online in streaming in tempo reale.

Permette di ricercare un’infinità di web radio in base al genere musicale, al sotto genere, alla stazione e al nome di un artista.

Una volta selezionata una radio saranno mostrate le relative informazioni, il titolo della canzone riprodotta, l’artista e sarà mostrata (quando disponibile) la copertina del cd (cover art).

Le stazioni e i cantanti possono essere aggiunte ai preferiti, si può aggiustare il livello del volume e accedere alla biografia degli artisti.

C’è una sezione bookmark che indicizza le radio più popolari del momento anche in base alle classifiche.

L’interfaccia grafica di RadioTuna, pulita e rilassante, è semplice da usare ma ricca di funzioni.

Si tratta dunque di un ambiente super consigliato agli amanti della musica dove non sarà difficile fare nuove scoperte.

Il portale manca delle funzioni sociali tipiche di Last.fm ma è comunque possibile condividere le web radio in Facebook, Twitter, Reddit, Digg, Delicious, StumbleUpon e via email

RadioTuna, inoltre, è un servizio gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Da aggiungere di sicuro alla lista dei nostri siti preferiti!

Via | makeuseof

tDash: organizzare Twitter in cartelle

tdash

tDash è un ottimo sistema che permette di organizzare Twitter in cartelle in modo da rendere la lettura più efficiente e produttiva.

Ci si connette al nostro account tramite OAuth e ad ogni amico sarà assegnata una cartella contenete i tweet non ancora letti e il suo numero.

Essi potranno facilmente essere marcati come letti.

Oltre a permettere di seguire in modo ordinato le conversazioni tDash consente di aggiornare lo status di Twitter, di inviare messaggi diretti, di caricare immagini, di accedere alle liste, ai preferiti e altro ancora.

Si tratta di un servizio gratuito e flessibile che, come già detto, richiede soltanto autenticazione tramite un account Twitter già esistente.

Chi ti ha seguito per primo in Twitter? Scoprilo con FirstFollower

firstfollower

FirstFollower è un semplice e divertente strumento che permette di scoprire il nostro primo follower in Twitter.

Basta inserire lo username di un qualsiasi utente Twitter per ottenere il nick del suo primo seguace.

E’ anche possibile twittare un messaggio che promoziona il fatto.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

FlickrPoet: raccontare una storia con le immagini di Flickr

flickrpoet

FlickrPoet è un mashup basato su Flickr che permette di raccontare una storia con le immagini.

Si tratta di uno strumento di storytelling visivo molto semplice da usare.

Basta scrivere un testo o una breve poesia e le parole chiavi (tag) riscontrate nella scritta saranno trasformate in foto.

Il sistema non fa altro che ricercare e inserire casualmente le immagini che contengono i tag del testo fornito.

Se non siamo soddisfatti del risultato basta cliccare di nuovo su Show Story e le foto saranno cambiate automaticamente.

FlickrPoet è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | Digital Inspiration

Ad.ly: servizio di statistiche per Twitter

ad.ly

Ad.ly Analytics è un servizio gratuito di statistiche per Twitter.

Un utente si può connettere tramite il suo account Twitter per ottenere i dati relativi al suo profilo.

Le informazioni riguardano la percentuale degli utenti attivi e passivi, il sesso dei follower, la loro geolocalizzazione, gli orari dei nostri tweet e retweet e altro.

Ad.ly fornisce anche un sistema di pubblicità che consente di monetizzare tramite tweet sponsorizzati.

Si tratta di un servizio del tutto gratuito e di libero utilizzo.

Zefrank Sandwich Tool: trova il punto esatto dall’altra parte del mondo

zefrank

Zefrank Sandwich Tool, If The Earth Was A Sandwitch, è un mashup basato in Google Maps che permette di trovare gli antipodi di un luogo posto nella mappa geografica, ovvero il punto esatto dall’altra parte del mondo.

Basta trascinare il segnaposto della mappa sula località desiderata e Zefrank troverà il punto esatto dall’altra parte della terra fornendo anche i gradi delle coordinate geografiche (latitudine e longitudine).

Siti simili: Antipodr


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: