Archivio per la tag 'inglese'

Conjugation: coniugazione di tutti i verbi inglesi

conjugation

Conjugation è un ottimo sito che offre la coniugazione di tutti i verbi inglesi.

Funziona come un vero e proprio motore di ricerca. S’inserisce il verbo all’infinito da coniugare e si ottiene tutto il prospetto del paradigma verbale.

In homepage ci sono i link ai principali verbi irregolari.

Oltre alla coniugazione affermativa, negativa, interrogativa ci sono i modi di dire, la fraseologia e gli esempi d’uso delle forme verbali.

Volendo si può integrare il motore di ricerca di Conjugation in un qualsiasi sito web semplicemente copiando ed incollando il codice messo a disposizione.

Si tratta dunque di un ottima risorsa educativa per scuole, studenti ed insegnanti.

Conjugation è gratuito e non richiede registrazione.

Imparare i testi delle canzoni e le lingue straniere con Lyrics Training

lyricstraining

Lyrics Training è un servizio che permette di imparare i testi delle canzoni e le lingue straniere con i video sottotitolati.

Si cerca o si seleziona un filmato, la stragrande maggioranza in Inglese ospitati su YouTube, si seleziona un livello di difficoltà (facile, intermedio, esperto) e si inizia l’ascolto.

Il video procede fino a quando il testo del brano conterrà degli spazi vuoti da riempire digitando le parole mancanti con la tastiera. Se scriveremo le lettere giuste il video proseguirà, altrimenti no.

Se non siamo in grado di risolvere la richiesta possiamo farci suggerire la risposta dal sistema o iniziare da capo.

I risultati delle nostre risposte sono mostrati tramite un piccolo contatore e alla fine ci sarà assegnato un punteggio.

Si tratta dunque di una sorta di gioco educativo simile ad un karaoke, simpatico ed intelligente.

LyricsTraining è uno strumento gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Navilator: traduttore in Na’vi, la lingua del film Avatar

navilator

Navilator è un curioso e del tutto inutile traduttore in Na’vi, la lingua del film Avatar di James Cameron.

Il Na’vi è la lingua degli abitanti di Pandora inventata dal professor Paul Frommer, un linguista dell’Università della California del Sud.

Si tratta di un linguaggio piuttosto povero formato esclusivamente da un lessico di base. Per questo motivo la traduzione non va sempre a buon fine.

Na’vilator funziona soltanto se scriviamo in Inglese ma può darsi che presto ci saranno altre opzioni.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | makeuseof

OKinglese: imparare l’inglese online con insegnanti virtuali (3 abbonamenti in regalo)

OKinglese

Il corso di inglese online OKinglese offre un nuovissimo approccio all’apprendimento della lingua inglese su internet.

Il corso è gestito da due insegnanti virtuali: Lavinia che spiega le lezioni in italiano e Jessica che invece si esprime in inglese e permette di ascoltare la pronuncia di una inglese madrelingua.

Okinglese è organizzato in brevi lezioni concentrate su un singolo argomento di grammatica o su dialoghi ambientati in situazioni tipiche. Ogni lezione è inoltre seguita da una serie di domande tramite le quali lo studente può testare la propria comprensione.

I contenuti delle lezioni derivano da anni di esperienza nell’insegnamento della lingua inglese a studenti italiani e si concentrano sulle difficoltà maggiori che essi incontrano, rendendo facilmente comprensibili molti argomenti tradizionalmente considerati ostici.

Il corso è strutturato in un Programma personale per ogni studente, che tiene conto delle lezioni a cui egli ha assistito e dei risultati di tutti i suoi test, inoltre il Programma suggerisce di volta in volta come proseguire nel proprio percorso di studio.

Ogni settimana su OKinglese viene pubblicata una nuova lezione interattiva, che arricchisce il valore del corso e lo rende sempre più completo.

OKinglese offre per maestroalberto 3 abbonamenti gratuiti alle prime tre persone che lo richiederanno fornendo un indirizzo email valido nei commenti.

Buono studio!

Lexiology: dizionario della pronuncia inglese

lexiology

Lexiology è un interessantissimo dizionario della pronuncia inglese (anche dell’Inglese Americano).

Munito di una chiara interfaccia vi si possono ricercare parole inglesi ed ottenere, oltre al significato e alla fonetica, la fraseologia e gli usi linguistici più diffusi.

L’aspetto più utile, tuttavia, è che ad ogni termine e a molte frasi fatte corrisponde un link per ascoltare la perfetta pronuncia corretta in Inglese.

Il vocabolario offre l’approfondimento di una parola ogni giorno e può essere aggiunto ai motori di ricerca del nostro browser.

Lexiology è un servizio gratuito che non richiede registrazione, ma se ci si accredita è possibile sfruttare le sue potenzialità web 2.0 come la possibilità di salvare parole alle nostre liste personali per impararle alla perfezione.

Il servizio fornisce anche alcuni interessanti sevizi a pagamento.

Via | feedmyapp

Story Something: far diventare un bambino il protagonista di una storia

Story_Something

I genitori di lingua Inglese hanno a disposizione un ottimo strumento per divertire i loro bambini piccini: Story Something.

Si tratta di un servizio che permette di far diventare un bambino il protagonista di una storia, di creare fiabe personalizzate.

Quello che colpisce è l’originalità dell’idea che, per quanto semplice, promuove il progetto.

Ci sono delle storie illustrate simili a favole adatte ai bambini che vanno dai 3 agli 8 anni circa. Story Something consente di sostituire il nome dei personaggi con quelli delle persone più care al bambino, appartenenti alla sua sfera emotiva e relazionale: il babbo, la mamma, il nonno, la nonna, i fratelli, le sorelle e naturalmente il bambino stesso.

In questo modo egli diventerà a tutti gli effetti il protagonista delle storie raccontate.

Con Story Something il concetto di story telling diventa personale, relazionale, affettivo.

Un’idea sicuramente da raccogliere e da proporre anche in Italiano.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: