Archivio per la tag 'lingue'

Copia e incolla i simboli e le lettere strane di tutti gli alfabeti non presenti sulla tastiera

interject

Interject Letters & ligatures Click & paste è un comodissimo servizio dove trovare i simboli e le lettere strane di tutti gli alfabeti non presenti sulla tastiera del computer.

Si tratta di una semplice pagina con le lettere in ordine alfabetico. Basta cliccare su un carattere ed esso sarà automaticamente copiato nella clipboard (vale a dire nell’area di memoria temporanea del computer). Per usarlo sarà sufficiente incollarlo nel documento che stiamo scrivendo.

Potrebbe ritornare molto utile a chi ha la necessità di scrivere nelle lingue straniere, o nelle traduzioni per trovare al volo i caratteri mancanti nella tastiera italiana.

Imparare i testi delle canzoni e le lingue straniere con Lyrics Training

lyricstraining

Lyrics Training è un servizio che permette di imparare i testi delle canzoni e le lingue straniere con i video sottotitolati.

Si cerca o si seleziona un filmato, la stragrande maggioranza in Inglese ospitati su YouTube, si seleziona un livello di difficoltà (facile, intermedio, esperto) e si inizia l’ascolto.

Il video procede fino a quando il testo del brano conterrà degli spazi vuoti da riempire digitando le parole mancanti con la tastiera. Se scriveremo le lettere giuste il video proseguirà, altrimenti no.

Se non siamo in grado di risolvere la richiesta possiamo farci suggerire la risposta dal sistema o iniziare da capo.

I risultati delle nostre risposte sono mostrati tramite un piccolo contatore e alla fine ci sarà assegnato un punteggio.

Si tratta dunque di una sorta di gioco educativo simile ad un karaoke, simpatico ed intelligente.

LyricsTraining è uno strumento gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Navilator: traduttore in Na’vi, la lingua del film Avatar

navilator

Navilator è un curioso e del tutto inutile traduttore in Na’vi, la lingua del film Avatar di James Cameron.

Il Na’vi è la lingua degli abitanti di Pandora inventata dal professor Paul Frommer, un linguista dell’Università della California del Sud.

Si tratta di un linguaggio piuttosto povero formato esclusivamente da un lessico di base. Per questo motivo la traduzione non va sempre a buon fine.

Na’vilator funziona soltanto se scriviamo in Inglese ma può darsi che presto ci saranno altre opzioni.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | makeuseof

WordItOut: trasformare testi in tag cloud

worditout

WordItOut è un altro servizio che consente di trasformare testi in tag cloud con estrema facilità.

Il suo funzionamento è molto semplice. Basta copiare ed incollare un testo, una scritta, un documento, nell’apposito campo, oppure indicare un link e procedere.

Successivamente, attraverso un intuitivo editor visuale online, si può modificare la grafica della nuvola di parole calde scegliendo i colori, il font, il layout, i caratteri da rimuovere.

Le tag cloud generate possono essere salvate lasciando un indirizzo email valido e successivamente condivise. Esse possono anche essere inserite in una pagina web tramite codice embed.

E’ anche possibile navigare tra le nuvolette artistiche create dagli altri utenti nella community.

WordItOut è uno strumento del tutto gratuito.

Siti simili:

OKinglese: imparare l’inglese online con insegnanti virtuali (3 abbonamenti in regalo)

OKinglese

Il corso di inglese online OKinglese offre un nuovissimo approccio all’apprendimento della lingua inglese su internet.

Il corso è gestito da due insegnanti virtuali: Lavinia che spiega le lezioni in italiano e Jessica che invece si esprime in inglese e permette di ascoltare la pronuncia di una inglese madrelingua.

Okinglese è organizzato in brevi lezioni concentrate su un singolo argomento di grammatica o su dialoghi ambientati in situazioni tipiche. Ogni lezione è inoltre seguita da una serie di domande tramite le quali lo studente può testare la propria comprensione.

I contenuti delle lezioni derivano da anni di esperienza nell’insegnamento della lingua inglese a studenti italiani e si concentrano sulle difficoltà maggiori che essi incontrano, rendendo facilmente comprensibili molti argomenti tradizionalmente considerati ostici.

Il corso è strutturato in un Programma personale per ogni studente, che tiene conto delle lezioni a cui egli ha assistito e dei risultati di tutti i suoi test, inoltre il Programma suggerisce di volta in volta come proseguire nel proprio percorso di studio.

Ogni settimana su OKinglese viene pubblicata una nuova lezione interattiva, che arricchisce il valore del corso e lo rende sempre più completo.

OKinglese offre per maestroalberto 3 abbonamenti gratuiti alle prime tre persone che lo richiederanno fornendo un indirizzo email valido nei commenti.

Buono studio!

Lexiology: dizionario della pronuncia inglese

lexiology

Lexiology è un interessantissimo dizionario della pronuncia inglese (anche dell’Inglese Americano).

Munito di una chiara interfaccia vi si possono ricercare parole inglesi ed ottenere, oltre al significato e alla fonetica, la fraseologia e gli usi linguistici più diffusi.

L’aspetto più utile, tuttavia, è che ad ogni termine e a molte frasi fatte corrisponde un link per ascoltare la perfetta pronuncia corretta in Inglese.

Il vocabolario offre l’approfondimento di una parola ogni giorno e può essere aggiunto ai motori di ricerca del nostro browser.

Lexiology è un servizio gratuito che non richiede registrazione, ma se ci si accredita è possibile sfruttare le sue potenzialità web 2.0 come la possibilità di salvare parole alle nostre liste personali per impararle alla perfezione.

Il servizio fornisce anche alcuni interessanti sevizi a pagamento.

Via | feedmyapp


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: