Archivio per la tag 'last.fm'

FriendFeed: il servizio di punta per il lifestream


FriendFeed

Come ho detto a proposito di SocialThing, il lifestram è una tendenza che sta avendo sempre più successo nel web 2.0.

Il lifestreaming consente di tenere traccia e di condividere gli aggiornamenti degli amici nelle reti sociali come Twitter, Facebook, Flickr, digg, YouTube, del.icio.us, Last.fm… visualizzando le attività dei propri contatti in un posto unico.

FriendFeed sta diventando il servizio di punta in tal senso, quello più maturo.

In questi giorni ha presentato due importanti novità: la funzione di ricerca interna e un comodo bookmarklet per condividere al volo i contenuti di una pagina web o di un post, immagini incluse.

In considerazione di questa continua opera di miglioramento e dal fior fiore delle blogstar americane che ne fanno uso dichiaratamente sta diventando l’applicazione di riferimento del settore lifestreaming.

Questo il mio FriendFeed.


Last.fm disponibile per cellulari Symbian


aspyplayer

Buone notizie per chi usa un cellulare con sistema operativo Symbian, ora Last.fm è disponibile anche per il sistema S60 (qui), vale a dire i telefonini Nokia, Ericsson, Panasonic, Siemens AG, Samsung e Sony Ericsson.

L’applicazione, un vero e proprio player, è stata sviluppata da un utente in Python e testata sul Nokia N95.

Si tratta ancora di una versione Beta, completa di audioscrobbler.

Last.fm rilascia già un plugin per dispositivi mobili basato su Windows Mobile e forse, col tempo, disporremo anche di una versione ufficiale Symbian.

Audioscrobbler (Last.fm) PyS60 Player | scarica

Via | Symbian in motion

Last.fm lancia Built Last.fm, galleria di applicazioni sviluppate dalla community


Built Last.fm

Last.fm lancia Build Last.fm, una galleria di applicazioni sviluppate all’interno della community buone per promuovere il famoso servizio di condivisione musicale e per estendere ed esportare la propria esperienza condividendola in rete.

Si tratta di una raccolta di servizi, estensioni, plugin e widget per il dektop, i blog, le reti sociali.

In sostanza Last.fm consente di affiancare alle applicazioni ufficiali quelle degli utenti e dei servizi correlati.

Un’idea molto originale, un paradiso per i blogger fanatici di musica che usano Last.fm, i quali trovano, organizzati in un posto solo i migliori strumenti per promuovere la propria esperienza musicale.

Via | Mashable

Kantaris: media player gratuito basato su VLC

PageRank



Kantaris è un ottimo player multimediale gratuito ed opensource, basato sul celebre VLC.

E’ in grado di supportare gli stessi formati audio e video ma con un’interfaccia grafica decisamente più accattivante.

Supporta vari tipi di visualizzazione e si integra con Last.fm. Moltissimi i codecs disponibili e la nuova versione ha la caratteristica di riprodurre archivi compressi RAR senza doverli scompattare.

Disponibile per Windows e (essendo di codice aperto) presto anche per Mac e Linux.

Un’ottima alternativa a Windows Media Player, anche se ancora personalmente continuo a preferirte GOM Player.

Via | DownloadSquad


pict.fm: generatore di avatar animati di artisti musicali

Create Your Favorite Band Avatar!



pict.fm è un servizio perfettamente integrato in last.fm (e di cui ricorda spudoratamente la grafica) che consente di generare piccoli avatar animati del proprio artista o gruppo musicale prefetito.

Non c’è bisogno di registrazione. Si può partire dal nickname di un utente o direttamente dal nome dell’artista preferito per ottenere un’animazione che va da 50×50 a 160×160 pixel.

Si dispone di alcune opzioni per gli effetti di transizione delle immagini e si possono aggiungere le foto e le copertine degli album presenti in last.fm semplicemente selezionandole.

Si ottiene un widget da inserire in una pagina web tramite codice o da scaricare (come file gif) sul proprio computer.

Successivamente si può navigare tra gli avatar creati e votare quelli che più ci piacciono.

Ad ogni widget è associata l’URL che lo identifica da cui si può condividere.

Si può anche disporre di un avatar delle canzoni degli artisti appena ascoltati che si genera la volo con un click e di un codice che permette di usarlo sull’about del proprio profilo di last.fm.



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: