Archivio per la tag 'link'

Long URL Please: lo smaschera URL


longurlplease

I servizi accorcia URL sono diffusissimi e sempre più usati nei social network, Twitter in primis.

Sta di fatto che non di rado dietro un indirizzo abbreviato anonimo si nasconda qualcosa di poco gradito o addirittura vero spam.

Per gli utenti Firefox giunge in soccorso Long URL Please, un plugin che trasforma le URL accorciate in quelle originali in modo da capire cosa c’è nascosto dietro.

L’estensione ci aiuta così ad evitare di cliccare su link che non vogliamo vistare.

Si tratta di un plugin sperimentale e dobbiamo registrarsi a Mozilla per scaricarlo.

Al momento supporta 30 servizi accorcia URL: adjix.com, bit.ly, dwarfurl.com, ff.im, idek.net, is.gd, ln-s.net, loopt.us, ping.fm, piurl.com, piurl.com, poprl.com, qlnk.net, reallytinyurl.com, rubyurl.com, short.ie, smallr.com, snipr.com, snipurl.com, snurl.com, tinyurl.com, tr.im, twurl.nl, ub0.cc, ur1.ca, url.ie, urlx.ie, xrl.us, yep.it, zi.ma, zurl.ws.

Se non usiamo Firefox il servizio fornisce anche un comodo bookmarklet con sui smascherare gli indirizzi anonimi che funziona in tutti i browser.

Via | ghacks


Txtb.in: condividere un testo online con un link


txtb.in

Txtb.in è un semplicissimo servizio per condividere un testo online con un link.

Si digita o si copia-incolla un testo nell’apposito campo e si clicca su save txt. Otterremo un’URL breve da condividere con la quale accedere al nostro scritto.

Una sorta di TinyURL per i testi.

Txtb.in è gratuito e non richiede registrazione.


Let Me Google That For You: condividi le ricerche in Google


Let Me Google That For You

Let Me Google That For You è la classica inutility che ha l’unico scopo di divertire.

In un interfaccia simile al Google originale si digitano i temini di una ricerca e il sistema genera un link da condividere con amici e colleghi che propone il filmato di quello che abbiamo fatto e ci conduce ai risultati.

Vedi esempio.


Google Blog Search è impazzito


google_blog_search

Chi mantiene un blog in WordPress forse se ne sarà già accorto guardando i link in entrata nella bacheca di amministrazione: Google Blog Search, non dice più il vero, è impazzito.

Mostra infatti una serie di link in entrata che non c’entrano un tubo con il blog ricercato. Anzi che Technorati era peggio…

Personalmente vi trovo di tutto meno che veri link che puntano ai post del mio blog. E’ un vero e proprio disservizio in quanto mi è sempre rimasto utile capire chi mi linka.

In Google Blog Search trovo anche link che rimandano a commenti che ho rilasciato in altri blog e siti amici che mi hanno messo nel loro blogroll.

Davvero molto strano. Visto che Google non lo fa, c’è qualcuno che sa spiegare cosa sta succedendo?


Crawl Rapidshare: ricecare link validi in RapidShare in tempo reale


crawlrapidshare

Crawl Rapidshare un motore di ricerca per RapidShare tra i migliori in ciecolazione.

Monitora infatti soltanto risultati di prima mano, aggiornatissimi, eliminando i vecchi dati grazie al suo efficiente crawler.

Con Crawl Rapidshare si trovano solamente link validi quindi, che puntano a file veri e non si corre il pericolo di imbatterci in link corrotti.

Se si spunta la casella apposita prima di una ricerca, il motore è in grado di verificare la validità dei link rallentando un po’ la produzione dei risultati.

Il motore ci mostra anche la dimensione del file e fornisce il link diretto per il download.

Davvero un ottimo strumento.

Via | ghacks


Più di 20 modi per divertirsi a festeggiare Halloween online


halloween

Oggi è la festa di Halloween e Mashable pubblica una delle sue famose liste dedicata all’argomento: più di 20 modi per divertirsi a festeggiare Halloween online.

Si tratta di una ricca serie di links riguardanti la ormai famosa festa di origine celtica.

Si va dai siti misteriosi ai media online, dalle applicazioni per Facebook aquelle per iPhone e iPod Touch.

Ancora una volta un’ottima raccolta.

Buon Halloween!



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: