Archivio per la tag 'lifestream'

About.me: creare un profilo con la nostra identità sociale online

about.me

About.me è un servizio che assomiglia moltissimo a Flavors.me, con il quale si mette in competizione.

Si tratta di uno strumento che permette di creare una elegante pagina web con la nostra identità sociale online, un vero e proprio biglietto da visita 2.0.

Funziona un po’ come aggregatore di reti sociali, un po’ come startpage, un po’ come strumento per il lifestreaming, un po’ come profilo sociale.

E’ necessario registrarsi gratuitamente per creare una pagina personalizzata ed è importante scegliere bene il nome utente perché esso servirà per creare l’URL della nostra pagina.

Il mio profilo sperimentale per esempio è: http://about.me/albertopiccini.

Una volta accreditati si possono inserire i link verso i social network a cui siamo registrati. Il tutto avviene in automatico e basterà consentire l’accesso ai vari siti che desideriamo aggiungere.

Al momento include servizi come: Flickr, FaceBook, Posterous, LinkedIn, Blogger, Twitter, FourSquare, YouTube, WordPress, Tumblr, Typepad, Formspring. E’ possibile fornire anche un feed RSS di un blog o un link diretto.

L’aspetto decisamente più interessante di About.me, tuttavia, è la possibilità di personalizzare la grafica della pagina.

In modo molto semplice ed immediato, infatti, possiamo scegliere tra diversi tipi di background, caricare e collocare un’immagine di sfondo, selezionare una combinazione di colori, scegliere ed adattare i font delle scritte e dei link.

Si possono ottenere facilmente design davvero splendidi da un punto di vista grafico.

About.me consente di creare una splendida pagina web che certifica la nostra presenza online senza nessuna conoscenza dell’HTML, dei linguaggi di programmazione, dei fogli di stile.

L’applicazione inoltre permette di accedere ad un efficiente pannello di controllo dove monitorare le statistiche riguardanti le visite verso il nostro sito, il numero degli utenti connessi e di promuovere la pagina.

About.me a soli quattro giorni dal suo lancio è stato acquiatato da AOL e, per il momento, è ancora uno strumento del tutto gratuito.

Memolane: tutta la tua vita in internet in una linea del tempo

Il video spiega bene cosa sia Memolane, un servizio di lifestreaming ancora in fase beta ad inviti.

Si tratta di uno strumento con cui organizzare la vita sociale di una persona in internet in una linea del tempo, aggregando contenuti da vari social network come Facebook, Picasa, Flickr, Twitter, Tripit, Last.fm, Spotify, Foursquare e feed RSS.

Una volta aggiunti i servizi cui siamo registrati, messaggi, post, foto, musica, video, eventi, luoghi, insomma tutto quello che condividiamo nel web tutti i giorni, sarà organizzato in una pratica timeline navigabile.

Concepito anch’esso come rete sociale, si potranno aggiungere amici per condividere il flusso delle informazioni.

In pratica con Memolane potremo raccontare la storia di una vita online. Non ci resta che attendere il suo lancio ufficiale o provare ad ottenere un invito.

Organizzare i propri social network con Meevr

mmevr

Meevr è un nuovo servizio che consente di organizzare i propri social network.

Si tratta in buona sostanza di un aggregatore di profili sociali raggiungibili in un posto solo in modo da non visitarli saltando continuamente da un sito all’altro.

Si possono includere sotto un unico pannello gli account di Delicious, Digg, Flickr, Mixx, Picasa, Twitter, Vimeo e YouTube.

Una volta organizzato e configurato, Meevr proporrà gli aggiornamenti delle reti sociali incluse in un unica lunga lista di post, un lifestream contente ora, data e netwowk di appartenenza.

Meevr fornisce anche un URL pubblico per ciascun utente dove condividere i vari account ed è del tutto gratuito.

MyOnePage: biglietto da visita online

myonepage

Con MyOnePage (o OnePage che dir si voglia) è possibile creare facilmente un vero e proprio biglietto da visita online.

Ci si registra gratuitamente o ci si connette tramite Twitter, FaceBook o LinkedIn e si crea un profilo personale.

A questo punto si possono aggiungere dati e informazioni alla nostra identità virtuale come tipo di professione, email, numero di telefono e le reti sociali a cui si appartiene.

Il biglietto da visita creato può essere condiviso con un link o inserito in una pagina web qualsiasi, per esempio in un blog personale tramite codice.

MyOnePage è un servizio del tutto gratuito.

Flavors.me: creare una pagina web con la nostra identità sociale online

Flavors.me è un nuovo servizio che ci permette di creare una elegante pagina web con la nostra identità sociale online.

Si tratta di uno strumento che funziona un po’ come aggregatore di social network, un po’ come pagina iniziale, un po’ come generatore di siti web, un po’ come strumento per il lifestreaming, un po’ come carta di identità sociale.

Bisogna registrarsi gratuitamente per creare la nostra pagina personale. E’ importante scegliere bene il nome utente perché servirà per generare l’URL della nostra startpage. La mia pagina sperimentale per esempio è: http://flavors.me/terminal.

A questo punto possiamo iniziare ad inserire i link verso le reti sociali cui siamo registrati. Il tutto avviene in automatico e basterà consentire l’accesso ai vari social network che desideriamo aggiungere.

Al momento include siti come: Flickr, FaceBook, Last.fm, Posterous, Netflix, LinkedIn, Blogger, GoodReads, Twitter, Foursquare, YouTube, WordPress, Tumblr, Etsy. E’ possibile fornire anche un feed RSS di un blog.

L’aspetto decisamente più cool di Flavors.me, tuttavia, è la personalizzazione del design. In modo del tutto intuitivo, infatti, possiamo scegliere tra tre diversi tipi di layout, caricare e collocare un’immagine di sfondo, selezionare una combinazione di colori già pronta e personalizzarla, scegliere ed adattare il font dei link che saranno mostrati e del titolo.

I risultati che si possono ottenere sono davvero splendidi da un punto di vista grafico.

Una volta creata la nostra pagina, cliccando sui link dei social network inclusi si aprirà il flusso delle attività relative. Per esempio gli aggiornamenti di Twitter o FaceBook, i video di YouTube o le immagini di Flickr, il profilo di LinkedIn, lo stream di Last.fm e via dicendo.

In buona sostanza si può facilmente creare una splendida pagina web che testimonia la nostra presenza online senza conoscere l’HTML, i linguaggi di programmazione, i fogli di stile. Tutto avviene attraverso un semplicissimo editor visuale.

Flavors.me è appena stato aperto a tutti e fornisce anche la possibilità di passare ad un account pro con solo 20 dollari all’anno. L’upgrade permette di scegliere un’URL personale di primo livello e di accedere ad un efficiente pannello di statistiche riguardanti le visite verso il nostro sito.

Quello che manca di importante, a mio avviso, è soltanto la possibilità di condividere l’amicizia degli altri contatti iscritti al servizio.

Mi sento di scommettere che sarà uno dei nuovi “giochini web 2.0” che molti blogger ed appassionati di internet non vedranno l’ora di usare e di condividere in the cloud.

HomePuzz: Buzz, Twitter e Facebook in un posto solo

HomePuzz è un nuovo servizio che permette di gestire Buzz, Twitter e Facebook in un posto solo.

Si presenta come un servizio di microblobbing con cui amministrare i nostri social media in un’unica interfaccia.

E’ necessario registrarsi gratuitamente per poi procedere ad aggiornare il nostro stutus nei social network in un colpo solo.

HomePuzz permette anche di salvare, condividere ed organizzare i video di YouTube.

Il servizio fornisce anche una funzione che etichetta il flusso in categorie in modo da reperire e strutturare i contenuti in modo efficace.

I nostri seguaci di Twitter, Google Buzz e FaceBook sono mostrati in specifiche liste.

HomePuzz fornisce anche una versione mobile per telefoni cellulari e iPhone.

Si tratta dunque di un interessante e completo strumento del tutto gratuito.


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: