Archivio per la tag 'insegnanti'

Più di 60 strumenti e risorse per il ritorno a scuola (la cassetta degli attrezzi per studenti)



E’ quasi un’impresa stare dietro alle super complete liste di links che elencano le migliori risorse reperibili in rete riguardo alcuni temi caldi del web che Mashable pubblica da un po’ di tempo con una frequenza quasi quotidiana.

Ora è la volta di + di 60 strumenti e risorse per il ritorno a scuola, la cassetta degli strumenti per gli studenti delle scuole superiori e delle università.

Non poteva certo mancare questa lista in un blog che ha sempre mostrato particolare attenzione al tema “scuola e web 2.0”. Ovviamente il target è la scuola dei college americani ma vi si possono trovare risorse utili ed adattabili alla realtà italiana.

Nel frattempo continuo ad aggiornare la mia “lista delle liste” di Mashable, tradotta in italiano e suddivisa per argomenti con centinaia e centinaia di ghiotti links.

Non mancate l’occasione di seguirla.

Link al post | Le cassette degli attrezzi di Mashable (la lista delle liste)

Vedi anche:



Come spiegare un Wiki alla mamma



Common Craft (Compagnia di Produzione e Consulenza Video) ha realizzato un ottimo video per spiegare i Wiki.

Il video tutorial è realizzato naturalmente in Inglese, è piuttosto semplice e comprensibile. Tuttavia ne esiste anche una versione sottotitolata in Italiano su DotSub.

Molto ben fatto come tutti i video tutorial di Common Craft, è realizzato con l’uso di foglietti di carta con disegni e ritagli di schermate.

Da non perdere.

Vedi anche:



Motore Universitario: cerca nei siti web delle Università Italiane



Michele di Tuttosoftware mi segnala Motore Universitario, un motore di ricerca rivolto sopratutto agli studenti universitari.

E’ stato realizzato con Google-Coop CSE, il servizio fornito da Google per la creazione di motori di ricerca personalizzati.

Motore Universitario restringe i risultati di ricerca di Google ai soli siti web delle università italiane, ed è rivolto soprattutto agli studenti alla ricerca di tesi, appunti, dispense, ma in futuro c’è l’intenzione di allargarlo ad altre fonti.

A questo punto tutti gli ordini della scuola italiana sono ricoperti da 3 motori realizzati con Google Coop CSE:

  • Ricerche Maestre: il web per la Scuola Primaria (infanzia, elementare, media), mia orgogliosa realizzazione collaborativa
  • Educity: motore di ricerca per studenti e professori (superiore)
  • Motore Universitario (università)

Senza dubbio un bel risultato nel campo del Web 2.0 italiano.


Come spiegare l’RSS alla mamma



Spesso mi capita di dover spiegare, all’amico o alla collega, cosa sono i feed RSS. Nonostante mi sforzi di spiegare al meglio non è certo facile capire per chi non è utente navigato della Rete.

Common Craft (Compagnia di Produzione e Consulenza Video) ha realizzato un geniale video per spiegare l’RSS (Really Simple Syndication).

Il video tutorial è realizzato naturalmente in Inglese, è piuttosto semplice e comprensibile. Ne esiste anche una versione sottotitolata su DotSub.

Molto ben fatto, addirittura divertente con l’uso di foglietti di carta con disegni e ritagli di schermate, assolutamente da non perdere.

Vedi anche: Come spiegare del.icio.us alla mamma

Links | RSS in plain English | Pagina per il download

UPDATE: grazie alla segnalazione di m1979 (vedi commento) inserisco il video tradotto da lucamea su YouTube in italiano.


Come spiegare del.icio.us alla mamma



Common Craft (Compagnia di Produzione e Consulenza Video) ha realizzato un brillante video per spiegare il social bookmarking, in particolare del.icio.us (ma anche Magnolia e Furl).

Il video tutorial è realizzato naturalmente in Inglese, è piuttosto semplice e comprensibile. Ne esiste anche una versione sottotitolata in Italiano su DotSub.

Gli esempi usati per mostrare le potenzialità della condivisione dei segnalibri (i siti preferiti) sono ispirati al mondo dell’educazione, ma soltanto a titolo esplicativo e valgono in generale.

Molto ben fatto, da non perdere.

Via | Digital Inspiration


Glubble: estensione Firefox per una navigazione sicura e protetta



Glubble è un’estensione per Firefox pensata per famiglie con bambini al di sotto dei 12 anni. Per chi, come me, ci lavora anche a scuola è un’autentica manna dal cielo.

Negli ultimi mesi c’è stata una vera e propria campagna di demonizzazione di Internet ad opera anche di influenti esponenti politici, sulla scia degli episodi legati alla piaga del bullismo scolastico.

Si è chiesta addirittura una censura dei contenuti di libero accesso della rete in quanto raggiungibili da chiunque, anche da adolescenti e bambini.

Genitori ed insegnanti non dovrebbero mai lasciare i bambini da soli al computer liberi di navigare. Spesso gli adulti non hanno i mezzi per difendersi e i figli, la cui richiesta di Internet è in grande crescita, ne sanno più dei padri.

Tra le tante soluzioni arriva una comoda estensione per Firefox che si pone il compito di proteggere i minori dall’accesso a contenuti non consoni alla loro età.

Glubble in buona sostanza consente di generare una lista di siti web approvati dall’utente adulto che possono essere gli unici ad essere navigati e visti dai bambini.

Ad essi (ma anche agli adulti) possono essere associati diversi profili in modo tale da soddisfare le esigenze delle diverse fasce di età.

I siti non inclusi nelle liste sono bloccati e ciò accade per le ricerche in Google e Yahoo.

C’è una lista di siti precaricati in Giubble considerati idonei al mondo degli under 12 chiamata Glubble World. La directory è molto ricca ma purtroppo indicizza soltanto siti in lingua inglese, essa rappresenta comunque una buonissima base di partenza.

L’aspetto di Glubble è amichevole, adatto al target cui è rivolto con un’interfaccia adatta anche ai piccolissimi che ancora non sanno leggere. Il sistema dei permessi è immediato.

A mio avviso si tratta di una buona opzione, adatta più all’insegnante e al genitore esperto piuttosto che al navigatore saltuario poiché richiede, oltre all’uso di Firefox, una configurazione e tutto un lavoro di selezione che potrebbe essere lungo e minuzioso.

A chi è alla ricerca di strumenti per la navigazione sicura per questa fascia di età caldeggio l’uso del motore di ricerca da me costruito in collaborazione con alcune colleghe insegnanti Ricerche Maestre: il Web per la Scuola Primaria (vedi l’articolo di presentazione).

Ricerche Maestre


Glubble




Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: