Archivio per la tag 'inglese'

WatchKnow: aggregatore di video didattici educativi

watchknow

WatchKnow è un aggregatore di video didattici educativi.

Il servizio arriva da uno dei fondatori di Wikipedia e rappresenta un’ottima risorsa per studenti ed insegnanti.

Fornisce una directory video suddivisa per categorie da cui ricercare i filmati.

Contiene video provenienti da TeacherTube, Google Video, YouTube, SchoolTube adatti a tutte le età e i livelli di apprendimento.

C’è un sacco di materiale per educatori, genitori e studenti, la stragrande maggioranza in Inglese.

In pieno stile web2.0 gli utenti possono caricare e segnalare filmati appropriati nella community.

Si tratta dunque di un progetto collaborativo aperto, sicuro e ricco di contenuti.

C’è solo da sperare che in futuro si possa aggiungere l’indicizzazione in base alle lingue, Italiano incluso.

NeoK12: video educativi per bambini

neok12

NeoK12 è un portale che indicizza una gran quantità di video educativi per bambini della scuola elementare e media, fino a 12 anni di età circa.

I filmati, in Inglese, sono suddivisi per categorie: matematica, scienze, astronomia ed altri argomenti.

Essi sono selezionati e recensiti da insegnanti in base al programma scolastico.

Sebbene i contenuti siano in inglese, ragazzi, genitori ed insegnanti possono provare a trovare video e lezioni comprensibili ed interessanti da un punto di vista didattico in grado di sostenere il processo di apprendimento.

NeoK12 integra un motore di ricerca interno, è un servizio gratuito e non richiede registrazione.

Via | feedmyapp

Raylit: piattaforma educativa per bambini

raylit

Raylit è una piattaforma educativa per bambini piccoli, 3-7 anni di età.

Il sito, anche da un punto di vista grafico, è proprio pensato per loro. Tre personaggi fumettistici guidano i bambini nelle attività di gioco e di apprendimento.

L’unico problema è che è disponibile soltanto in lingua inglese, ma con un po’ di intraprendenza può essere usato in famiglia.

Raylit include al momento più di 750 giochi, video ed attività da effettuare unicamente con il mouse.

Ci sono anche giochi che non richiedono registrazione come i disegni da colorare e alcuni puzzle.

Il limite di tempo di ogni sessione è della durata di un’ora per garantire la sicurezza dei bambini.

Via | go2web20

KidSites: ricca directory di siti educativi per bambini

kidsites

KidSites è una ricchissima directory di siti educativi per bambini.

Si tratta di una sorta di Google per i più piccoli dove sono indicizzati una gran quantità di risorse suddivise per categorie. Una vera e propria guida alla navigazione, un ottimo punto di partenza.

I siti educativi sono suddivisi in animali, arte, dinosauri, storia, matematica, scienza e spazio. Quelli divertenti in attività, disegni da colorare, fumetti, contenuti per bambine, lavoretti, giochi online, sport, libri di storia, televisione, video games. C’è poi lo spazio dedicato ai genitori e quello specifico per gli insegnati.

Sebbene KidSites mostri siti unicamente in lingua Inglese vale la pena dare un’occhiata perché il materiale proposto è davvero enorme, sicuro e di qualità.

Se siete alla ricerca di siti in lingua italiana vi consiglio di provare anche Ricerche Mestre, il nostro motore di ricerca sicuro per bambini, insegnanti e genitori.

Via | Maestro Alberto: il Web per la Scuola Primaria

Il World Wide Web spiegato in parole semplici



Ennesimo video di Common Craft che questa volta spiega in plain english, in Inglese facile, nientemeno che il funzionamento del World Wide Web.

Come sempre si tratta di una breve ma brillante spiegazione con l’uso di papercraft animati degli aspetti preponderanti del mondo di internet e dei siti web: il cablaggio, i browser, i server, gli indirizzi IP, i link, il trasferimento dei dati, le reti.

Il video con ogni probabilità sarà presto tradotto e sottotitolato in Italiano su DotSub.

Vedi anche:

Online Text to Speech legge ciò che scrivi

text_to_speech

Questo curioso Text to Speech è uno strumento che legge ciò che vi si scrive direttamente online.

Basato in Java, non appena si carica la voce, al digitare una parola seguita da un carattere vuoto essa sarà pronunciata in uno sgangherato Italiano inglesizzato.

Buono dunque per chi scrive in Inglese per fare un po’ di pratica di scrittura e pronuncia.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | makeuseof


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: