Archivio per la tag 'maps'

Influenza? Secondo Google in Italia non esiste

google_flu_trends

Google Flu Trends è un nuovo strumento di Google che monitora in una mappa nel planisfero relativamente in tempo reale la diffusione dei virus influenzali nel mondo.

Per il momento include 20 paesi. In base al colore si può stabilire se l’incidenza è intensa, alta, moderata, bassa o minima.

Sicuramente Google inserirà presto altre nazioni ma il fatto che l’Italia sia per ora esclusa mi fa pensare.

Le mia personalissima considerazione è questa: in Italia ancora non c’è una incidenza tale da meritare attenzione.

E allora perché si fa un gran parlare sui media della febbre suina e del virus H1N1?

Forse fa comodo a chi deve vendere i farmaci o forse serve a distogliere l’attenzione da problemi attualmente ben più gravi.

Speriamo comunque di non comparire in questa mappa oppure soltanto di colore verde.

iMapFlickr: inserire e guardare le foto di Flickr su Google Maps

imapflickr

iMapFlickr è un mashup basato su Google Maps che permette di aggiungere le foto di un account Flickr nella mappa geografica e di condividerla online inserendola in una pagina web tramite codice.

Non c’è bisogno di registrarsi e le mappe sono personalizzabili nella grafica, le dimensioni e i colori. Da registrati, tuttavia, è possibile salvare le nostre creazioni.

Esse possono anche essere condivise tramite un apposito link.

Via | makeuseof

Il Monopoly City Street di Google

monopolycitystreets

Google sta lanciando il Monopoly City Street in collaborazione con Hasbro, la versione online del celeberrimo gioco da tavolo.

Si tratta in particolare di un’incredibile integrazione del gioco con Google Maps.

Potrebbe essere un successo incredibile, dal momento che permetterà agli utenti di condividere dal vivo il Monopoly creando un torneo di proporzioni gigantesche.

Un qualcosa di enorme dunque. I giocatori potranno comprare una qualsiasi strada del mondo con un budget iniziale di 3 milioni di dollari con cui costruire hotel, case, stadi, parchi e vari edifici iniziando la compra vendita.

Un momento sensazionale per per chi ama il Monopoly e per l’intera rete.

Via | mashable

Foller.me: reperire informazioni su qualsiasi utente Twitter

foller.me

Inserendo un qualsiasi nome utente Twitter in Foller.me otterremo un’informazione completa a suo riguardo.

Potremo stabilire così se vale la pena seguirlo o meno.

Scopriremo dati riguardo i suoi ultimi duecento tweet attraverso tre tag cloud: topic, retweet, #hashtags.

Conosceremo anche una serie di informazioni generali sull’utente: biografia, followers, numero di update, tempo da quando ha iniziato a twittare, URL del suo sito web, citazioni, mappa geografica che localizza i follower.

Foller.me è un servizio gratuito, che non richiede registrazione e che fornisce un comodo bookmarlet per reperire informazioni al volo durante la navigazione.

Via | MoMB

QuakeShakes: software per monitorare i terremoti in tempo reale nella mappa geografica

QuakeShakes

QuakeShakes è un software gratuito sviluppato in Adobe AIR in grado di monitorare i terremoti in tempo reale nella mappa geografica.

Si tratta di un programma multi piattaforma compatibile con tutti i sistemi operativi che mostra i terremoti occorsi negli ultimi giorni e nell’ultima settimana in tutto il mondo.

Quake Shakes reperisce dati da US Geological Survey, un ottimo sito collegato a sensori che registrano in tempo reale l’attività sismica nel momento stesso in cui accade.

Il software è in grado di localizzare nella cartina l’epicentro del terremoto, la data, l’ora e l’intensità attraverso i colori che indicano la magnitudo.

Sono disponibili varie visualizzazioni del planisfero, anche quella in 3D.

Un programma davvero ottimo e funzionale.

Via | news.cnet

Yubuk: trova, scegli, vota e commenta ristoranti ed hotel

yubuk

Yubuk è un servizio che permette di trovare, scegliere, votare e commentare ristoranti ed hotel in giro per l’Italia e in altri paesi europei.

Si effettua una ricerca in base al nome della città, l’indirizzo, la provinia o il CAP per ottenere una lista di risultati.

Essa può essere filtrata in base alla distanza, da 2 a 20 km.

Ad ogni icona corrisponde un tipo di esercizio. Quella arancione per esempio riguarda i ristoranti e quella azzurra agli alberghi. In sito indicizza anche negozi, enoteche, bar, caffè, locali notturni ed altro.

I risultati sono mostrati anche in una mappa geografica tramite Google Maps.

cliccando su un link accediamo alla pagina informativa relativa all’esercizio, dove prenotare, votare e commentare (da registrati).

In servizio è gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: