Archivio per la tag 'immagini'

Cloudconvert: il convertitore di file online che funziona

cloudconvert

Cloudconvert è un il convertitore di file online che funziona davvero.

Si tratta di un’applicazione web basata sul cloud in grado di convertire praticamente ogni di po di file in modo semplice ed efficace senza dover installare alcun software sui nostri computer.

Supporta più di 200 tipi di file e ovviamente tutti quelli più diffusi: PDF, jpeg, doc, file di testo, immagini, video e molto altro ancora.

In pratica è possible, tramite conversione, ottenere file adatti ad ogni uso e ad ogni tipo di device, inclusi tablet e smartphone.

Il sevizio è gratuito e funziona tranquillamente senza doversi registrare anche se tramite un account personale è possibile tenere traccia delle nostre attività.

Il processo di conversione è rapido ed efficace e dipende dal peso del file caricato: più è grande, più sarà lungo il processo.

Si possono caricare file da convertire dal nostro computer, da URL o dai servizi di cloud storage che usiamo: Google Drive, Dropbox, OneDrive, Box.

Naturalmente il processo avviene anche in modo inverso, ovvero si possono salvare i file convertiti direttamente nei nostri servizi cloud oltre che in locale.

Sono disponibili funzionali estensioni per Google Drive, il browser Chrome e app per iOS.

Cloudconvert fornisce anche piani pro a pagamento per chi ha esigenze davvero professionali: più di 25 minuti di uso al giorno, file più grandi un giga, ecc.

Pixabay: un sito che offre immagini gratis di alta qualità e di libero utilizzo

pixabay

Pixabay è un sito che offre immagini gratis di alta qualità e di libero utilizzo.

Vi si può trovare immagini e foto libere da diritto d’autore e ognuna è condivisibile sotto licenza Creative Commons CC0.

 Vale a dire che è possibile copiare, modificare, distribuire ed utilizzare le immagini, anche a fini commerciali, senza chiedere alcun permesso e senza attribuzione.

Può essere che alcuni contenuti siano protetti da marchi, pubblicità o diritti sulla privacy, tuttavia le immagini di Pixabay possono essere usate anche su Facebook e altri social network senza problemi.

In Pixabay si trovano anche immagini di Shutterstock perché il sito ha bisogno di auto sostenersi e finanziarsi e tale immagini sono fornite con logo no hotlinkink, vale a dire che per mostrarle in un sito web devono essere caricate nel server che lo ospita.

Pixabay include un motore di ricerca interno e offre anche un API per consentire lo sviluppo di app di terze parti.

 

Unsplash: sito che offre immagini gratis di libero utilizzo

unsplash

Unsplash è un ottimo sito che offre immagini gratis da scaricare di libero utilizzo, molte delle quali in alta risoluzione.

Le foto possono quindi essere usate per progetti personali, educativi e anche commerciali.

Al momento l’archivio dispone di più di 50.000 immagini di alta qualità offerte da più di 40.000 collaboratori.

Unsplash, infatti, è un progetto collaborativo che funziona grazie alla partecipazione degli utenti attivi da più di tre anni.

Gli utenti possono creare delle Collezioni con le foto favorite ma ci sono anche collezioni realizzate dai creatori stessi. Tra le più interessanti segnalo soltanto a titolo di esempio quelle di @khoi (Adobe), @photomatt (WordPress), @guykawasaki (Canva), @pjrvs (Paul Jarvis), ma ce ne sono tante altre di molti conosciuti ed influenti guru internet.

Unsplash offre anche un comodo motore di ricerca interno che ricerca in base alle parole chiave ma anche in base alle località geografiche.

Il sito coltiva anche l’aspetto sociale tramite il bottone mi piace e quello per aggiungere un’immagine al volo alle collezioni.

Unsplash è un progetto davvero ottimo che offre un plugin per cambiare gli sfondi a Google Chrome, libera le API per consentire lo sviluppo di applicazioni di terze parti (in particolare per dispositivi mobili e progetti web), ma che soprattutto fornisce un sacco di immagini bellissime disponibili per il download ed adatte ad ogni uso.

canva.com: software di grafica digitale basato sul web

canva.com è un software per la modifica delle immagini basato sul web molto semplice da usare e gratuito.

Si può effettuare l’accesso anche tramite Facebook o Google e stabilire se ne faremo un uso personale, lavorativo o educativo.

Dopodiché avremo a che fare con un editor grafico dotato di un’interfaccia molto semplice ed intuitiva su cui trascinare le immagine da modificare.

Si può partire usando uno dei design grafici forniti da Canva, oppure partire da zero scegliendo le dimensioni in pixel del lavoro da fare:

Si possono cercare, caricare, inserire immagini; inserire gradevolissimi elementi già pronti catalogati secondo categorie; scritte con ogni tipo di font e di colore.

Insomma, si può realizzare qualsiasi tipo di grafica in modo davvero intuitivo senza troppi sforzi raggiungendo risultati di tipo professionale: post ed elementi grafici per i social media, documenti di lavoro, lettere, poster, infografiche, pubblicità, opuscoli, biglietti, cartoline, collage, banner pubblicitari, fumetti e tanto altro ancora.

I lavori possono essere condivisi nei social, scaricati come immagini jpg e png, come documenti pdf, resi pubblici nella community di canva.com.

Canva offre anche applicazioni per iOS, in particolare per iPad.

Mosically: creare foto mosaici online

Mosically è un servizio che permette di creare facilmente foto mosaici online.

Si sceglie una foto principale dal computer o da Facebook, si ritaglia e modifica a piacimento, si aggiungono le foto piccole che fungeranno da tasselli del mosaico sempre da pc o Facebook e si ottiene così il mosaico di immagini desiderato pronto per essere salvato.

Mosically è uno strumento gratuito che richiede registrazione o login tramite Facebook.

Hive: cloud storage illimitato gratuito

hive

Hive è un nuovo servizio di cloud storage illimitato gratuito.

Non ci sono infatti limiti all’uploud e in pratica si può conservare nella nuvola il contenuto di un capiente hard disk. Ipoteticamente non è neppure necessario selezionare i file per il backup online, contrariamente a quanto si può ottenere con i servizi simili alla Dropbox, Copy, OneDrive, Box o Google Drive che invece pongono dei limiti nelle opzioni gratuite.

Vi si può caricare e condividere con amici e colleghi una quantità infinita di documenti, immagini, foto, musica e video, creando, se lo desideriamo, un enorme archivio virtuale online.

La domanda allora sorge spontanea: su quale modello di business si sorregge Hive.im? Esiste la possibilità di pagare account premium che offrono la possibilità di rimuovere i messaggi pubblicitari e che forniscono lo streaming online di musica e video in alta qualità.

 Hive offre applicazioni desktop di upload e gestione dei file e app per tablet e smartphone.




Seguimi su Pinterest

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.