Archivio per la tag 'mac'

Come convertire un documento docx: DOCX Converter


DOCX Converter

Il formato DOCX dei documenti Word nasce in Office 2007. Purtroppo questo tipo di file è incompatibile con le suite Office più vecchie come la Xp o la 2003 e funziona solo con la 2007.

DOCX Converter ci viene in aiuto. Si tratta di uno strumento che permette di convertire via web documenti DOCX in DOC, PDF, TXT, HTML, RTF, ODG e tanti altri formati.

Basta caricare il file, scegliere il formato desiderato e DOCX Converter si occuperà della conversione inviandoci gratuitamente tramite email un link per il download.

Gli utenti Mac hanno a disposizione anche un widget desktop da installare.

Via | PuntoGeek


Video della settimana: parodia della pubblicità del MacBook Air


Dell prende in giro la pubblicità del MacBook Air.

Guarda tutti gli altri Video della Settimana


Squash: software gratuito per ridimensionare immagini


Squash

Squash è un piccolo programma multi piattaforma (Windows, Linux) e portabile che consente ridurre facilmente le dimensioni delle immagini.

Consente il ridimensionamento in serie a gruppi di immagini. Semplice, rapido ed intuitivo da usare si può decidere la cartella dove salvare i file e la percentuale di riduzione.

Squash è gratuito ed opensource, supporta PNG, JPG, e BMP.

Via | downloadsquad


Splendido set di originalissime icone feed RSS


rss_icons

Smashing Magazine propone un magnifico set di icone feed RSS davvero molto originali ed inconsuete prodotte da Fasticon.

Disponibili in PNG, per Mac e per Windows, con vari tipi di risoluzione: 16×16px, 24×24px, 32×32px, 48×48px, 128×128px, 256×256px e 512×512px.


1001 Free Fonts: migliaia di font gratuiti


1001freefonts

1001 Free Fonts è un sito per il download gratuito di tantissimi font di tutti i generi e per tutti i gusti.

I caratteri sono suddivisi per tipologia ed è disponibile un motore di ricerca interno.

Disponibili per Windows e Mac.


SwarmPolls: creare e condividere sondaggi online


SwarmPolls è un ottimo sito dove creare sondaggi online.

Concepito come rete sociale è molto intuitivo e semplice da usare. S possono inserire domande a scelta multipla con immagini e condividere i sondaggi nella community o lasciarli privati.

Essi possono essere votati, commentati, inviati ed inseriti in una pagina web tramite widget (in Flash, più accattivante graficamente, o Java). Disponibili anche sotto forma di gadget per Vista, Mac e Yahoo!

Per attivare il servizio e pubblicare un sondaggio, una volta registrati, è necessario rispondere a sei inchieste proposte automaticamente dal servizio.

Via | Genbeta



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: